Recensioni degli utenti 3 min

Concept Destruction

Occasione sprecata

Questo è un contenuto creato dalla community degli utenti del forum di SpazioGames.it e pertanto non è rappresentativo della testata giornalistica SpazioGames.it, né della sua redazione.

Concept Destruction è un videogioco automobilistico appartenente al genere Demolition Derby, dove molteplici avversari si scontrano, come avviene anche nella realtà, in un’arena; scopo ultimo è mettere fuori gioco gli avversari cercando di rimanere incolume o di subire meno danno possibili. Fatto questo breve incipit si può passare all’analisi vera e propria, ricordando che è ci troviamo di fronte a un gioco low budget, quindi prezzo basso, ma contenuti in proporzione.

Il primo impatto è sicuramente divertente e decisamente curato. I menù sono simpatici e funzionali, complice anche la non abbondante quantità di opzioni. Si vede che gli sviluppatori si son divertiti a creare questo progetto, troverete nelle arene e nei mezzi delle vere e proprie chicche, il tutto con un proprio stile che possiamo definire inedito. Le auto in questione sono dei modellini di cartone alimentati da una batteria. Distrutta questa il modellino è fuori gioco. Ovviamente le arene sono di tipo “casalingo”, quasi a richiamare giochi del passato quali Micromachines.

Grafica

Come accennato nella premessa l’impatto visivo è molto buono, i materiali, in special modo il cartone, con cui sono realizzati i mezzi, sono davvero realistici e gli stessi mezzi sono carini e ben realizzati, con le varie parti che si possono danneggiare o distruggere. I danni sono quasi sempre visivamente ben realizzati e si può scovare anche un accenno di fisica applicata al mezzo danneggiato. Nota un po’ dolente per gli scenari, tutti molto simili fra loro; non ci sono guizzi di fantasia ne per location ne per colori usati. Non è stata riposta la stessa cura con cui sono realizzati i mezzi.

Il tutto, considerando che ci sono circa 50 vetture nell’arena, si muove abbastanza fluidamente, anche se in certi frangenti si possono notare incertezze del motore di gioco. Anche la telecamera tende un po’ troppo all’effetto blur dell’immagine, rendendo fastidioso guardarsi attorno.

Concept Destruction è un videogioco automobilistico appartenente al genere Demolition Derby

Sonoro

Le varie “battaglie” sono accompagnate da musichette e motivi metal abbastanza carini, niente di eccezionale ma fanno il proprio dovere nel contribuire a “gasare” il giocatore. Da segnalare che, purtroppo, ogni tanto saltano le tracce audio, non so se sia un caso o se sia un bug.

Per quanto riguarda le vetture, viene correttamente riproposto il suono di un motorino elettrico, che varia di mezzo in mezzo (pochi per la verità) e si possono udire pure suoni legati al fatto che il mezzo è appunto un giocattolo (tipo delle trombette).

Giocabilità

I comandi delle vetture sono abbastanza reattivi e non presentano lag. Purtroppo su PS5 non sfruttano le potenzialità del pad. Pilotare le auto risulta divertente sia per i neofiti sia per chi è avvezzo ai giochi di guida. I comandi sono basilari e le funzioni sono poche. Come detto la fisica di guida e degli urti è abbastanza curata, dato che, subendo molti danni, l’auto risponderà di conseguenza fino a diventare praticamente inguidabile.

Longevità

Qui passiamo alle note dolenti e il gioco mostra tutti i suoi limiti. Poche auto, poche livree, personalizzazione quasi assente e soprattutto pochi tracciati e poche modalità di gioco. Una volta finito il campionato principale, si sbloccheranno le poche vetture disponibili. Il multiplayer è solo locale ed è limitato a due vetture.

Un editor di vetture ci sarebbe stato a pennello, ma è soprattutto la mancanza di un multiplayer online a pesare di più. Con queste due features parleremmo di tutt’altro gioco. Tutto questo non è giustificabile dal solo costo contenuto del gioco. Una grossa occasione mancata a mio avviso che rende il gioco monco e non invoglia a giocare ulteriormente una volta finita la campagna principale. A tratti ricorda più un gioco per smartphone, data la semplicità e i pochi contenuti, piuttosto che un gioco per console.

VOTO: 5

In conclusione trattasi di un progetto a mio avviso incompiuto, con una base di partenza brillante e valida ma che non è stata sviluppata abbastanza. Può essere indicato a chi vuol fare sessioni "hit and run" ma la progressione di gioco sopra citata, pressoché assente, non invoglia il giocatore a continuare a giocare una volta finito il campionato principale. Trattasi di un progetto abbastanza grezzo, che magari con più risorse e aggiunte importanti sarebbe potuto diventare davvero un bel gioco. Occasione mancata.

Pro

  • Divertente e immediato
  • Stile "simpatico"
  • Graficamente gradevole

Contro

  • Assenza di contenuti e modalità
  • Assenza multiplayer online
  • Poco rifinito ad eccezione delle vetture