In UK, calano le vendite retail di FIFA 18 rispetto a FIFA 17, ma c’è un motivo

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 2 Ottobre 2017 - 0:00

Come vi abbiamo riferito poco fa, FIFA 18 ha debuttato subito in testa in Regno Unito, nonostante sia uscito solo lo scorso venerdì. Prendendo in analisi questi numeri, tuttavia, risulta un dato interessante che ci parla del mercato videoludico: rispetto a FIFA 17, le vendite retail di FIFA 18 sono calate del 25% rispetto allo stesso periodo. Questo è dovuto a due fattori fondamentali: il primo, abbastanza ovvio, è l’uscita. FIFA 17 arrivò giovedì, FIFA 18 è uscito venerdì. Significa che, nella chart della prima settimana, l’episodio dello scorso anno poteva contare su un intero giorno in più.Quello invece più interessante ci parla del sempre maggiore avvento della vendita dei videogiochi in digitale: sono sempre di più, secondo le stime, i giocatori che decidono di affidarsi direttamente al download del gioco, o che acquistano delle apposite card per ottenere i crediti negli store digitali per eseguire l’acquisto.Attendiamo ovviamente che sia EA a fornirci la precisa percentuale della divisione delle vendite di FIFA 18 tra retail e digitale. Nel frattempo, sappiamo che PS4 è stata, in UK, la console regina del gioco, dove ha venduto il 60% delle sue copie—per un totale superiore del 53% rispetto a quelle vendute su PS4 al lancio dello scorso anno.In totale, solo il 3% delle copie di lancio non fa parte del blocco PS4 o Xbox One, il che significa che viene diviso tra Nintendo Switch, Xbox 360 e PS3 (le vendite PC non rientrano nello studio).Rimaniamo in attesa di numeri precisi da parte di EA.Fonte: Eurogamer.net




TAG: fifa 18