Halo Infinite avrà “scenari di gameplay più grandi e più cose da esplorare”

"Penso che sia molto bella la direzione in cui si stanno muovendo, come stanno pensando l'espansione del mondo"

News
A cura di Paolo Sirio - 12 Agosto 2019 - 19:18

In un’intervista concessa a Game Informer, Matt Booty, responsabile di Xbox Game Studios, si è sbottonato su Halo Infinite, il prossimo capitolo della longeva serie shooter.

Booty ha parlato in generale di un “universo più grande e un set di scenari di gameplay più grande, e più cose da esplorare”, senza scendere in una definizione di open world che a tanti appassionati potrebbe non esaltare.

“Penso che (…) sia molto bella la direzione in cui si stanno muovendo, come stanno pensando l’espansione del mondo”, ha spiegato il dirigente di Microsoft.

“Non andrò così lontano da dire ‘sandbox’ perché quando parli di sandbox c’è gente che sovraccarica quel termine con un sacco di altre cose. Ma quello che il team sta facendo è costruire un universo più grande e un set di scenari di gameplay più grande, e più cose da esplorare”.

Si era parlato non a caso di reboot spirituale, come un grande ritorno alle origini di Halo, e i fan della saga sanno bene che questo tipo di esperienza rievocherà i livelli apertissimi del primo capitolo. O, almeno, ci proverà.

Fonte




TAG: halo infinite