Arriva AESVI 4 Esports

Il mondo dei videogiochi continua a crescere anche in Italia: AESVI apre il suo ramo per il competitivo

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 23 Settembre 2019 - 15:38

Quella degli eSport è ormai una realtà consolidata anche in Italia. A dimostrarlo c’è il fatto che AESVI, associazione che rappresenta l’intera industria videoludica nostrana, abbia ufficialmente aperto AESVI 4 Esports, un nuovo ramo che si occuperà proprio della rappresentanza nel gaming competitivo. Ad affiancare AESVI in questo viaggio nella realtà competitiva dei videogiochi saranno PG EsportsPrograming/ESLHEL, oltre a sette squadre: si tratta di Exeed, HSL Esports, Mkers, Moba ROG, NLE, QLASH e Samsung Morning Stars.

aesvi

Grazie a queste collaborazioni, l’intento che si vuole raggiungere è quello di portare a una crescita degli esport anche per l’Italia: AESVI 4 Esports si occuperò così di comunicazione verso media e istituzioni, dello sviluppo del business degli operatori in Italia e di risolvere alcune problematiche legali che rallentano questo settore, ricco di potenziale, nella nostra nazione.

In Italia, secondo i dati avuti da AESVI in collaborazione con Nielsen, sono oltre 350.000 le persone che in Italia seguono quotidianamente il mondo degli esport. Oltre a questi consumatori più affezionati, ci sono i più generici appassionati che seguono gli esport nell’arco delle settimane, il che porta a un bacino di utenza di circa 1,2 milioni di persone. Entrambi i dati sono, inoltre, in crescita del 35% e del 20% (rispettivamente) rispetto ai numeri registrati in precedenza.

AESVI 4 Esports sarà inaugurata il 26 settembre con un party presso Milan Games Week 2019.




TAG: aesvi