Speciale Il Rant PC, PS4, Wii U, Xbox One

 
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 42
  • XCOM
    Livello: 6
    16103
    Post: 2559
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    mmm gli sviluppatori ed i produttori giocano sull'ignoranza delle persone,sei stato molto diplomatico e mi sembra giusto,io posso non esserlo da semplice utente.Molto spesso gli sviluppatori devono creare giochi con un livello grafico spettacolare e i compromessi a cui scendere sono un basso frame rate che penalizza chi il gioco ci vuole sopratutto giocare,si possono avere due casi,il primo con giochi ancorati a 60 o 30 frame rate,il secondo caso riguarda i frame rate instabili che scendono vertiginosamente a livelli penosi,contrariamente a quello che pensano alcuni NON DIPENDE MAI DALL'HARDWARE DI UNA CONSOLE,su PC di fascia bassa o vecchi potrei capirlo se provi a girare un gioco di più recente generazione ma su una piattaforma di gioco come Playstation per esempio se mi fai un gioco che cala di frame vuol dire che è stato programmato male,di preciso non è stato fatto un lavoro di ottimizzazione,le console hanno un hardware immutato e una persona che conosce bene quello che Pregianza ha spiegato sopra sà che se un gioco d'azione cala di animazioni e perchè chi ha sviluppato il titolo non ha dato importanza quanto dovrebbe al gameplay,magari per offrire un livello di dettaglio sodisfacente,non riuscire a giocare ad un titolo fluidamente significa vedersela male non solo con i nemici ma con un sistema di comandi che non risponde come dovrebbe e questo snatura l'intero concetto di un gioco che magari aveva del potenziale.
  • Dandylion
    Livello: 5
    36885
    Post: 4779
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Ciao Pregi, rinnovo il mio invito a trattare questo argomento per il prossimo Rant " . Pregi come argomento del prossimo Rant, visto il casino che sta succedendo riguardo a MS con XONE e Quantum Break, potresti prendere in analisi la politica intrapresa da MS da svariati punti di vista; cosa fa di buono e no e a cosa potrebbe portare in futuro, seguendo magari un analisi di cosa significa "L'esclusività" di un titolo ai giorni d'oggi e perchè l'utenza dovrebbe volerna/ Non volerla con i suoi pro e contro ... o magari quanto sono Distanti/vicini i mercati Console e PC ai giorni d'oggi !!! insomma c'è parecchio da discutere per 2 o 3 Rant XD " PS: comunque per me finché sono 30 stabili non me ne può fregar di meno
  • Rushawake
    Livello: 3
    -631
    Post: 1052
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da generale_canaglia

    il discorso fila, ma io nn darei la colpa a prescindere agli sviluppatori perchè cn l'hardware delle console non è che possono fare miracoli... su pc è un altro discorso ma anche lì la cosa ha preso una brutta piega perchè gli svilupattori nn ottimizzano nulla e chiedono delle specifiche assurde nei requisiti consigliati. Idea per l'episodio 10: recensori che passano mesi ad hyppare un gioco e poi non se la sentono di dargli un voto...
    ma che c'entra? seghi i dattagli fino a scendere a 30fps, altrimenti non sarebbe possibile giocare i picchiaduro in generale a 60fps, che rottura con sta dipendenza del graficone figo e inutile
  • Rushawake
    Livello: 3
    -631
    Post: 1052
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    no, si, per me tutto dovrebbe andare a 60fps, pong compreso, non c'è ragione di giocare a 30fps, al diavolo il graficone
  • Simplys
    Livello: 1
    35
    Post: 66
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Molto interessante, molte cose non le sapevo. Vorrei fare una domanda tecnica ai redattori.Che tipo di microfono usate? E' wireless o col filo?. Perchè si sente molto bene e mi piacerebbe comprarne uno uguale per fare qualche video. Grazie
  • gold
    Livello: 2
    188
    Post: 509
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    A pregianza! 90 minuti di applausi ! Bel'articolo!
  • gold
    Livello: 2
    188
    Post: 509
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Sharkawe

    A livello di affaticamento dell'occhio cambia qualcosa tra 30 e 60 fps o non c'entra nulla?
    Secondo me e soggettivo. Nel mio caso mi da fastidio . Quando gioco e giro l'inquadratura, mi sembra che il gioco vada a scatti. Invece se il gioco e statico, come resident evil hd, visivamente si nota poco.
  • Gianni Mo...
    Livello: 2
    550
    Post: 96
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da mr enrich 1989

    Se si devono fare compromessi in questo caso tutta la vita 30fps senza alcun dubbio..
    Assolutamente d'accordo.
  • Garten14
    Livello: 4
    1199
    Post: 152
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da mr enrich 1989
    Se si devono fare compromessi in questo caso tutta la vita 30fps senza alcun dubbio..
    ma perché vivere di assoluti? Dipende dai giochi! In un uncharted per esempio voglio una mole poligonale esagerata, textures ben definite, particellari realistici. Non sacrificherei mai tutto ciò per i 60fps
  • mr enrich 1989
    Livello: 3
    1319
    Post: 299
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da lPieryl

    Prendiamo un videogioco in cui gli elementi a schermo fanno parte del gameplay come Assassin's Creed: meglio 60fps e la metà dei palazzi la metà della folla la metà delle carrozze la metà di tutto o meglio il doppio di folla palazzi eccetera ma 30fps? P.S.: Non puoi scegliere entrambi...
    Se si devono fare compromessi in questo caso tutta la vita 30fps senza alcun dubbio..
  • Minollo64
    Livello: 3
    2915
    Post: 866
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Sharkawe

