Death Stranding, Hideo Kojima spiega il significato dei crateri

Col passare del tempo, il mondo del gioco si riprenderà e vedremo i crateri riempirsi di nuovo

News
A cura di Paolo Sirio - 11 Ottobre 2019 - 18:53

In un’intervista concessa a Famitsu, e tradotta dal Giapponese da un fan su Reddit, Hideo Kojima ha rivelato la natura dei crateri che abbiamo visto a più riprese nei trailer di Death Stranding.

La funzionalità si chiama “Void out” e prevede che ogni volta in cui verremo mangiati da un mostro o eliminati da Homo Demens la mappa creati questi crateri.

Death Stranding

Quando verrà a formarsi un cratere tutti gli edifici e le strutture in quell’area verranno spazzati via, ma tali giganteschi buchi nel terreno esisteranno soltanto nel mondo del giocatore che li avrà causati con la sua sconfitta.

Col passare del tempo, il mondo del gioco si riprenderà e vedremo i crateri riempirsi di nuovo, con edifici e infrastrutture, anche di altri utenti, venir su gradualmente.

Siamo ormai prossimi all’uscita di Death Stranding, tant’è che Kojima stesso sta montando il trailer di lancio del gioco, per cui presto dovremmo avere un’idea ancora più chiara di tutte le meccaniche incluse.




TAG: death stranding

OffertaBestseller No. 1