505 Games porta Koji Igarashi, Warren Spector e Paul Neurath all’SXSW

By |21/03/2018|Categories: News|Tags: |

Lo scorso weekend, il publisher indie 505 Games era presente all’evento SXSW, tenutosi ad Austin in Texas, insieme ad alcune tra le leggende dell’industry come Koji Igarashi (Castlevania), Warren Spector (Ultima Underworld, Deus Ex, System Shock) e Paul Neurath (Ultima Underworld, System Shock 2, Thief).La presenza è culminata in un fine settimana ricco di rivelazioni, aggiornamenti e novità sui loro nuovi progetti.

Underworld Ascendant

Venerdì 16 marzo, Warren Spector e Paul Neurath, insieme all’Editor in Chief di PC Gamer, Evan Lathi, hanno condotto un panel per rivelare nuovi dettagli sul prossimo GDR di OtherSide Entertainment: Underworld Ascendant. 505 Games spiega che “questo videogioco riporterà i giocatori nelle profondità dello Stygian Abyss ed è progettato per assicurare un gameplay con una libertà d’approccio estrema che ricompensa la creatività del giocatore nel superare le prove che gli si pareranno davanti, immersi in un’ambientazione fantasy mozzafiato piena di pericoli e intrighi”.Durante la discussione, Warren e Paul hanno svelato nuovi artwork del gioco, il background di alcuni personaggi e una nuova selezione di screenshot che danno un assaggio delle ambientazioni fantasy di questo titolo in uscita su Steam PC entro il 2018.OtherSide Entertainment e 505 Games hanno inoltre condiviso un nuovo video-diario degli sviluppatori intitolato “La Visione di una Simulazione Immersiva”, pensato per far conoscere un po’ meglio l’affiatato team responsabile dello sviluppo del gioco. Grazie alle interviste al writer/director Joe Fielder, allo studio director Warren Spector e al fondatore di OtherSide Entertainment Paul Neurath, questo video “behind the scenes” offre interessanti dettagli sull’ispirazione creativa alla base del nuovo gioco.

Bloodstained: Ritual of the Night

Sabato 17 marzo Koji Igarashi (Castlevania: Symphony of the Night) ha condiviso interessanti novità sul suo nuovo progetto Bloodstained: Ritual of the Night. In questo nuovo panel IGA ha condiviso le proprie esperienze nello sviluppo e la creazione di uno dei più entusiasmanti titoli finanziati dai fan di tutti i tempi e ha discusso del suo ritorno al genere “Metroidvania”, genere che egli stesso ha contribuito a creare e definire attraverso la sua celebre carrieraSe volete saperne di più sul gioco, vi rimandiamo alla nostra ultima anteprima di Bloodstained: Ritual of the Night.