Assassin’s Creed Origins: nuove conferme per uno scenario ai giorni nostri

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 22 Ottobre 2017 - 0:00

Fin dal momento del suo debutto, la serie Assassin’s Creed ha puntato fortemente sulla sua doppia linea temporale, che si suddivideva tra gli scenari storici che ci trovavamo a rivivere e le vicende ambientate nei giorni nostri—collegate tra loro mediante l’Animus. A quanto pare, questo dispositivo farà il suo ritorno anche in Assassin’s Creed Origins.La notizia arriva da Bruno Guérin, game director del titolo, che nel corso di un’intervista in Brasile ha fatto riferimento alla presenza di quello che dovrebbe essere una sorta di Animus portatile, versione evoluta di quell’Animus 4.0 visto nel film di Assassin’s Creed.A questo punto, a meno di una settimana dall’uscita del gioco, non ci resta che attendere qualsiasi ulteriore indiscrezione da riportarvi in merito. Intanto, pochi giorni fa erano anche trapelate alcune immagini che mostravano uno scenario di epoca odierna.Vi ricordiamo che il nuovo episodio della celebre serie Ubisoft sbarcherà il 27 ottobre su PC, PS4 e Xbox One. Per le nostre anteprime, i video e tutti gli altri approfondimenti, fate riferimento come sempre alla nostra scheda dedicata. Fonte: GamingBolt




TAG: assassins creed origins