Apple e Google i re del mobile

A cura di P.squalo - 15 Dicembre 2011 - 0:00

Dai dati raccolti dal NPD, Apple o Google che sia, la guerra nel mercato mobile USA si svolge su questi due terreni, gli altri competitor quando non perdono terreno, restano stazionari nelle proprie nicchie. Diviso in 100 l’intero settore degli smartphone, Big G e la mela se ne accaparrano più dell’82% suddivisi in questo modo: 29% per iOS e un pantagruelico 53% per Android (presente su più di 100 modelli differenti di smartphone). Sostanzialmente, sono le uniche due piattaforme a registrare una crescita nell’anno, e nel mentre, Windows Phone 7 è rimasta stazionaria senza superare il 2% di market share, invece BlackBerry ha subìto un vero e proprio crollo, contraendo la propria presenza fino all’8%.Si tratta di un trend che permarrà immutato per tutto il 2012?




TAG: apple