Fiorentina – Napoli | Formazioni per il FUT Match

Il Napoli nelle due precedenti ha ottenuto un solo punto contro l'agguerrita Fiorentina: analizziamo il match più interessante della settimana per capire quale delle due formazioni è pronta all'ennesimo salto di qualità.

By |09/02/2019|Categories: Rubriche|Tags: , |

Nella 23a giornata di Serie A, si sfideranno in serata Fiorentina e Napoli per, rispettivamente, avvicinarsi all’ultimo treno per l’Europa League e consolidare un posto per la Champions. Lo stadio Artemio Franchi porta a galla tristi ricordi per qualsiasi partenopeo dopo che l’anno scorso, con una sconfitta netta per 3-0, i viola hanno spazzato via qualsiasi possibilità legata al raggiungimento del tanto bramato scudetto, lasciato nuovamente nelle mani della Juventus. Siamo pronti a valutare, secondo le probabili formazioni, le condizioni delle due rose basandoci sulle valutazioni aggiornate di FIFA 19 ULTIMATE TEAM, sbilanciandoci su qualche interessante analisi ed annessa considerazione finale.
Fiorentina - Napoli (Fiorentina)

Fiorentina 4-3-2-1

Dopo un pareggio insipido in casa dell’Udinese, la parola d’ordine in casa Fiorentina è fare il possibile per ottenere i 3 punti, anche contro una corazzata del calibro del Napoli. Pioli sa bene come tenere alta l’attenzione dei suoi in un match dove è fondamentale mantenere i nervi saldi, e si decide a schierare in porta Lafont (90) supportato dalla classica linea a quattro composta da Biraghi (75), Pezzella (79), Ceccherini (72) e Laurini (74). Il centrocampo a tre molto stretto con Veretout (78), Gerson (73), Fernandes (71) deve favorire la manovra veloce tanto ricercata dall’allenatore italiano, senza nulla togliere alla presenza fisica in fase di ripiegamento. Il tridente d’attacco vede Chiesa (81) e Mirallas (78) leggermente più arretrati per favorire i rapidi inserimenti di Muriel (83), con il ventinovenne colombiano in forma smagliante dal ritorno in Italia con 3 goal in altrettante partite.

Fiorentina - Napoli (Napoli)

Napoli 4-4-2

Dopo la convincente vittoria in casa contro la Sampdoria, Ancelotti si trova davanti all’ostacolo Fiorentina lontano dal San Paolo per cercare di continuare la striscia positiva di vittorie. In porta il solito Meret (81) sarà aiutato dalla rocciosa coppia di centrali Koulibaly (89)- Albiol (84) nel garantire qualità e quantità della manovra difensiva, supportati a loro volta dagli esterni bassi Maksimovic (78) e Mario Rui (78), ancora una volta in vantaggio su Hysaj. La linea a quattro di centrocampo vede la conferma di Allan (82) e Zielinski (80) in cabina di regia, mentre le fasce sono affidate al duo spagnolo Fabian Ruiz (84) – Callejon (86). La coppia d’attacco si conferma nuovamente con Milik (80) ed Insigne (90) considerando l’ottimo rendimento di entrambi e con un Mertens ancora scalpitante dalla panchina.

Un match sulla carta, secondo le valutazioni aggiornate anche di FUT, che vede il Napoli assolutamente favorito, nonostante una Fiorentina agguerrita soprattutto in casa, capace di mettere in difficoltà chiunque. Se gli azzurri possono far affidamento su una maggior solidità centrale tra difesa e centrocampo, tolto Callejon gli uomini di Ancelotti peccano sulle fasce e rischiano di soffrire le improvvise imbucate dei viola. Pioli ha nel suo arco diverse frecce interessanti; da Muriel, fino allo scalpitante Simeone, passando per Pjaca, le possibilità per fare un goal in più degli avversari sono molteplici. I partenopei sperano, invece, in qualche giocata di Mertens pronto a subentrare dalla panchina in qualunque momento per poter nuovamente gioire con i propri tifosi.

Chi avrà la meglio tra Fiorentina  e Napoli? In questa partita fondamentale per le rispettive lotte europee nessuno può mollare la presa, i mesi finali del campionato sono alle porte e cercare di rimediare solo più avanti potrebbe non bastare.