Jack Tretton, ex Sony: non sarà facile per PlayStation 5

L'ex dirigente Sony commenta l'arrivo della next-gen e rivela le sue aspettative per PS5

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 20 Maggio 2019 - 20:44

Con l’approssimarsi dell’E3 la next-gen sta diventando un argomento sempre più caldo, nonostante l’assenza di Sony dalla kermesse di Los Angeles. Nelle scorse ore, è intervenuto sull’argomento anche Jack Tretton, ex presidente di PlayStation America, che ha analizzato la situazione, ammettendo che non sarà facile per la prossima console della compagnia giapponese imporsi in un mercato che sta cambiando.

Tretton ha spiegato:

Da quello che ho potuto leggere sulle specifiche di PlayStation 5, il tutto suona impressionante. Il loro modello di business ha ovviamente funzionato bene l’ultima volta e non mi sembra che vogliano cambiare modo di agire, questa volta. Sono posizionati molto bene, ma penso che questa volta dovranno affrontare più competizione, rispetto all’ultima volta.

sony-playstation-4

Il lancio di PS4 trovò in effetti a contrastarlo l’uscita di Xbox One, che stava però vivendo un periodo estremamente tormentato – come ricorderete, tra il prezzo dovuto all’inclusione di Kinect e le polemiche sui videogiochi usati/in prestito.

Tretton ha citato tutti i concorrenti che puntano allo stesso pubblico a cui guarderà PS5, quello dei videogiocatori:

Questa volta Microsoft dovrebbe essere più agguerrita e Stadia sarà una novità nel mercato che nel 2013 non c’era. NIntendo è più rilevante, adesso. Si tratterà di un mercato molto più competitivo, ci sono entrati nuovi giocatori, ma Sony ha imparato delle lezioni importanti in questa generazione. Dovrebbe andare alla grande per tutti quelli che lavorano in questo business, che tu sia uno sviluppatore o un giocatore.

Concordate con la visione di Tretton, che parla di un mercato più agguerrito in vista della next-gen?

Fonte:  IGN USA




TAG: playstation 5, PS5, sony