Nel multiplayer di Call of Duty: Modern Warfare avrete un Tamagotchi che si nutre di kill

Curioso dettaglio per il multiplayer di Call of Duty: Modern Warfare, che vi affiderà la vita di un piccolo esserino in un Tamagotchi indossabile

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 7 Agosto 2019 - 14:56

Il multiplayer di Call of Duty: Modern Warfare vuole mantenere ben ancorati per terra i piedi dei suoi toni ludici – anziché puntare sul brutale realismo. A riprova di ciò, c’è il fatto che, oltre a un orologio, il vostro personaggio potrà indossare anche un piccolo Tamagotchi. La sua particolarità? L’animaletto si nutrirà delle vostre kill, ossia sarete in grado di cibarlo e farlo sopravvivere solo a patto di essere bravi giocatori, capaci di eliminare i loro avversari.

A rivelare questo dettaglio è stato Joel Emslie, art director del gioco, che interpellato in merito ha spiegato che si chiamerà TomaGUNchi:

Ad esempio, abbiamo inserito una cosa che si chiama TomaGUNchi: è un Tamagotchi che si nutre delle vostre uccisioni. […] Ho detto ai nostri ingegneri ‘possiamo fare in modo che, ottenendo delle kill nel multiplayer, viva e cresca?’

E a quanto pare, sì, si poteva fare in modo che funzionasse così.

Per i più giovani di voi, il Tamagotchi era un gioco-portatile elettronico, che simulava al suo interno la presenza di un animale a scelta. L’utente, attraverso i tasti di questa sorta di portachiavi, doveva prendersi cura del suo animale e delle sue necessità, mandandolo a dormire, cibandolo e pulendolo. Negli anni Novanta, Tamagotchi visse un vero e proprio boom in tutto il mondo, con anche imitazioni di ogni sorta. Di recente, c’è stato un piccolo ritorno di fiamma.

Call of Duty: Modern Warfare arriverà il 25 ottobre su PC, PS4 e Xbox One. Avete già letto che il gioco avrà server dedicati e che presto scopriremo la campagna?

Fonte: IGN USA




TAG: Call of Duty: Modern Warfare