Arcanum

A cura di Marco - 14 Settembre 2001 - 0:00

Arcanum è uno degli ultimi nati del genere rpg. Un gioco che è un misto di magia e tecnologia ambientato nel mondo misterioso di Arcanum.
Prima di cominciare comunque vi suggerisco fortemente di leggere il poderoso e un po’ fumoso manuale allegato: sotto forma di un libro ottocentesco la guida vi darà utilissime e indispensabili informazioni. Per questo approfittatene dell’attesa necessaria per l’istallazione, il gioco occupa ben due cd!
Dopo l’affascinante presentazione (il disastro aereo di un dirigibile) potrete scegliere un personaggio già esistente oppure crearne uno nuovo, magari con il vostro nome, che vi rassomigli non solo fisicamente, ma anche dal punto di vista atletico e psicologico, tenendo conto che tutte le qualità sono importanti nel corso del gioco e che per questo dovrete fare una scelta piuttosto oculata ed equilibrata.
Dopo aver completato questa fase, sarete catapultati all’interno dell’avventura, in un territorio sconosciuto abitato da animali e da terrificanti mostriciattoli che vi attaccheranno senza nessuna paura.
Al vostro fianco avrete un compagno, e se sarete bravi ne otterrete altri durante il corso dell’avventura, che però potrete facilmente perdere negli scontri.
Il mondo di Arcanum è piuttosto vasto e lo potrete girare con sicurezza solo con l’uso della cartina, camminando sul terreno troverete in continuazione oggetti che vi potranno essere utili e che poi potrete scambiare oppure vendere ottenendo soldi che vi serviranno per ottenere nuovi oggetti. Insomma per gli appassionati del genere rpg niente di nuovo.
Come al solito il vostro compito si può riassumere in un semplice concetto: voi siete i buoni e il vostro compito è sconfiggere il male.
Ed è proprio la mancanza di particolari novità la base di questo gioco: se avete presente altri prodotti come la serie di Diablo non avrete certo difficoltà ad ambientarvi in questo mondo fatto di mostri e magie varie a vostra disposizione, forse il solo dato rilevante è che è ancora un po’ più complesso di altri prodotti già di per sé articolati.
Comunque riassumendo l’importanza dello sviluppo dei personaggi si può dire che essi sono caratterizzati da ben 8 livelli base (carisma, forza, ecc.) e 12 derivati (velocità, resistenza a veleno…), hanno a disposizione 16 abilità primarie, 80 incantesimi e 16 specializzazioni magiche: praticamente ognuno di voi potrà avere il suo personaggio modello.
Infine poiché in questo gioco magia e tecnologica convivono, ci sono ben 56 livelli tecnologici!
La grafica è ben sviluppata nel complesso, non abbiamo picchi di eccellenza come in altri prodotti però nel complesso è più che valida e soddisfa benissimo le esigenze del giocatore.
Anche il lato sonoro è ben sviluppato, anche se non abbiamo insistenti colonne musicali, comunque il suono è piuttosto reale e le voci sono ben rese, peccato che il testo sia scritto che parlato sia in inglese!
Dal punto di vista della giocabilità attraverso i comandi il prodotto è facilmente fruibile, tutto può passare tranquillamente attraverso l’uso del mouse sia nei vari menù che durante la videata di gioco, anche se bisogna dire che è utile saper utilizzare le scorciatoie offerte dai pulsanti che velocizzano il gioco.
Il gioco garantisce una lunghissima durata: solo per attraversare le terre di Arcanum occorrono 30 ore di gioco (sempre che non ci si stanchi prima!), dovremo affrontare ben 300 mostri. Infine se dopo aver risolto il maxi enigma vi rimane ancora energia potrete buttarvi anche sul gioco online!

HARDWARE

windows 95/98/2000/ME – 1,2 GB – PII 300 – 64 Mb – cd 4x – direct3d 8MB

MULTIPLAYER

fino a 8 giocatori – modem 33.6 Kbps – TCP/IP


Un gioco eterno che vi terrà a lungo incollati alla sedia


Potreste subire danni da assuefazione.
Il gioco è completamente in inglese.


7.5

Buona la grafica e il sonoro; la storia è forse un po’ troppo scontata ma il gioco è comunque ben articolato e saprà regalare molte ore di divertimento a tutti gli appassionati del genere.




Nessun articolo trovato.

TAG: arcanum