No, niente mini-gioco di carte stile Gwent in Cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077 non proporrà un suo Gwent, precisa CD Projekt RED

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 5 Agosto 2019 - 16:02

Gwent, il gioco di carte proposto all’interno di The Witcher 3: Wild Hunt, ha riscosso un tale successo di pubblico da diventare un videogioco a sé stante. CD Projekt RED potrebbe ripetere un procedimento simile anche nel suo prossimo Cyberpunk 2077, proponendo un nuovo gioco di carte in-game? La risposta arriva direttamente dalla software house – ed è negativa.

Dopo l’annuncio del gioco di carte fisico dedicato al videogame, qualcuno si aspettava di vedere qualcosa di simile anche all’interno del titolo: Rafal Jacki, del team di sviluppo, ha precisato che non sarà così, né per Netrunner né per altri giochi:

Mi dispiace, ma no avremmo nessun tipo di Netrunner, in alcun modo. Sono anche io un fan del gioco, ma abbiamo deciso di crearlo come una cosa a sé stante. Non abbiamo in piano di includere un gioco di carte nel videogioco in Cyberpunk 2077.

L’esperienza viene promessa dagli autori polacchi come ricchissima, ma non per via di qualche mini-gioco di carte incluso, insomma.

Cyberpunk 2077 arriverà su PC, PS4 e Xbox One il prossimo 16 aprile 2020. Per ogni ulteriore approfondimento, fate riferimento alla nostra scheda dedicata.

Fonte: VG24/7.com




TAG: cyberpunk 2077, gwent