Australia: Syndicate classificato

A cura di Metalwing - 20 Dicembre 2011 - 0:00

Oggi il Classification Board australiano ha classificato come “Refused Classification” il reboot next-gen dello studio di sviluppo Starbreeze del titolo firmato Bullfrog Syndicate: il rapporto del comitato di classificazione dei videogiochi indica che nel titolo è stata rilevata la presenza di contenuto “inadatto da far vedere o giocare ad un minore” e di conseguenza, secondo la legge di classificazione, “la violenza è ad alto impatto visivo”. Il suddetto rapporto non fornisce un elenco completo dei contenuti che hanno suscitato questa decisione, ma ne riporta alcuni esempi: il combattimento è descritto come “intenso” e le armi, tra cui fucili a pompa, revolver di grosso calibro, fucili da cecchino, fucili d’assalto, lanciarazzi, pistole laser, granate e minigun, sembra causino “decapitazioni e smembramenti”.




TAG: syndicate