Fortnite, Microsoft si espone sul cross-play: ‘chiedete a Sony ed Epic’

By |marzo 13th, 2018|Categories: NEWS|Tags: |

Dopo l’ennesimo intervento a titolo personale di Phil Spencer su Twitter, ecco una nuova presa di posizione ufficiale da parte di Microsoft sulla questione del cross-play in Fortnite.In una nota affidata a Kotaku, un portavoce ha spiegato che “Microsoft è stata a lungo in prima linea nell’incoraggiare l’adozione del gioco cross-platform e il potenziale del connettere i giocatori attraverso PC, mobile e tutte le console”.“Abbiamo lavorato a stretto contatto con Nintendo per permettere il gioco cross-network tra Xbox One e Switch, e la nostra offerta di fare lo stesso con i giocatori PlayStation è ancora valida”.Nella fattispecie del titolo battle royale, “per ogni altra questione riguardante il gioco cross-network su ‘Fortnite’ tra Xbox e PlayStation, per favore contattate Epic o Sony direttamente”.

Cross-play, non solo Fortnite: i precedenti

In passato, anche quando chiamata a gran voce dagli sviluppatori di Rocket League e Gwent, Sony ha glissato senza fornire alcun commento ufficiale: sarà così pure stavolta?Curiosamente, Microsoft ha avuto una posizione simile quando era Xbox 360 a trovarsi in una posizione dominante.In quel caso, il colosso di Redmond rifiutò la mano tesa della casa nipponica su Defiance, l’MMO di Trion, adducendo una scarsa sicurezza del PlayStation Network.Un escamotage simile a quello adottato da Jim Ryan nell’ultima dichiarazione ufficiale in merito, quando l’attuale boss di SIEE ebbe a dire che si sentiva di assicurare la sicurezza dei suoi clienti esclusivamente sul PSN e non su altre piattaforme. Fonte: Kotaku