Anteprima di Banjo-Kazooie: Nuts & Bolts

Copertina Videogioco BK: N&B
  • Piattaforme:

     Xbox 360
  • Genere:

     Platform
  • Sviluppatore:

     Rare
  • Distributore:

     Microsoft
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1-?
  • Data uscita:

     14 Novembre 2008
A cura di (Mauro.Cat) del
Guido piano
Banjo e Kazooie, coppia d’oro Rare ai tempi del Nintendo64, sono in dirittura di arrivo su Xbox 360. È fresca di GC la data di uscita dell’atteso titolo che vedrà la luce nei negozi europei il 14 novembre prossimo, ampiamente in tempo per riempire il nostro carrello della spesa natalizio.
Rare da tempo sbandiera molte novità nella struttura di gioco, i vecchi titoli erano meravigliosi ma forse al giorno d’oggi un po’ superati, inserite allo scopo di rendere il prodotto ancor più accattivante.
Il dubbio maggiore appare legato alla vera e propria struttura di gioco della nuova avventura di Banjo & socio.
Le anteprime e le prime, è proprio il caso di dirlo, prove su strada hanno mostrato come Nuts & Bolts sia in realtà un mix tra un titolo di piattaforme classico, un gioco di corse ed uno sportivo multievento. La seconda tipologia di gioco sembra avere uno spazio predominante, e forse non del tutto atteso, all’interno dell’avventura.
Una importante fase sarà infatti legata alla costruzione ed all’ampliamento dei mezzi sui quali viaggiano i nostri eroi allo scopo di superare determinati livelli o difficoltà. Alcune missioni, tra l’altro, dovrebbero garantire più di una soluzione superando un problema atavico dei titoli platform e di avventura e rendendo di fatto BK molto rigiocabile anche in single player.
I mezzi meccanici, macchine ma anche aerei, potranno essere potenziati seguendo le nostre inclinazioni. I motori potranno essere piazzati in modo da optare per il nostro stile di guida, o di volo, preferito, così come le ruote, le armi e tutti gli altri potenziamenti in maniera simile a quanto potrebbe avvenire con dei blocchi di mattoncini LEGO.

Humour inglese
Rare non disdegna però i precedenti episodi e per questo Nuts & Bolts sarà infarcito di scene in bianco e nero, i tipici flashback, riprese direttamente dagli episodi per N64 ed inserite allo scopo di narrare al meglio le vicende anche a chi non ha giocato i titoli precedenti.
Nella tipica tradizione Rare sarà poi data molta importanza a dialoghi e situazioni che, da quel poco che abbiamo potuto testare, garantiranno una forte dose di ironia e divertimento.
La nuova area mostrata prende il nome di Jiggoseum. Questa sorta di moderno colosseo meccanico è una vera e propria arena nella quale sbizzarrirsi con mezzi e costruzioni di ogni genere.
In questo colosseo saranno racchiuse ben diciassette prove da svolgersi a piedi o con mezzi di locomozione di vario genere. Si svolgerà una sorta di Olimpiade con varie discipline che, molto probabilmente, potranno essere anche svolte da più di un giocatore.
Ottimo è il dettaglio grafico di questa ambientazione, rivelato in un video che mostra l’orso Banjo a bordo di un aeroplano e lo stile particolare che unisce modernità e passato in maniera convincente.
Le prove all’interno dell’arena, a dispetto dell’ambientazione chiusa, paiono garantire una notevole varietà di stili di gioco legate principalmente alla grande diversità di discipline disponibili.

Corsa e sport
Fino ad ora sono state mostrate quattordici differenti tipologie di corsa e tredici di sport. Alcune sono un ibrido tra queste, come ad esempio una sorta di sumo tra auto supercorazzate che cercano in tutti i modi di buttarsi fuori da una specie di ring scontrandosi (come in una sorta di Destruction Derby). Gli eventi sono molti e differenti, ma il vero rischio è che questo titolo, pescando da generi differenti, risulti poco attraente sia per i fan degli sportivi multievento che dei platform puri.
Fino a questo momento tra l'altro non sono state mostrate vere e proprie fasi platform e questo Banjo-Kazooie appare lontano dai soliti titoli alla Mario o dai vecchi episodi della serie, nei quali raccogliere stelle o soli splendenti in ambientazioni di vario genere.
Rare ha provato ad intraprendere una strada diversa e, per il momento, noi possiamo solo stare a guardare ed attendere fiduciosi il gioco definitivo.
Una nota di merito va all’eccellente fase tecnica che spicca in particolar modo per il dettaglio e l’eccellente uso dei colori. L’ottima fisica dei mezzi di trasporto dovrebbe essere un ulteriore elemento di qualità del titolo.

Considerazioni finali
Rare ha deciso di uscire dai canoni dei soliti platform e ha cercato di proporre con questo Banjo-Kazooie: Nuts & Bolts qualcosa di veramente diverso.
Il titolo, pur conservando elementi platform, raccoglie alcuni elementi dal genere corse ed alcune caratteristiche dei giochi sportivi in mulitevento. Il tutto appare comunque lontano da un semplice Diddy Kong Race, sempre di Rare, proprio grazie alla possibilità di modificare ed ampliare i mezzi a disposizione in modo da rendere l’avventura varia e rigiocabile. Ora non ci resta che attendere il quattordici novembre per capire l’effettiva qualità del titolo. Una nota di merito va senz’altro all’ottima realizzazione tecnica ed alla simpatia dei protagonisti.

caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.