Advance GT2

A cura di Invernomuto - 8 Maggio 2002 - 0:00

Intro
Riuscirà GT2 a uscire a testa alta dalla sfida con suo fratello GT????
No !!
Volete sapere perché???…..
Leggetevi la recensione e meditate.

Ma è più bella la Ferrari o la Lamborghini???
Non ci siamo…
Dal secondo episodio di GT advanced mi sarei aspettato qualcosa di più.
Per quanto riguarda la veste grafica dei menù nulla da eccepire e neppure per la cura di alcune autovetture, (anche se molte a dire la verità lasciano l’amaro in bocca per la poca definizione). La vera delusione riguarda le piste e l’ambiente che ci circonda, paesaggi spogli e spesso uguali, percorsi monotoni e molto simili l’uno all’altro. Nel primo GT, la grafica andava anche bene perché all’epoca, era uno dei primi giochi usciti e le potenzialità della macchina non erano sfruttate appieno, ma se diamo un occhiata alle prossime uscite dei giochi di altre case produttrici e sto parlando di V-rally3, Colin Mc Rae solo per fare due esempi ci accorgiamo di quanto GT2 sia indietro.

Brum Brum scaldate i motori e goooo
Per quanto riguarda l’audio, questo secondo episodio non introduce sostanziali differenze con il primo, musichette carine ma insopportabili dopo lunghe sessioni di gioco, rumore del motore azzeccato e buoni effetti sonori delle gomme che stridono sull’asfalto. Niente d’esaltante insomma ma dal chip sonoro del gba di più non si può desiderare.

La potenza è nulla senza controllo
Giocando al primo episodio, non mi sono forse accorto di innumerevoli mancanze sotto il profilo realistico che un gioco del genere dovrebbe offrire, ma grazie al seguito ho potuto notare diversi errori. Le curve sono state ingrandite e con la vostra vettura sarete in grado di fare i 180km/h in una curva a gomito (fisicamente impossibile), il contatto con un’altra vettura vi farà solo rallentare e perdere un po’ di velocità, mentre se uscirete dal percorso di 3 millimetri la macchina si impianta e dovrete ripartire. Insomma tutto ciò è decisamente poco realistico.

Dopo 12 anni ancora qui a giocare????
Sicuramente a favore di questo prodotto gioca la longevità, che con ben 97 vetture selezionabili, 32 circuiti percorribili e la possibilità di rivedersi durante i replay per notare i propri errori di guida. In più si può modificare ogni auto posseduta, dal turbo agli spoiler e sono state aggiunte le patenti …. Insomma di certo non vi annoierete e sotto questo profilo Gt2 si avvicina molto a Gran turismo3 per la Ps2 e questo non può essere che un bene.


-Possibilità di modificare le auto
-Buona scelta di vetture e circuiti


-Grafica non eccezionale
-Sistema di guida approssimativo


6

Mi duole ammetterlo ma questo GT2 sembra stato fatto apposta per usufruire della gloria di suo fratello maggiore, ovvero GT. Poche le innovazioni da segnalare, a parte l’inserimento del replay e delle patenti, grafica sotto la media per gli standard attuali, piste noiose e alcune autovetture inutili e brutte da vedere. Se avete giocato al primo GT, potete fare almeno di giocare al secondo a meno che non siate degli amanti della serie.Ma in fin dei conti non è da buttare nel cestino, tuttora GT2 è uno dei migliori giochi di corse disponibili nel parco games del GBA, ma tra un po’ ci saranno V-rally3 e Colin Mc Rae a cercare di spodestare GT dal suo trono e non manca tanto alle date di presentazione di questi 2 giochi, già lodati e criticati.Continuate a seguirci su queste pagine e non è detto che non venga fuori un bel speciale dedicato al GBA e ai suoi giochi automobilistici. Il vincitore…..
Lo scopriremo mooolto presto.




Nessun articolo trovato.

TAG: advance gt2