Una valanga di novità nel What’s Up 4-10 marzo

By |marzo 11th, 2018|Categories: RUBRICHE|Tags: |
Non può mancare, anche in questa settimana scoppiettante, il nostro immancabile video What’s Up, dove vediamo le tante novità che ci hanno accompagnati nei giorni scorsi.

Notizie della settimana

Apriamo subito con uno degli annunci maggiori, quello di Call of Duty: Black Ops III. Dopo i tanti rumor, il nome del nuovo episodio della celebre serie è ufficiale: al momento i dettagli scarseggiano, ma sappiamo già che il gioco è atteso per il prossimo 12 ottobre, quindi in anticipo rispetto all’abituale finestra di lancio di novembre del franchise. Maggiori informazioni saranno svelate il 17 maggio, quando si terrà l’evento di presentazione completo. Come sempre, non perdete di vista SpazioGames per tutte le future novità in merito.

Parliamo anche di un altro videogioco molto atteso, ossia Life is Strange 2, o qualsiasi sia il titolo finale. In settimana, infatti, Deck13 ha salutato Life is Strange: Before the Storm con l’episodio speciale “Addio”. Con un post, il team ha dichiarato di essere ora pronto a ripassare la palla a Dontnod, team autore della serie originale, che presto ci svelerà il soggetto e il cast dei protagonisti del suo nuovo Life is Strange. Attendiamo ovviamente al varco qualsiasi notizia da riferirvi.
Apriamo anche una parentesi a tema The Witcher, perché in settimana CD Projekt RED ha lasciato intendere che Geralt sarebbe pronto a fare presto la sua comparsa in un videogioco all’infuori della serie. Il maggiore indiziato, per ora, sembra essere Soul Calibur VI, fondamentalmente perché è a sua volta un videogioco distribuito da Bandai Namco, proprio come accaduto per Wild Hunt su alcuni mercati. In realtà, però, al momento si tratta solo di supposizioni, con il gioco in cui Geralt farà la sua scorribanda che rimane tutto da vedere. Proseguono intanto i lavori sulla serie TV di The Witcher: mentre la showrunner ha confermato su Twitter la presenza del personaggio di Vesemir, un fan ha taggato nella conversazione l’attore Mark Hamill, noto soprattutto per la sua interpretazione di Luke Skywalker, indicandolo come ideale per interpretare il mentore di Geralt. L’attore ha ammesso candidamente di non conoscere la serie The Witcher, ma concorda sul fatto che dovrebbe essere proprio lui a vestire i panni di  Vesemir. Anche CD Projekt RED ci ha scherzato su con un fotomontaggio in cui piazzava il faccione dell’attore sul corpo di Vesemir, ma vedremo se Netflix terrà davvero conto di questa scenetta social per i suoi casting.
Continua a far parlare di sé anche il possibile ritorno di Spyro con una rimasterizzazione della sua trilogia: in settimana è emerso che Crash Bandicoot N. Sane Trilogy includeva anche una parte di codice che rimandava proprio ad una demo del presunto ritorno di Spyro. I dataminer hanno analizzato la cosa e si dicono certi che non si tratta di un errore, ma di una sezione di codice inserita di proposito. Che si tratti di un indizio lasciato da Activision? Staremo a vedere.
Un brevetto fa pensare che Sony starebbe seriamente pensando di puntare anche sulla retrocompatibilità, per il suo futuro. Sono infatti emersi dei documenti, consegnati agli uffici competenti dal system architect Mark Cerny, che fanno riferimento proprio alla feature che consentirebbe di giocare ai titoli delle vecchie console su una più attuale. Rimane da vedere, però, se quella attuale sia PS4, o se invece la retrocompatibilità stia venendo preparata per la futura PS5. Proprio PlayStation 5 è in effetti sempre più chiacchierata, considerando che secondo un’indiscrezione emersa in settimana da un insider Sony avrebbe già consegnato i primi devkit ad alcuni sviluppatori. La fonte del rumor è la stessa che ha anticipato l’annuncio del Nintendo Direct di giovedì, quindi vale la pena tenere le antenne rizzate per vedere cosa accadrà.
Visto che siamo in tema di rumor, vi ricordiamo anche quello relativo a GTA VI: secondo la fonte che lo ha reso pubblico, il gioco sarebbe in uscita nel 2022 e sarebbe ambientato a Vice City, una città che effettivamente non vediamo da un po’ all’interno della saga. Non è tutto, perché stando alle informazioni sarebbe la prima volta in cui avremmo una protagonista femminile, anche se ora come ora non ci sarebbe dato sapere se sarebbe l’unica, o se il gioco avrà invece più personaggi giocabili, come GTA V. Come sempre, ricordiamo che queste informazioni sono solo voci di corridoio da prendere con le pinze fino a quando non sarà Rockstar a pronunciarsi su GTA VI.
Mettiamo da parte le indiscrezioni per parlare di annunci concreti: Microsoft, in settimana, ha fissato l’appuntamento con State of Decay 2, che farà il suo debutto il prossimo 22 maggio esclusivamente su Xbox One e Windows. Il gioco sarà venduto con un’edizione standard da 29,99€, prezzo che ovviamente incoraggia all’acquisto rispetto a quelli solitamente più alti di alcuni titoli alla loro uscita. Inoltre, facciamo notare che come promesso da Microsoft stessa il gioco entrerà da subito nel servizio Xbox Game Pass, il che significa che i sottoscrittori dell’abbonamento potranno giocarlo fin dall’uscita senza ulteriori esborsi.
Ufficiale anche l’arrivo di The Division 2, annunciato però con lo stesso sistema di Black Ops IIII: al momento, infatti, sappiamo solamente che il gioco esiste, che sarà realizzato con una versione aggiornata di Snowdrop Engine e sarà firmato da Massive. Il team, forte dell’esperienza accumulata sul primo episodio, non vuole comunque ancora abbandonare il capitolo originale della sua proprietà intellettuale, per il quale nei prossimi mesi sono previsti due nuovi eventi globali. Per saperne di più su The Division 2, dovrete mettervi comodi ed aspettare fino al prossimo E3 di giugno.
Chiudiamo con le tante novità del Nintendo Direct: prima di tutto è stato confermato che Crash Bandicoot N. Sane Trilogy arriverà su Nintendo Switch, con data fissata per il 10 luglio prossimo —lo stesso giorno in cui debutterà ufficialmente anche su PC e Xbox One. Confermato anche South Park Scontri Di-Retti, che sbarca sulla console il 24 aprile prossimo, mentre il pittoresco Okami HD arriverà nel corso dell’estate. Tra le altre novità, segnaliamo l’annuncio di un nuovo Super Smash Bros. in lavorazione per Switch e che comprenderà anche i protagonisti di Splatoon. Al momento non sappiamo niente del gioco ad eccezione del fatto che esista, quindi ci sarà da attendere. Sottolineiamo poi che è stato annunciato il ritorno di Luigi’s Mansion su Nintendo 3DS per quest’anno, mentre gli appassionati di tennis potranno mettere le mani su Mario Tennis Aces per Switch a partire dal 22 giugno. Trovate il recap completo del Nintendo Direct sul nostro sito.

