Neil Druckmann non pensava che The Last of Us avrebbe avuto successo

Neil Druckmann, director di The Last of Us Part II, è tornato sugli inizi della serie post apocalittica

News
A cura di Paolo Sirio - 2 Ottobre 2019 - 19:53

In un’intervista concessa a The Hollywood Reporter, Neil Druckmann, director di The Last of Us Part II, è tornato sugli inizi della serie post apocalittica.

Al tempo, Druckmann era ‘soltanto ‘ un designer, e aveva lavorato ai franchise di Uncharted e Jak and Daxter. The Last of Us segnò il suo debutto come director, insieme all’esperto Bruce Straley.

Nell’intervista, ha rivelato come all’epoca pensasse che le cose non sarebbero andate affatto bene: “questo gioco farà schifo”, diceva tra se e se.

the last of us

“Amo questo gioco”, ragionava ancora, “ma non penso che piacerà a qualcun altro. Almeno sono riuscito a farlo una volta”.

A quanto pare, anche un personaggio talentuoso come lui ha potuto sbagliarsi, visto che The Last of Us è diventato un grande successo commerciale e mediatico, e che sta per avere un nuovo capitolo l’anno prossimo.




TAG: naughty dog, the last of us, the last of us part ii