Krack Attacks: scoperta la falla che viola le connessioni WPA2

A cura di Marcello Paolillo - 17 Ottobre 2017 - 0:00

Da alcune ore, sembra che sia stata scovata una falla all’interno del WPA2, ovvero il più diffuso sistema utilizzato per criptare i dati attraverso le connessioni Wi-Fi.A causa di questo problema chiamato “Krack Attacks”, tutti i dati scambiati dai computer e dai smartphone connessi alle reti senza fili sono potenzialmente a rischio. I dispositivi con installato Android versione 6.0 e PC con sistema operativo Linux sembrano essere i device più vulnerabili.Stando a quanto reso noto da numerosi esperti, la falla riguarda il sistema di gestione delle chiavi di sicurezza: non si tratta quindi di scoprire la password della rete Wi-Fi di turno, visto che l’attacco non riguarda i router.Come proteggersi dall’attacco? Innanzitutto, aggiornare tutti i vostri dispositivi, siano essi smartphone o personal computer, mentre Microsoft ha dichiarato che chiunque abbia scaricato l’aggiornamento Windows dello scorso 10 ottobre è al sicuro. Anche Apple è corsa ai ripari, con un aggiornamento per iOS, macOS, watchOS e tvOS attualmente in fase beta e che sarà distribuito tra pochissimi giorni.Infine, evitate connessioni Wi-Fi aperte e, se proprio dovete utilizzarle, accertatevi di non usare dati sensibili.Che ne pensate? Vi ricordiamo che per tutte le novità e le notizie legate al mondo della tecnologia, potete seguirci nella nostra sempre aggiornatissima pagina dedicata! Fonte: PCWorld




TAG: tech