Recensione di Ori and the Blind Forest: Definitive Edition

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     Xbox One
  • Genere:

     Platform
  • Sviluppatore:

     Moon Studios
  • Distributore:

     Microsoft
  • Giocatori:

     1
  • Data uscita:

     11 marzo 2015 PC e Xbox One - 2015 Xbox 360 - 11 marzo 2016 (Definitive Edition) - 27 aprile (Definitive Edition su PC)
- Inseriti tre livelli di difficoltà e una nuova modalità estrema
- Un paio di segreti in più e due nuove ambientazioni
- Adesso, adatto anche ai meno virtuosi
- Poche novità di rilievo
Loading the player ...
A cura di (Valthiel) del
L'uscita delle edizioni definitive sta diventando una costante per un'enorme quantità di prodotti, al punto che molto spesso risulta più conveniente per l'acquirente saltare a pie' pari la prima edizione per poi accaparrarsi l'intero pacchetto con più calma. A questa pratica che prevede una seconda riedizione dello stesso gioco, comprensiva di tutti i contenuti scaricabili e le migliorie apportate solitamente durante i primi mesi dopo il lancio, non è sfuggito nemmeno Ori and the Blind Forest, che si avvantaggia di alcune novità che non ne snaturano la struttura.


La foresta cieca
Rigiocare ad Ori è sempre un gran piacere: l'atmosfera sognante, la delicatezza e unicità del comparto artistico e le meccaniche semplici ma efficaci ritornano immutate in questa Definitive Edition. Splendido da vedere e forte di una colonna sonora di ottimo livello, il platform di Moon Studios è stato una piacevole sorpresa arrivata quasi in punta di piedi nel catalogo di Xbox One, soprattutto in un momento in cui ce n'era davvero bisogno. 
Senza rivelare troppo della trama a chi non ha ancora avuto il piacere di giocarlo, Il titolo narra la storia di Ori, etereo e morbido spirito guardiano che sin dai primi istanti dell'avventura si ritrova d'improvviso da solo per via d'un evento funesto. La scena iniziale cattura all'istante e ha un forte impatto emotivo, introduce bene la storia e incuriosisce, ma preferiamo lasciarvi scoprire man mano la bellezza e l'incanto che ha in serbo per voi Ori and the Blind Forest.
Appurato che si tratta sostanzialmente del medesimo gioco uscito lo scorso anno su console Microsoft, in questa definitive edition sono state introdotte alcune migliorie e novità piuttosto interessanti, che strizzano l'occhio anche a chi vuole godersi l'opera senza dover passare necessariamente attraverso alcune sezioni un po' più ostiche e frustranti. In tal senso va segnalata l'introduzione dei tre livelli di difficoltà classici, con quella più facile che evita di creare grossi grattacapi ai giocatori meno virtuosi. È stata inoltre pensata una quarta possibilità per i più temerari, chiamata "Una Vita". Come lascia intendere il nome stesso, in questo caso avrete un solo tentativo per portare al termine il gioco, ma è chiaro che si tratta di un opzione rivolta principalmente a tutti coloro che vogliono trovare un motivo in più per accaparrarsi questa definitiva edition. Edizione che tra l'altro può essere acquistata a soli 4,99 euro da coloro che hanno comprato il gioco lo scorso anno sullo Store. Tutti gli altri, invece, dovranno sborsare 19,99 euro. 


Nibel lunga
In Ori and the Blind Forest: Definitive Edition non manca un lieve ampliamento di quel mondo di gioco identificato col nome di Nibel. Si tratta nello specifico dell'aggiunta di un paio di nuove aree segrete da scovare e di due ambientazioni dedicate a Naru. Queste ultime offrono una prospettiva differente sul passato della creatura che incontrerete nell'evocativo prologo, ma non aspettatevi enormi porzioni di gioco su cui passare parecchie ore aggiuntive. 
Al sistema di controllo pressoché perfetto, preciso e ben calcolato, sono state affiancate alcune nuove abilità che sbloccherete nel corso dell'avventura e potrete attivare all'interno dello skill tree. Una di queste, chiamata Rapidità, consente di attivare una biforcazione che prevede la "Rapidità Caricata" e lo "Scatto Aereo". È inoltre da segnalare la possibilità di potersi teletrasportare lungo la mappa di gioco tramite degli hotspot specifici, così da non essere obbligati al congenito backtracking che i giochi di questo genere hanno. È senz'altro una soluzione che arride ai giocatori in cerca di una sfida più morigerata, a quelli che probabilmente selezioneranno la difficoltà più bassa e si lasceranno coccolare dall'atmosfera e da tutto ciò che di poetico è capace di evocare il titolo di Moon Studio. Chi vorrà rigiocare Ori non vedrà di buon occhio questa scelta, perché se è vero che facilita gli spostamenti, è vero anche che si perde un po' quel gusto di passare attraverso le medesime aree sfruttando nuove abilità e metodi per superare gli ostacoli. 
Chiudiamo con una curiosità che farà felici gli utenti che non possono fare a meno di sbloccare gli obiettivi: il gioco è considerato un gioco a parte rispetto alla prima edizione di Ori. Non si possono quindi importare i vecchi salvataggi e bisognerà obbligatoriamente ricominciare tutto da capo, ma i patiti del Gamescore avranno senz'altro un motivo in più per valutare l'acquisto della Definitive Edition.
Recensione Videogioco ORI AND THE BLIND FOREST: DEFINITIVE EDITION scritta da VALTHIEL Come nella maggior parte dei casi, anche Ori and the Blind Forest: Definitive Edition è una riedizione che ci sentiamo di sconsigliare a chi ha già spolpato il gioco un anno fa. Si tratta di un prodotto più completo, con delle facilitazioni per quanto riguarda la difficoltà generale, che potrebbe (e deve) invogliare quegli utenti che si sono lasciati scappare questa magnifica perla.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Commenti: 25 - Visualizza sul forum
  • Roche
    Roche
    Livello: 2
    Post: 569
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da bethlehem

