La pubblicità in-game diventa social

A cura di Mastelli Speed - 15 Dicembre 2011 - 0:00

Importante notizia nell’ambito della pubbicità inserita nei videogiochi: la compagnia di in-game advertising Double Fusion, già partner di sviluppatori come 2K Sports, THQ e Ubisoft, ha acquisito la compagnia di social advertising NeoEdge, la quale raggiunge circa 100 milioni di visualizzazioni grazie a campagne pubblicitarie online. “Questa acquisizione – dice Dan Chamber, capo dell’ufficio vendite della Double Fusionpermetterà di sviluppare soluzioni pubblicitarie in-game a 360°. I videogiochi ormai sono diventati la scelta privilegiata per l’intrattenimento nel segmento maschile che va dai 18 a 34 anni ma, con lo sviluppo del casual gaming, questo media si indirizzerà sempre di più sia al genere maschile che femminile, coprendo una larga parte di popolazione”




Nessun articolo trovato.

TAG: double fusion