Kotaku smentisce poca chiarezza con gli sviluppatori per PS5

Nei giorni scorsi erano emerse delle voci preoccupate sulla gestione di PS5 da parte di Sony: secondo Kotaku, sono senza fondamento

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 11 Ottobre 2019 - 13:43

Qualche giorno fa, vi avevamo riferito sulle nostre pagine la testimonianza anonima raccolta da GamesIndustry, proveniente da alcuni sviluppatori indie che si dicevano preoccupati dalla gestione di PlayStation 5 da parte di Sony. Secondo questi ultimi, la compagnia giapponese si sarebbe mossa con poca chiarezza, lasciandoli in qualche modo in disparte e all’oscuro delle sue intenzioni per la next-gen.

ps5

Secondo il giornalista Jason Schreier di Kotaku, invece, le cose non sarebbero così. In un commento in un tweet, il giornalista spiega:

Sono in paternità, ma ho chiesto a un paio di persone, la prossima settimana, dei rumor secondo cui Sony starebbe comunicando in modo scarso, in merito a PS5. Ho sentito l’esatto opposto. Uno sviluppatore third-party mi ha detto che l’hardware è eccellente e che gli strumenti sono stati forniti a tempo debito.

 

Consideriamo che parliamo di due autorevoli fonti che dicono una l’opposto dell’altra, l’idea più credibile è che ci siano sviluppatori che non sono rientrati immediatamente tra quelli che Sony ha voluto fornire dei devkit, mentre altri sono stati immediatamente coinvolti. Nello specifico, è possibile che GamesIndustry abbia parlato con qualcuno della prima categoria, Schreier con qualcuno della seconda.

Ovviamente, parliamo solo di ricostruzioni, per il momento, in attesa di scoprire ulteriori dettagli sul futuro di PS5 e sul supporto dei third-party alla prossima console di casa Sony.

Si ringrazia il nostro lettore Domenico Leonardi per la gentile segnalazione.

Fonte: Twitter




TAG: playstation 5

OffertaBestseller No. 1