    mia anche questa edizione
    io con 5 euro ho scaricato la piccola espansione
  • bethlehem
    bethlehem
    Livello: 7
    Post: 3388
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    mia anche questa edizione
  • mattilmatto
    mattilmatto
    Livello: 3
    Post: 136
    Mi piace 0 Non mi piace -12
    Originariamente scritto da Roche

    paragone senza senso, il nokia è di quasi 20 anni fà.
    Anche quel gioco lo è tecnicamente. Questo è solo quello che volevo dire. Basta proporre vecchiume.
  • Roche
    Roche
    Livello: 2
    Post: 569
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da mattilmatto

    Tra un iphone 6 e un nokia 5110 c'è differenza? Telefonano entrambi...
    paragone senza senso, il nokia è di quasi 20 anni fà.
  • Plinious
    Plinious
    Redattore
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Valthiel

    Arriverà anche su Steam e Windows Store, ma in ritardo rispetto alla versione Xbox One.
    Grazie, la farò sicuramente mia.
  • mattilmatto
    mattilmatto
    Livello: 3
    Post: 136
    Mi piace 0 Non mi piace -15
    Tra un iphone 6 e un nokia 5110 c'è differenza? Telefonano entrambi...
  • phoenix1970
    phoenix1970
    Livello: 4
    Post: 653
    Mi piace 8 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da mattilmatto

    Platform da Super Nintendo. Stesso voto di the Division. Boh...
    Il tuo metro di giudizio va in base alla grafica del gioco a prescindere la giocabilità e il divertimento? Hai vinto tutto
  • Roche
    Roche
    Livello: 2
    Post: 569
    Mi piace 6 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da mattilmatto

    Purtroppo a priori non considero più dei videogiochi tecnicamente obsoleti. Ho il mame per quello. Problema mio comunque. Cos' è un troll?
    Ori è bellissimo, c'è molto di piu a volte che il lato tecnico..
  • mattilmatto
    mattilmatto
    Livello: 3
    Post: 136
    Mi piace 0 Non mi piace -11
    Purtroppo a priori non considero più dei videogiochi tecnicamente obsoleti. Ho il mame per quello. Problema mio comunque. Cos' è un troll?
  • Valthiel
    Valthiel
    Redattore
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Plinious

    Questa Definitive edition è prevista anche su PC?
    Arriverà anche su Steam e Windows Store, ma in ritardo rispetto alla versione Xbox One.
  • svap27
    svap27
    Livello: 2
    Post: 281
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da mattilmatto

    Platform da Super Nintendo. Stesso voto di the Division. Boh...
    Leva platform e leva super nintendo per favore.
  • fenixthegamer
    fenixthegamer
    Livello: 5
    Post: 543
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Denver

    Sono due generi completamente diversi, non ha nessun senso paragonarli. Nel suo genere Ori è un bellissimo gioco.
    Quoto, questa cosa del paragone dei voti di giochi completamente diversi, è diventata una cosa insopportabile. Cos'è, secondo te "mattilmatto" non si dovrebbe più dare 8,5 a nessun gioco perché lo ha preso The Division? A parte che The Division è mediocre ( no, non sono un hater che critica senza aver giocato, l'ho comprato al lancio, e lo trovo mediocre su tutta la linea ), se è un gioco è il top nel suo genere, platform in questo caso, è anche giusto che si becchi il suo votone, cavolo. Certe volte mi sembra di assistere a discussioni ridicole tipo quelle di chi critica le leggi italiane, senza mai averne letta una, e senza nemmeno sapere come si approvano..... Che amarezza...
  • skies
    skies
    Livello: 6
    Post: 569
    Mi piace 7 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da mattilmatto

    Platform da Super Nintendo. Stesso voto di the Division. Boh...
    The Division? quel gioco ripetitivo che è praticamente Destiny in terza persona? Cento volte meglio i platform in 2d
  • Plinious
    Plinious
    Redattore
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Questa Definitive edition è prevista anche su PC?
  • saske77
    saske77
    Livello: 2
    Post: 251
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da mattilmatto

    Platform da Super Nintendo. Stesso voto di the Division. Boh...
    non sei bravo nemmeno come troll mi dispiace
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.