Recensioni della settimana

Abbiamo sviscerato la release di Payday 2 in formato Nintendo Switch, della quale abbiamo evidenziato pregi e difetti: tra i primi, trovate il fatto che il gioco si mantenga frenetico ed efficace anche in caso vogliate giocarlo on the go, anche se per ora manca la chat vocale e c’è qualche peccato tecnico. La valutazione, nel complesso, è comunque positiva (Voto 7,0).

Abbiamo anche giocato Addio, l’episodio finale di Life is Strange: Before the Storm, che ci è piaciuto: abbiamo gradito il ritorno di Max e Chloe, l’ottimo finale riservato alla serie e l’atmosfera che l’episodio riesce a creare, sebbene non ci siano sorprese e l’esperienza offerta da questo piccolo capitolo finale sia molto breve (Voto 7,5).
Momento del verdetto per Frantics, nuovo gioco PlayLink per PS4, che però è solo sufficiente: il titolo è immediato ad accessibile soprattutto a chi non è solito dedicarsi al gaming, aiutato anche da un ottimo doppiaggio. Allo stesso tempo, però, lo smartphone non sembra risulta essere la soluzione più efficace per giocare ed i contenuti potevano essere decisamente di più (Voto 6,0).
Non perdete la nostra sezione dedicata per le nostre recensioni.

Rubriche, anteprime e speciali

Esordisce la nuova rubrica Zona Revival, dedicata ai giocatori meno giovani per rivivere con loro alcuni titoli che hanno fatto la storia. In questa uscita, parliamo di Sonic. Nuovo appuntamento anche con Why not famous?, questa volta dedicato ad Asura’s Wrath.

Tra i nostri speciali, abbiamo ragionato sul possibile arrivo di PlayStation 5, prima di parlarvi anche di un po’ di eroine di videogiochi in occasione dell’8 marzo. Da non perdere, poi, il nostro recap del Nintendo Direct ed il punto sulla nuova stagione di Rainbow Six Siege. Per tutti gli speciali, fate riferimento alla sezione dove potete trovarli tutti.
Tra le anteprime, infine, da non perdere le nostre prove della Modalità Arcade di Far Cry 5 e quelle di Kirby Star Allies.






Settimana ricchissima di novità, c’è solo l’imbarazzo della scelta: dall’annuncio di Call of Duty: Black Ops IIII a quello di The Division 2, passando per i rumor su GTA VI, il nuovo Super Smash Bros. in uscita su Nintendo Switch, e la data di release di State of Decay 2. Da segnalare anche l’ufficialità dell’arrivo di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy anche su PC, Xbox One e Nintendo Switch a luglio, con quindi la scadenza dell’esclusiva temporale su PS4, durata un anno.
Come sempre, SpazioGames vi augura buon weekend!