Inter – Roma | Formazioni per il FUT Match

Inter e Roma si sfidano per continuare a ritrovare ottimismo e positività sul percorso in campionato, al netto di tutte le tensioni e le difficoltà legate a due ambienti calcistici non proprio semplici da gestire.

Rubrica
A cura di Marino Puntorieri - 20 Aprile 2019 - 10:30

Nell’anticipo di sabato sera della 33a giornata si sfidano Inter e Roma per, rispettivamente, consolidare ed agguantare un biglietto per la prossima Champions League. Due squadre sulla carta che arrivano in condizioni tutto sommato buone, e con recuperi fisici (e mentali) importanti per proseguire al meglio in queste ultime e delicate partite di finale di stagione cercando di raggiungere gli obiettivi prefissati l’anno prima. Siamo pronti ad analizzare, secondo le probabili formazioni, le condizioni delle due squadre basandoci sulle valutazioni aggiornate di FIFA 19 ULTIMATE TEAM, sbilanciandoci su qualche interessante considerazione finale.

FIFA 19

Inter 4-2-3-1 (2)

Dopo la confortante vittoria a Frosinone, Spalletti continua il percorso di recupero del proprio team per mantenere il Milan a distanza di sicurezza. In porta Handanovic (89), con la solita difesa a quattro composta da D’ambrosio (76),  De Vrij (86), Skriniar (87) ed Asamoah (79). In cabina di regia Vecino (83) e Gagliardini (78) hanno il compito di rallentare il fraseggio avversario con un pressing asfissiante, permettendo al tridente composto da Naingolann (87), Politano (82) e Perisic (88) di andare al tiro o cross con maggior frequenza a seconda delle necessità. In attacco Icardi (88) sembra aver trovato quel pizzico di serenità in più, ed anche l’armistizio con i compagni di squadra può solo giovare all’intero team, considerando l’incisività dell’argentino.

FIFA 19 2

Roma 4-2-3-1 (2)

La vittoria contro l’ostica Udinese ha portato sicuramente morale nell’ambiente romanista e Ranieri si sente pronto all’ostacolo più imponente della stagione, al netto della situazione in classifica: un solo punto di distacco dal Milan e diverse posizioni limitrofe ancora in bilico. In porta Mirante (80), per avere ancora una solida certezza nella retroguardia, supportato da una linea difensiva leggermente modificata e composta da: Florenzi (87), Marcano (82), Fazio (82) e Manolas (88). Le chiavi del centrocampo sono affidate a Cristante (78) e Nzonzi (82), mentre gli esterni  Zaniolo (74) ed El Sharawy (86) dovrebbero garantire velocità e verticalizzazioni. Leggermente più avanzato Pellegrini (82), mentre il centro dell’attacco è affidato a Dzeko (87) sfruttando il tiro o i centimetri per gli stacchi di testa a seconda dello schema prefissato dall’allenatore.

Un match che, considerando anche le valutazioni aggiornate di FUT, da l’inter leggermente favorita; Spalletti, però, sa di non poter abbassare la guardia contro degli avversari tanto agguerriti quanto spronati dai recenti risultati. La Roma può contare sul giovane Zaniolo per tentare la giocata in più sulla metà di campo avversario, mentre i nerazzurri fanno affidamento su Naingolann e Perisic per aumentare le occasioni a favore. Gli uomini da tenere sotto osservazione sono i rispettivi centravanti:  Icardi è nel bel mezzo del tortuoso percorso per riconquistare la fiducia dei tifosi, mentre Dzeko sta tornando sempre più decisivo per campo e spogliato come nella passata stagione. Nel momento più delicato per entrambe le squadre, questi uomini possono fare la differenza per ottenere i 3 punti.

Chi riuscirà ad ottenere la vittoria tra Inter e Roma? Un big match dove il pareggio è da considerare un bottino magrissimo, al netto di tutte le posizioni per l’Europa in bilico tra diversi team e contenute in una manciata di punti.




TAG: fifa 19, fifa ultimate team