Nintendo: non stiamo valutando collaborazioni su larga scala

Il presidente Shuntaro Furukawa afferma che, per il momento, Nintendo non sta preparando collaborazioni su larga scala per il suo futuro

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 7 Luglio 2019 - 13:56

Nintendo, per il suo futuro, continuerà a fare le cose al modo di Nintendo. È questo quanto emerge dalle parole del presidente Shuntaro Furukawa durante il recente incontro della compagnia di Kyoto con i suoi investitori. Interpellato in merito a possibili importanti collaborazioni in vista del futuro, il dirigente ha spiegato:

Pensiamo che il fatto che così tante ulteriori compagnie stiano entrando nel mondo del gaming sia una cosa molto positiva. […] In merito a possibili collaborazioni, la nostra posizione è che non abbiamo intenzione di concentrarci su collaborazioni su larga scala. Considereremo attivamente, invece, delle partnership che possano aumentare il valore delle proprietà intellettuali di Nintendo, come i nostri personaggi e i nostri mondi.

Un esempio di queste collaborazioni che sanno valorizzare la grande N è dato dalla partnership con DeNA, che da qualche tempo sta trasponendo su piattaforme mobile i più celebri franchise della compagnia. Difficile, invece, aspettarsi che il recente idillio con Microsoft possa diventare una partnership più corposa, alla luce delle parole del presidente.

Nelle scorse ore, Furukawa aveva parlato anche dell’importanza del cloud e del fatto che Nintendo debba tenere il passo con le nuove tecnologie in evoluzione, pur rimanendo fedele alle sue filosofie.

Fonte: NintendoLife




TAG: nintendo software house, shuntaro furukawa