Il director di Devil May Cry 5 vorrebbe DmC 2 (solo se dai Ninja Theory)

C'è davvero ancora spazio per il Dante 'non originale'?

A cura di Marcello Paolillo - 16 Maggio 2019 - 22:48

Prima di Devil May Cry 5, la saga aveva tentato la strada del reboot con DmC Devil May Cry, una versione alternativa della serie che – pur non ottenendo lo stesso gradimento della saga con il Dante originale dai capelli bianchi – si è ritagliata un buon numero di commenti positivi da parte della stampa specializzata.

Ora, il game director di DMC5 Hideaki Itsuno, ha dichiarato che gli piacerebbe vedere realizzato un sequel del titolo Ninja Theory, a patto che sia proprio il team di sviluppo di Hellblade: Senua’s Sacrifice ad occuparsene.

dmc

Dal punto di vista del progetto volevamo lavorare di nuovo con Ninja Theory per creare un sequel di DmC, ma purtroppo non è stato possibile. Non sarebbe DmC senza Ninja Theory. Ci piacerebbe ancora vedere un sequel, ma pensiamo che debba assolutamente essere sviluppato da quel team. Molto dello stile e della sostanza di quel gioco è stato reso possibile grazie al loro talento.

Ricordiamo che Devil May Cry 5 è disponibile dallo scorso 8 marzo su PS4, Xbox One e PC.

Nella nostra recensione del gioco vi abbiamo raccontato che “è un clamoroso ritorno della serie, capace non solo di affinare il già ottimo combat system di base, ma di gestirne ben tre con una nonchalance impressionante.”

Voi ci avete giocato?

Fonte: GS




E3 2019 con Spaziogames.it

TAG: Devil May Cry 5, dmc