Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella cookie policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK

Metal Gear Solid, ecco la prima statuetta di First 4 Figures, è dedicata a Solid Snake

Presentato il primo prodotto della nuova linea per collezionisti

Metal Gear (serie)
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 03/09/2017
Qualche settimana fa, First 4 Figures, nota per i suoi lavori su statuette dedicate ai videogiochi, aveva annunciato di avere in cantiere una nuova linea di prodotti a tema Metal Gear Solid. L'annuncio, dopo essersi fatto attendere per qualche tempo, sembra non aver deluso i fan del primo episodio, quello ambientato a Shadow Moses e che incoronò Solid Snake come uno dei personaggi più iconici del nostro medium preferito.

First 4 Figures ha infatti presentato la figure dedicata a Solid Snake, il cui look si ispira a quello utilizzato da Konami per promuovere Metal Gear Solid: The Legacy Collection, nel 2013.

Metal Gear (serie)
La statuetta di Snake, ora in pre-ordine, arriverà in diverse versioni: la exclusive edition ha un prezzo di listino di $524,99 e sarà in prenotazione per le prossime due settimane. In questo caso, potrete decidere se dotare Snake del visore notturno o no (che può anche essere acceso), mentre il buon David sarà anche accompagnato da una scatola di munizioni che ruoterà su sé stessa, proprio come succedeva nel gioco.

In alternativa, avete tre giorni per prenotare la Stealth Camouflage Edition, che costerà ugualmente $524,99 e la cui colorazione, come immaginerete, ricorderà Snake mentre indossa la mimetica ottica. Anche in questo caso, potrete avere la testa con il visore notturno (che non si illumina) e la scatola di munizioni, prenotando però la Special Edition.

Metal Gear (serie)
Se gradite, potete anche avere entrambe le statuette, spendendo però $949,99, in un unico bundle. Potete saperne di più consultando direttamente la pagina dedicata ai prodotti sullo store ufficiale.
Qui sotto, vi proponiamo un video making of. Nella galleria in calce, invece, trovate diversi scatti delle due statuette.



Fonte: Metal Gear Informer
0 COMMENTI