    A livello di affaticamento dell'occhio cambia qualcosa tra 30 e 60 fps o non c'entra nulla?
    secondo me confondi un po' fps e Hz. il primo è relativo a quanti frame vengono generati in un secondo dal videogioco, il secondo è relativo a quante immagini al secondo vengono generate dal monitor. E' ovvio che non posso visualizzare 120fps su un monitor che va a 60Hz, ma il contrario si. Spesso, poi, specie sui televisori, esistono circuiti che trattano un video che nasce a 60Hz e, inserendo dei frame interpolati, lo trasformano a 120Hz o addirittura a 600Hz e oltre. Non so quanto valgano veramente e quanta sia solo fuffa pubblicitaria, ma il concetto di base non mi sembra sbagliato, dando una maggiore fluidità all'immagine. Per la questione affaticamento sugli lcd/plasma/oled non cambia niente, secondo me, è solo una questione di qualità, come detto sopra. Infatti la sorgente luminosa è sempre "accesa", cambia solo "a richiesta". Il problema esisteva sui tubi catodici, dove anche un'immagine statica veniva rigenerata di continuo, con conseguente tremolamento dell'immagine, più o meno percettibile. Tra 60Hz a 75Hz c'era un abisso, e anche andando avanti la differenza era evidente, tanto è vero che io 20 anni fa vedevo la TV tramite la scheda di acquisizione video, impostando il monitor a 800*600*150Hz (si avevo un bestione IIYAMA da 21 pollici e una scheda video che ce la facevano), piuttosto che non a 1600*1200*75Hz, perché affaticava vistosamente di meno. Ripeto, però, parliamo di tubi catodici, archeologia informatica, non di lcd, dove questo tipo di problema non esiste.
  • lPieryl
    Livello: 1
    89
    Post: 26
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Prendiamo un videogioco in cui gli elementi a schermo fanno parte del gameplay come Assassin's Creed: meglio 60fps e la metà dei palazzi la metà della folla la metà delle carrozze la metà di tutto o meglio il doppio di folla palazzi eccetera ma 30fps? P.S.: Non puoi scegliere entrambi...
  • fra2oox
    Livello: 2
    145
    Post: 35
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    dopo il rant sulle donne e i VG pensavo che avessi finito gli argomenti, mi fa piacere essermi sbagliato anche se poi non c'era molto da dire, si sa che un framerate maggiore è da preferire ai soliti 30fps.
  • Minollo64
    Livello: 3
    2915
    Post: 866
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    il discorso non fa una piega, la differenza tra 30 e 60 fps è evidente, e altrettanto evidente è la differenza con i 120 - 144Hz (li ho visti e c'è veramente un abisso, anche se il sorgente rimane a 30 / 60 fps, beneinteso). Però è anche evidente che le "risorse" hardware sono quelle che sono, su consolle ma anche su PC, e quindi il discorso che si fa è: è più "evidente" la differenza da 30 a 60 o la differenza del dettaglio / risoluzione / effetto migliorativo grafico a cui sono costretto a rinunciare se mi metto a 60fps? La risposta, purtroppo, è ovvia, quindi tutti si buttano sul 30fps. Sarà sempre così, fino a quando la potenza degli hardware non sarà tale che aumentare la risoluzione / livello di dettaglio porterà a miglioramenti "marginali" e allora si, tutti si sposteranno sui 60fps. Però, come notava il redattore, ci sono giochi, o meglio, tipologie di giochi in cui la differenza è così palese, che i 60fps diventano un "obbligo", non tanto e non solo per quel che vedi, ma per come lo giochi, per come il gioco risponde ai comandi. Allora si che bisogna lamentarsi e alzare la voce e, soprattutto, non comprare.
  • Axy_92
    Livello: 5
    2611
    Post: 279
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Big_Boss199X

    L'occhio non si accorge dei 30fps e 60fps? Veramente Pregianza c'è gente che dice questa cosa?! A queste persone farei provare DMC4 a 30fps e 60fps. È un abisso. Comunque sono dell'idea che il gioco più è frenetico, e più gli fps devono aumentare. Anche i picchiaduro che hai citato è un ottimo esempio. Il problema sono anche le console di vecchia generazione, dove certi giochi erano troppo da far girare, tipo: Crysis. Premetto che fu una tortura per i miei occhi. Quidi al tempo lo sviluppatore era obbligato sotto un certo punto di vista a scendere a dei compromessi per le limitazioni delle console. Attualmente PS4 e X1, possono i giochi arrivare a 60fps? Come dici tu, determinati titoli, necessitano i 30fps (The Order), e ci può stare. Altri giochi, a corridoi possibile che non arrivino a 60fps? Rimango dell'idea che molti sviluppatori, siano svogliati e gli venga più comodo lasciare un gioco a 30fps. La questione console nate vecchie per me certe volte non attacca.
    Che ci sia gente svogliata come dici tu è indiscusso e ti do ragione, altri però pensano "chi me lo fa fare?" ed evitano i 60fps..guarda gli Insomniac, i Ratchet & Clank su PS3 giravano a 60 fps, nessuno li "elogiava" (stampa e utenza in primis) e ora ci hanno messo una pietra sopra e sviluppano a 30fps (come R&C su PS4 per l'appunto)
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Se accedi a un qualunque elemento sottostante acconsenti a utilizzarli.