Cuphead, fioccano le imitazioni per Android

A cura di Paolo Sirio - 14 Ottobre 2017 - 0:00

Il Play Store di Android è ormai diventato un indicatore di successo: se il tuo prodotto viene imitato da decine di applicazioni “fake”, allora vuol dire che ha davvero sfondato.Non bastasse un milione di copie piazzato in una settimana, insomma.Chiaramente, facciamo ironia o poco più su un tema abbastanza delicato e spiacevole per chi, come in questo caso Studio MDHR, versa sudore e investimenti concreti per creare da zero la propria IP.Cuphead, infatti, è stato oggetto di decine e decine di app clone per i dispositivi equipaggiati con sistema operativo Android. Lo segnala il portale Destructoid.Il modo più semplice di non incappare nel ban immediato da parte di Google è trovare un nome che richiami fortemente il gioco originale, come CupHaed, Jump Cuphead Jump e Cup Hero Head.Come potete vedere dall’immagine di seguito, i fake sono davvero tanti e ben orchestrati: aspettiamo di sapere, a questo punto, quando da Mountain View prenderanno in cura la questione. Se volete saperne di più sul titolo vero e proprio, date un’occhiata alla nostra recensione di Cuphead.




TAG: cuphead