FIFA su Nintendo Switch: anche le edizioni future potrebbero essere solo Legacy Edition

I futuri FIFA su Nintendo Switch rimarranno invariati in gameplay e feature, aggiornando solo i loro contenuti – a partire da FIFA 20

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 9 Giugno 2019 - 11:25

Nelle scorse ore, EA ha svelato i primi dettagli sul suo FIFA 20, anticipando anche che l’edizione Nintendo Switch del gioco, in vista della stagione 2019/2020, sarà una Legacy Edition. Si tratta dello stesso concetto usato qualche tempo fa per definire le edizioni arrivate su PlayStation 3 e Xbox 360 nell’epoca della gen successiva – il che riassume il fatto che il titolo manterrà lo stesso aspetto e le stesse funzionalità, con aggiornamenti legati a squadre e contenuti.

Sulla questione è intervenuto Aaron McHardy, produttore esecutivo del nuovo calcistico di casa EA, che ha spiegato che «avrete un rinnovato look su Nintendo Switch, con le liste dei giocatori e le divise delle squadre, ma non ci saranno nuove importanti feature né la modalità Volta».

FIFA su Nintendo Switch: anche le edizioni future potrebbero essere solo Legacy Edition

Quest’ultima, come abbiamo visto, è l’erede di FIFA Street e vi consentirà di calcare campetti informali esibendovi nel calcio di strada, votato alla spettacolarità piuttosto che sul tenere la linea esatta del fuorigioco.

Significa, però, che anche in futuro FIFA su Switch non sarà più un titolo sviluppato a parte, ma semplicemente un aggiornamento di quanto già raggiunto con FIFA 19 e da lì stabilizzato? Per il momento, non è da escludere. McHardy, infatti, ha spiegato che «non definirei questa come la fine della parità per Nintendo Switch, non sappiamo che cosa succederà in futuro. Stiamo sempre tentando di costruire l’edizione Switch del gioco in base al dispositivo, per fare in modo da tirare fuori il meglio possibile da quello che l’hardware offre – una filosofia che rimarrà valida. Dove questo ci porterà in futuro, non lo sappiamo».

Il lancio di FIFA per la prossima stagione – e, eventualmente, per le prossime – in Legacy Edition su Nintendo Switch ci dice che probabilmente EA si aspettava di incassare in qualche modo di più, da cui quindi la decisione di ridurre i costi non aggiornando più il cuore pulsante del gioco sulla piattaforma di Nintendo. Rimane anche da scoprire quale sarà il costo di listino di FIFA 20 sulla piattaforma, considerando che il gioco appositamente sviluppato e non solo aggiornato con le ultime novità FIFA 19 venne lanciato a 59,99€ su Nintendo eShop.

Fonte: NintendoLife




TAG: e3 2019, ea play, fifa 20, nintendo switch

OffertaBestseller No. 1