Capcom ribadisce: difficile un porting di Monster Hunter World su Nintendo Switch

By |febbraio 14th, 2018|Categories: NEWS|Tags: |

Già nelle scorse settimane, Capcom aveva etichettato come difficilmente fattibile un porting del suo Monster Hunter World su Nintendo Switch, considerando che il gioco è stato sviluppato tenendo in mente PS4 e Xbox One.Il presidente di Capcom, Haruhiro Tsujimoto, è tornato sull’argomento, ribadendo la difficile realizzabilità della cosa.Secondo il dirigente, il titolo è stato sviluppato tenendo in mente le console domestiche e il PC perché le piattaforme portatili (come Switch, che è ibrida) richiedono dei compromessi tecnici. Proprio grazie alle maggiori possibilità offerte dagli hardware di PC, PS4 e Xbox One, ad esempio, il team di sviluppo ha potuto creare l’ecosistema dettagliato che anima il gioco.Tsujimoto ha dichiarato che è consapevole che i giocatori su Switch stanno chiedendo Monster Hunter World, motivo per cui il publisher ha pubblicato sulla console Monster Hunter XX. Tenendo però in conto «varie condizioni», è molto difficile attendersi che anche il più recente episodio possa accasarsi sull’ibrida di casa Nintendo. Capcom vuole infatti creare videogiochi che sposino pienamente le caratteristiche delle singole piattaforme, motivo per cui non si può semplicemente prendere Monster Hunter World ed infilarlo in una cartuccia per farlo girare su Switch. In futuro, comunque, Capcom promette di studiare le migliori strategie per adattare a Nintendo Switch i suoi maggiori franchise, Monster Hunter compreso.Vi ricordiamo che il gioco è disponibile su PS4 e Xbox One e che, in autunno, arriverà anche su PC. Per tutti gli ulteriori dettagli, fate riferimento alla nostra video recensione di Monster Hunter World. Fonte: DualShockers