Recensioni degli utenti 2 min

AeternoBlade II

Un seguito che tutto sommato convince

Questo è un contenuto creato dalla community degli utenti del forum di SpazioGames.it e pertanto non è rappresentativo della testata giornalistica SpazioGames.it, né della sua redazione.

AeternoBlade II è il sequel del titolo pubblicato nell’ormai lontano 2014, pubblicato da PQube e sviluppato dai ragazzi thailandesi di Corecell Technology. Il primo gioco non mi aveva entusiasmato, quindi con questo ero partito un po’ prevenuto, ma tutto sommato gli sviluppatori hanno fatto un buon passo in avanti. Andiamo più nel dettaglio per capire il perché di questa premessa.

La miglioria più evidente si evince subito pad alla mano: il gameplay è molto più veloce e dinamico, anche se all’inizio le possibilità di combo sono parecchio ridotte, anche perché le abilità dovranno essere acquistate tramite sfere gialle lasciate cadere dai nemici, idem i poteri temporali, molto efficaci in combattimento, che possono creare delle situazioni davvero interessanti. Nota di merito anche per puzzle davvero ben pensati e intelligenti. Il level design è altalenante, molte aree sono ben disegnate, altre meno, risultando a volte confusionarie e poco chiare. Nota negativa per la poca varietà dei nemici, che spesso si ripetono con palette cromatiche diverse.

La longevità è aumentata così come il livello di sfida, che nel primo gioco era praticamente nullo. Anzi questa volta quest’ultimo risulta davvero troppo sbilanciato nelle prime ore di gioco, creando un vero e proprio muro per chi non è avvezzo alle sfide dure, a causa di una logica mancanza di power up per la protagonista perché si è a inizio gioco, e per due personaggi extra giocabili nel tutorial, che risultano davvero poco efficienti contro gli avversari, rendendo il gioco davvero ostico sia contro i nemici normali, sia, in particolare, contro i boss, che risultano essere davvero molto duri da abbattere. Fortunatamente proseguendo la difficoltà si bilancia, rimanendo sì sempre abbastanza alta, ma mai troppo frustrante come nelle prime ore, anche grazie all’accesso all’HUB di gioco e allo sblocco delle prime abilità per la protagonista.

Positivo, invece, il netto miglioramento della soundtrack, con alcune tracce davvero molto orecchiabili e molto piacevoli da ascoltare. Le ambientazioni sono molto buone, nulla di incredibile a livello tecnico, anzi, graficamente è tutt’altro che eccelso, ma alcune aree sono comunque piacevoli come colpo d’occhio. Bruttine anche le cut scene con una regia parecchio discutibile. Purtroppo il frame rate spesso traballa in determinate zone o nelle fasi più concitate.

La trama è davvero banale, con personaggi veramente piatti e un doppiaggio terribilmente di basso livello, tranne un paio di casi, resi ancora più anonimi dalle discutibilissime espressioni facciali, nonostante i modelli restino comunque validi.

VOTO: 7

Nel complesso AeternoBlade II è un buon sequel che migliora notevolmente il gameplay tedioso del primo e aggiunge una longevità degna di nota, con un buon livello di sfida, che però potrebbe risultare un vero e proprio muro nelle prime ore gioco, con delle buone ambientazioni e ottimi puzzle, ma che comunque non è esente da difetti, tra trama banale e già vista con una narrazione e un doppiaggio di bassa qualità, frame rate ballerino in alcune zone e un level design discutibile a tratti. Ad ogni modo riesce comunque a regalare delle ore di divertimento grazie al gameplay frenetico e a i vari poteri temporali disponibili, decisamente un passo in avanti rispetto al primo capitolo.

Pro

  • Gameplay migliorato rispetto al primo, anche grazie ai poteri temporali
  • Ottimi puzzle
  • Ambientazioni e tracce musicali ispirate
  • Longevità molto valida con un buon livello di sfida...

Contro

  • ... ma che risulta davvero tanto sbilanciato nelle prime ore di gioco
  • Trama banale con personaggi piatti doppiati malamente
  • Livello tecnico rivedibile con frame rate ballerino in alcune zone
  • Level design altalenante