Recensioni degli utenti 3 min

Kitaria Fables

Armati di spada, arco e libro degli incantesimi e affronta la crescente oscurità che minaccia il mondo

Questo è un contenuto creato dalla community degli utenti del forum di SpazioGames.it e pertanto non è rappresentativo della testata giornalistica SpazioGames.it, né della sua redazione.

Kitaria Fables è un RPG action adventure sviluppato da Twin Hearts e pubblicato da PQube che ci metterà nei panni di Nyanza, un guerriero felino assegnato di guardia al Paw Village per proteggere i suoi abitanti dall’incombente minaccia dei mostri.

La prima cosa che salta all’occhio una volta iniziato a giocare è quasi sicuramente il suo coloratissimo stile grafico e lo stile di personaggi e nemici. Avremo la possibilità di personalizzare il colore del manto del nostro amico felino e di cambiargli equipaggiamento che sarà poi effettivamente visibile su di lui.

I paesaggi di gioco sono tutti ben realizzati e differenti e l’ottima colonna sonora ci accompagnerà nei nostri viaggi lungo foreste, paludi, montagne innevate o deserti aridi. Anche l’alternanza giorno/notte rende il tutto molto più spettacolare. Il mondo Kitaria insomma è molto vasto e avremo anche a disposizione una serie di portali teletrasporto per raggiungere più velocemente i posti più lontani.

Kitaria Fables oltre ad essere un action adventure nasconde in sé anche una componente che farà impazzire gli amanti dei vari Harvest Moon e simili dato che nella nostra casa all’interno del Paw Village avremo a disposizione un vasto campo da coltivare dove piantare vari ortaggi e frutta acquistabili nei negozi del villaggio. Ovviamente questa parte di gameplay è molto basilare, basterà infatti arare il campo, piantare i semi e innaffiarli giornalmente per il tempo richiesto per la crescita e poi raccogliere i frutti del nostro lavoro.

Se per molti potrà risultare a lungo andare noioso farlo, bisogna aggiungere che questa sarà la nostra principale fonte di guadagno all’interno del gioco visto che potremmo vendere tutto ciò che noi coltiveremo e con quei soldi andare a potenziare il nostro equipaggiamento. Molto coinvolgente anche la modalità con cui sbloccheremo nuovi semi da piantare, ossia tramite missioni secondarie che ci verranno date dagli abitanti del villaggio.

Dopo aver passato il tempo a coltivare è finalmente ora di proseguire la nostra avventura facendo missioni secondarie e continuando la storia principale del gioco. Ci sono molte missioni secondarie da fare e molte sono delle semplici missioni di raccolta oggetti da riportare al richiedente.

Una pecca del gioco è il modo in cui amalgama la progressione principale con le missioni secondarie in quanto molte volte ci troveremo a fare quasi solamente side-quest prima di ricevere aggiornamenti sulla missione principale.

Nel gioco è presente anche una modalità co-op

Nel gioco non è presente un sistema di level up, tutti gli aumenti delle statistiche dovranno essere ottenuti craftando nuovi equipaggiamenti per Nyanza e ne va di conseguenza che andare a caccia di determinati nemici ha la sola utilità di ottenere i materiali necessari per il craft.

I combattimenti in Kitaria Fables sono soddisfacenti ma non impegnativi visto che basterà schivare, attaccare e ripetere. C’è molta varietà però, visto che sono presenti sia armi a distanza ravvicinata che armi a lungo raggio, ed entrambe le categorie hanno abilità speciali diverse sbloccabili, come ad esempio un tiro triplo con l’arco. Sono presenti anche magie elementali che rendono il gameplay ancora più interessante, e le versioni più potenti andranno craftate dal saggio ottenendo materiali via via più rari.

I boss del gioco sono ben caratterizzati e gli ultimi anche molto complessi da battere. Sono però presenti anche boss speciali nelle varie mappe di gioco che serviranno per ottenere i materiali creazione più pregiati e andranno per l’appunto sconfitti più e più volte.

Sarà naturale chiedersi a questo punto come viene gestito l’inventario di gioco con tutti questi materiali da ottenere per poter sbloccare equipaggiamenti e magie, e la risposta purtroppo non è positiva. Inizieremo il gioco con uno zaino capace di contenere molti pochi materiali e ci troveremo molte volte a dover vendere o buttare oggetti in eccesso. A casa di Nyanza sono presenti tre casse deposito capaci di alleggerirci del nostro carico, ma solo una sarà disponibile da subito mentre le altre due dovranno essere costruite raccogliendo materiali. Sarà possibile anche acquistare due espansioni per il nostro zaino, ognuna con un costo crescente di denaro.

Kitaria Fables dà anche al giocatore la possibilità di giocare in co-op con un amico. Questa modalità è integrata benissimo all’interno del gioco e aggiunge un’ulteriore dose di divertimento ad un gioco già molto coinvolgente.

VOTO: 7

Kitaria Fables è un adorabile RPG action adventure capace di regalare molte ore di divertimento a qualsiasi tipo di giocatore. Purtroppo però alcuni elementi di gioco lo rendono molto lontano dall’essere un capolavoro.

Pro

  • Stile grafico e dei personaggi adorabile
  • Ottima varietà di equipaggiamenti e armi da poter creare
  • Sistema di combattimento vario e ben bilanciato

Contro

  • Molti problemi legati alla poca capienza dell’inventario
  • Sistema di coltivazione molto basilare