DLC Banjo & Kazooie: Le sfide perdute di LOG

Copertina Videogioco Banjo & Kazooie
  • Piattaforme:

     Xbox 360
  • Genere:

     Azione
  • Sviluppatore:

     Rare
- Multiplayer ben congeniato e divertente
- Gioco veramente innovativo
- Longevità e divertimento assicurati
- Grafica non eccelsa
- Rallentamenti abbastanza fastidiosi
- Colonna sonora non entusiasmante
Loading the player ...
A cura di (Superboy) del
Nato sul geniale quanto sottovalutato Nintendo 64 e dopo dieci anni dall’ultimo capitolo, ritorna sulle nostre console casalinghe, più precisamente su Xbox 360, Banjo & Kazooie Nuts & Bolts: Le sfide perdute di LOG, scaricabile da Xbox Live per 400 Microsoft Points.
Dunque l’orso e l’uccello più strani della storia dei platform tornano nel presente per entusiasmarci con nuove e fantastiche avventure, che hanno fatto sognare dal 1998 ad oggi milioni di giocatori in tutto il mondo per le idee originali e la ventata di novità che Rare aveva introdotto nel mercato con questo gioco fantasioso, ancora oggi ricercatissimo per le sue indubbie qualità tecniche che lo hanno reso uno dei titoli più celebri della storia dei videogames.
Lo studio britannico continua a stupirci, immettendo in questa DLC una nuova interpretazione del genere platform, non per questo rinunciando ad un gioco di qualità assoluta e arricchendo una categoria davvero poco presente nelle macchine di nuova generazione.
Importanti novità sono state introdotte in questo pack aggiuntivo, infatti gli sviluppatori hanno inserito nel gioco i veicoli più originali e divertenti creati dai possessori del precedente capitolo.
Oltre ai nuovi mezzi, sono state implementate nuove sfide in singolo ed in multiplayer, nonché un’altra versione del minigioco arcade in stile NES dedicato al pazzo quanto simpatico Klungo, anche se qui troveremo altri livelli e un diverso scopo: salvare l’intero universo.

Tecnicamente parlando
Questa espansione va ad incastrarsi perfettamente con la trama del precedente capitolo di Banjo & Kazooie, anche se i vecchi rancori tra la strega Gruntilda e i due animali antropomorfi sembra siano stati messi da parte almeno per il momento per fare spazio ai puzzle, alle guide sfrenate su piste da urlo ed ai minigiochi creati da LOG. Le gare risultano frenetiche ed affascinanti ma la vera difficoltà sta nel creare i vostri veicoli, o nello scegliere quelli più adatti per affrontare la gara che si sta giocando per potersela cavare al meglio contro gli ostacoli che intralciano il vostro percorso sul tracciato, in modo da superare le asperità e vincere con più facilità la sfida. Salvare l’universo, infatti, non è cosa di tutti i giorni, ed i nostri eroi sanno benissimo quale pesante fardello si trovano a dover portare sulle loro spalle.
Il sistema di controllo risulta molto efficace, il joypad risponde egregiamente ai vari movimenti anche se ci vuole del tempo prima di riuscire ad utilizzare al massimo tutti i vari comandi che il controller di Xbox 360 permette di eseguire. Ogni oggetto che troverete nei vari livelli, dal più curioso al più insignificante,vi sarà utile per poter creare mezzi sempre più particolari e divertenti.
Dal punto di vista grafico il gioco risulta molto gradevole, ed i veicoli sono molto particolari e ben realizzati. Le textures non sono molto dettagliate e il motore grafico svolge abbastanza bene il suo lavoro, anche se, nelle sequenze dove sono presenti molti oggetti in movimento, si fa notare qualche rallentamento abbastanza fastidioso. Evidenti sono i cali di frame rate durante alcuni scenari che fanno scadere un pò la qualità delle sequenze animate. I personaggi invece sono stati realizzati con molto cura, ognuno ha una diversa fisionomia che li caratterizza, per cui non potrete scambiare un personaggio per un altro, vista la cura per la fisiognomica degli oggetti e dei protagonisti.
Le piste sono ben congeniate, ricche di ostacoli e ci impediscono di portare a termine il nostro compito (o comunque ve lo rendono molto più complicato del previsto), ma è proprio la difficoltà dei tracciati e dei puzzle presenti all’interno del gioco che lo rendono molto longevo e divertente, portandoci a migliorare sempre di più i veicoli, visto che da un tracciato all’altro un autoveicolo può rivelarsi più adatto di un altro e così via. Merita ulteriore attenzione la modalità Arena, in cui vi cimenterete in lotte all'ultimo sangue per speronare, all'interno del vostro mezzo, il nemico e poterlo sconfiggere per far prevalere il bene sul male portando a compimento, finalmente, la missione, cioè quella di salvare l'universo intero.

Modalità multiplayer
Le modalità online sono davvero strepitose, è infatti molto probabile che se giocherete con qualche amico starete incollati davanti allo schermo per ore ed ore, divertendovi follemente. Queste sfide in multiplayer elevano il capitolo ad una longevità senza confronti, anche se a volte i vari minigiochi, le corse e i rompicapo alla lunga rischiano di diventare ripetitivi e di stancare l’utilizzatore. C’è da dire però che i vari capitoli che sbloccherete durante tutto l’arco dell’avventura vi daranno nuovo slancio ed energie fresche per continuare ad affrontare questa sfida, che vi farà venire voglia di rigiocare a questo capitolo, a mio avviso molto simpatico ed elettrizzante.
Il comparto sonoro e gli effetti sono ben congeniati e gradevoli durante tutto il tempo, ma come normale che sia, da un DLC era impossibile aspettarsi di più. I ragazzi di Rare hanno creato una trama abbastanza completa, strettamente legata al capitolo precedente, portando una ventata di "novità" e freschezza nel panorama videoludico, sovvertendo i vecchi parametri dei classici platform, garantendo un genere veramente nuovo e divertente. Considerando l’ottimo rapporto qualità prezzo il consiglio è quello di prendere in considerazione questo titolo, seppur con le riserve indicate.
Recensione Videogioco BANJO & KAZOOIE: LE SFIDE PERDUTE DI LOG scritta da SUPERBOY In questa prima espansione di Banjo & Kazooie: Nuts & Bolts, gli sviluppatori hanno continuato sulla strada dell’innovazione contribuendo a creare un nuovo stile di gioco di elevato spessore videoludico, arricchendo le corse di piste mozzafiato e di contenuti divertenti, stravolgendo il genere platform inserendo all’interno della storia adrenalina e divertimento allo stato puro. Inoltre il multiplayer ben riuscito fa in modo che questo gioco meriti di essere acquistato dai fans più accaniti della serie, sperando che la casa britannica continui a recuperare terreno per tutte quelle scelte sbagliate adottate nel passato, allontanando milioni di giocatori dall’utilizzo dei nuovi giochi targati Rare. Nulla di eclatante a conti fatti, ma un risultato positivo che merita di essere preso in considerazione specialmente dagli estimatori di questi due simpatici personaggi.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.