Days Gone: quanto è cambiato dal gameplay all’E3 2016?

Un video mette di fronte Days Gone nella sua edizione finale e il video mostrato all'E3 2016: che differenze ci sono?

CONFRONTO
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 28 Aprile 2019 - 13:37

C’è una polemica che tiene sempre banco, nell’universo dei videogiochi, che è quella relativa a evidenti o presunti downgrade: sono quei casi in cui, in sede di annuncio o presentazione, un titolo è stato mostrato con un comparto tecnico superiore rispetto a quello che è possibile trovare nella build finale messa in commercio. Non sembrerebbe, però, il caso di Days Gone.

days gone

Un utente ha infatti messo di fianco il gameplay mostrato all’E3 2016 e quello della versione finale del gioco, per consentire di scorgere fianco a fianco differenze e cambiamenti apportati da Sony Bend Studio. Il gioco risulta in realtà molto coerente alla prima presentazione, anche nella realizzazione dell’orda, che anzi si è arricchita di ulteriori dettagli.

Potete farvi voi stessi un’idea, in prima persona, dando un’occhiata al video che vi proponiamo qui sotto.

Vi ricordiamo che Days Gone è disponibile su PS4. Per la video recensione del gioco, a firma Domenico Musicò, fate riferimento a questo indirizzo.




TAG: days gone