Aladdin: Disney sotto accusa per aver inscurito la pelle di membri del cast

By |09/01/2018|Categories: CINEMA, NEWS|Tags: |

Nelle ultime ore sta impazzando in rete la polemica verso Disney riguardante l’inscurimento artificiale della pelle di alcuni membri del cast di Aladdin, versione live action del classico film d’animazione diretto da Guy Ritchie di cui si stanno attualmente svolgendo le riprese presso i Longcross Studios a Surrey, a 30 chilomtri da Londra.Infatti, stando a Sunday Times e Daily Mail, la pellicola, che vede Will Smith nei panni del Genio della Lampada, obbligherebbe diverse persone che fanno da contorno alle scene, come stuntman, ballerini ed altri, a “cambiare colore di pelle”.In particolar modo uno di loro, Kasual Odedra, ha affermato che Disney in questo modo invierebbe il messaggio che il tuo colore di pelle, identità ed esperienze di vita non rappresentano nient’altro che qualcosa da essere applicato e lavato via.Un portavoce della compagnia, in seguito, ha dichiarato che il cast che si sta occupando di questo progetto è molto eterogeneo e quando si è trattato di avere a disposizione personale con abilità e competenze particolari sono state apportate alcune modifiche al loro aspetto per mimetizzarsi meglio all’interno delle scene.Ricordiamo che Aladdin sarà lanciato nelle sale cinematografiche il 24 maggio 2019.Voi cosa ne pensate? Fonte: Deadline