Nintendo Switch “next-gen” sostituirà il modello attuale?

C'è la possibilità che la Grande N abbia rivisto i propri piani alla luce dell'ormai imminente debutto delle prossime Xbox e PlayStation

News
A cura di Paolo Sirio - 18 Aprile 2019 - 16:50

Vi abbiamo già parlato di come, secondo Nikkei, una versione ‘Mini’ di Nintendo Switch sarebbe in dirittura d’arrivo nel corso dell’autunno.

Questo modello sarebbe pensato per permettere a famiglie e bambini di accedere ad una console più solida e soprattutto più economica, evidentemente per prendere il posto del 3DS.

Tuttavia, non si tratterebbe del solo modello aggiuntivo in sviluppo per Switch, e non ci stiamo riferendo alla versione ‘Pro’ di cui si è vociferato tanto finora.

Come spiegato dal giornale giapponese, infatti, l’idea di una variante più potente sarebbe stata superata da “un rivisto modello next-generation per rimpiazzare quello attualmente disponibile”.

Non si tratterebbe quindi di un modello più potente da affiancare a quello base, come accade con Xbox One X e PS4 Pro, ma di uno Switch nuovo che prenderebbe il posto dell’attuale.

“Si ritiene che Nintendo stia sperimentando su un numero di cose differenti per il dispositivo, tra cui l’usabilità, un rendering migliorato dell’immagine e cambiamenti al sistema operativo, tra l’altro”.

C’è la possibilità che la Grande N abbia rivisto i propri piani alla luce dell’ormai imminente debutto delle prossime Xbox e PlayStation, così da essere più competitivo se non altro con le mid-gen attuali.

Non a caso, i tempi sarebbero più lunghi di una variante ‘Mini’, che invece rimarrebbe prevista per l’autunno. Speriamo di saperne di più tra l’E3 2019 e la fine dell’anno.

nintendo switch

Fonte: Nintendo Life




TAG: nintendo switch

OffertaBestseller No. 1