Recensione di JetPac Refuelled

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     Xbox 360
  • Genere:

     Sparatutto
  • Sviluppatore:

     Rareware
  • Costo:

     400 Microsoft Points
- Divertente ed intuitivo
- Buon comparto tecnico
- Multiplayer validissimo
- Forse troppo semplice
- Sonoro migliorabile
- Ripetitivo
A cura di (Falconero) del
Nel lontano 1983 quando JetPac fu inizialmente rilasciato, riscosse un enorme successo; la sua semplicità di gioco, impreziosita però da una meccanica tanto affascinante quanto divertente, lo rese subito uno degli arcade più amati dell’epoca. A distanza di oltre 20 anni questa “vecchia gloria” del panorama videoludico viene riproposta su Xbox Live Arcade con una veste grafica totalmente rivista, che rende questa versione degna del suffisso “refuelled”; pur mantenendo le stesse caratteristiche di un tempo, il titolo si dimostra in grado di catturare anche l’attenzione dei videogiocatori più “moderni”. Scopriamo insieme il perché.

A spasso nella galassia
Questo titolo vi vedrà vestire i panni del collaudatore capo dell’Acme, una società di trasporti interstellari che distribuisce kit per navi spaziali in tutta la galassia. Ogni missione si svolge sostanzialmente allo stesso modo; vi ritroverete all’interno di un determinato pianeta, dove il vostro obbiettivo sarà quello di recuperare elementi utili per la vostra compagnia e successivamente assemblare un razzo per passare al livello successivo. Il vostro “mezzo” è composto da 3 parti che potranno essere facilmente individuate sul territorio; per prenderle vi basterà toccarle ed in seguito dovrete collocarle sulla base del razzo per permettere un’installazione istantanea. Una volta recuperati tutti i pezzi, inizieranno ad apparire piccole taniche di carburante, fondamentali per permettere la vostra “fuga”. Il “compito” potrebbe apparire fin troppo semplice, se non fosse che ogni scenario sarà pieno di bizzarri alieni i quali faranno di tutto pur di impedire il vostro lavoro. Per difendervi da questa pericolosa minaccia potrete fortunatamente contare sul vostro speciale fucile a raggi laser, con cui potrete eliminare facilmente qualsiasi nemico. La vostra arma potrà inoltre essere potenziata con 3 moduli direzionali che varieranno l’angolazione di fuoco, rendendo i vostri attacchi notevolmente più efficaci. Nel caso in cui doveste trovarvi in situazioni di grande pericolo, specialmente nei livelli più avanzati, avrete l’opportunità di sfruttare una particolare bomba ad impulsi EMP che eliminerà all’istante ogni forma di vita presente nello scenario. Muovervi sarà estremamente semplice; sfruttando il vostro Hydrovac Jetpac la semplice pressione di uno dei tasti laterali – compresi i due grilletti – darete potenza al vostro propulsore e così avrete la possibilità di raggiungere qualsiasi zona del territorio. Il gameplay si rivela estremamente intuitivo, ma non per questo altrettanto semplice; avrete infatti bisogno di un po’ di allenamento per evitare di perdere il controllo del vostro JetPac.

Sfida spaziale
Oltre alla modalità principale in single-player potrete anche dedicarvi al multiplayer on-line. Nonostante la presenza di una sola opzione, l’esperienza di gioco si dimostra valida e divertente; l’obbiettivo primario sarà quello di costruire il vostro personale razzo prima che lo facciano i vostri avversari e per farlo dovrete sfruttare i pezzi sparsi per il territorio. All’inizio di ogni sfida, queste parti saranno inizialmente di colore neutro e di conseguenza dovrete entrarne in possesso prima che lo faccia il vostro avversario. Durante ogni partita, pur non avendo la possibilità di eliminare il vostro nemico, avrete l’opportunità di rallentarlo notevolmente; potrete per esempio attaccare una delle parti del razzo mentre vengono trasportate verso la meta, o in alternativa cercare di danneggiare il razzo stesso lanciando potenti impulsi EMP.

Lotta generazionale
Dal punto di vista tecnico questo titolo si presenta in maniera più che dignitosa “al cospetto” della next-generation; dotato di un supporto video ad alta definizione fino a 1080p, la versione grafica rimodernizzata si rivela estremamente piacevole e ben realizzata. Gli scenari sono appariscenti e puliti, ed i personaggi appaiono curati nei minimi dettagli. Nonostante si tratti di un titolo in 2D, l’impatto visivo - di ottimo spessore – garantisce un’esperienza di gioco fluida ed emozionante. I nostalgici avranno comunque l’opportunità di rivivere le sensazioni di un tempo sfruttando la versione originale del titolo, decisamente più scarna, ma non per questo meno affascinante; il suo valore evocativo sarà infatti alla base del vostro divertimento. Il comparto sonoro, senza infamia né lode, è composto da musiche di sottofondo, che pur essendo semplici e ripetitive, si mischiano perfettamente al contesto risultando orecchiabili e soprattutto adeguate all’atmosfera generale. Gli effetti sonori, acuti ma mai irritanti, sono assolutamente azzeccati e contribuiscono ad un maggior coinvolgimento nella realtà interstellare proposta da Rare Limited.
Recensione Videogioco JETPAC REFUELLED scritta da FALCONERO E’ vero, è passato molto tempo, ma nonostante tutto JetPac Refuelled dimostra di non sentire affatto il peso degli anni; la sua meccanica di gioco, seppur incredibilmente semplice, si dimostra divertente ed appassionante. Inoltre la possibilità di usufruire della nuova veste grafica garantirà un’esperienza di gioco ottimale anche a tutti coloro che non sono avvezzi allo stile di vecchia generazione. Per tutti gli altri la versione originale rappresenterà senza ombra di dubbio un tuffo nel passato, in grado di emozionare proprio come negli anni 80’. In definitiva se siete in cerca di un buon arcade questo titolo potrebbe fare al caso vostro. In fondo cosa sono 400 Microsoft Points per un pezzo di storia videoludica?
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.