Anteprima di Warhammer: Battle March

Copertina Videogioco Warhammer: BM
  • Piattaforme:

     Xbox 360
  • Genere:

     Strategico
  • Sviluppatore:

     Black Hole Games
  • Distributore:

     Kochmedia
  • Giocatori:

     1-4
  • Data uscita:

     Disponibile / Settembre X360
A cura di (Mugo) del
Ogni volta che ci si trova davanti ad un titolo strategico per console risulta inevitabile il paragone con il sistema di controllo del PC, decisamente più adatto a questo tipo di giochi. Questo non vuol dire che non sia possibile giocare ad un RTS utilizzando degli stick analogici, devono proprio pensarla così i ragazzi di Namco dato che hanno previsto una versione X360 di Warhammer: Battle March, espansione dell'interessante Mark Of Chaos uscito su PC nel 2005. Alla Games Convention di Lipsia abbiamo assistito ad una presentazione del titolo direttamente dalla voce di Jim Ngui, Associate Producer, che ci ha spiegato dettagliatamente le caratteristiche della versione xbox 360.

Il più classico dei fantasy
Per essere precisi Battle March uscirà come espansione di Mark Of Chaos su PC, ed invece su X360 arriverà accompagnato dal suo predecessore in un unico pacchetto. Gli utenti della console Microsoft avranno quindi gioco ed espansione in un'unica soluzione il che renderà l'esperienza sicuramente più completa e varia (e anche con un livello di difficoltà più basso rispetto a quella PC).
Parlando di ambientazione non si può fare a meno di notare che tutti i fondamentali del genere fantasy siano presenti: ci sono gli orchi, gli elfi, gli umani e tutta una serie di mostruosità, purtroppo però mancano i nani ed i non morti. Mancanza inspiegabile vista la popolarità che queste due razze hanno tra i giocatori.
Qualsiasi fazione scegliate però il succo delle partite sarà sempre quello: poca strategia e molta azione. Infatti sia dalla parte dell'Impero che da quella del Chaos la parte manageriale del titolo è ridotta ai minimi termini, niente gestione delle risorse, niente città da costruire, ma solo un'occhiata al campo di battaglia per scegliere unità ed eroe e via con le legnate! Ho menzionato gli eroi perché, per chi non lo sapesse, questi rivestono una parte importante nel gameplay di questo strategico. L'eroe (come le armate del resto) ve lo porterete dietro per tutta la campagna, e potrete potenziarlo addirittura vestendolo di armature ed armi sempre migliori molto in stile RPG. Questo non fa che aumentare il coinvolgimento nella partita dato che risulterà molto più facile identificarsi con il proprio esercito. Anche per quanto riguarda le battaglie vere e proprie l'aspetto tattico è stato tenuto al minimo: scordatevi di studiare manovre da Napoleone, ci sarà certo qualche basilare regola (gli arceri mai contro la cavalleria!), ma alla fine il tutto si ridurrà a grandi carneficine che lasceranno il segno sui campi di battaglia. Questa interessante caratteristica sottolinea la violenza degli scontri, come se ce ne fosse bisogno dato che si sprecano gli effetti splatter di sbudellamenti e schizzi di liquidi dai corpi coinvolti nella mischia!
Parlando del multiplayer non ci è ancora stato confermato niente di preciso, sappiamo che si potrà giocare con altri tre giocatori in partite due vs due, e che non è prevista la possibilità di sfidare l'utenza PC.
Tecnicamente parlando il titolo soffre di alti e bassi: male il frame-rate, con vistosi cali appena le unità a schermo si moltiplicano, e male anche la pulizia del campo di battaglia che può risultare confusionario dato che le textures potevano essere più curate. Di positivo c'è la caratterizzazione delle unità, che sono esattamente come ce le si aspetta e il feeling generale di epiche battaglie fantasy. Tutti i difetti però possono essere migliorati, dato che da qui all'uscita (prevista per il primo quarto del 2008) il tempo non manca.

Warhammer: Battle March sarà uno strategico poco strategico. Caratterizzato da molta azione e non richiederà di scervellarsi prima delle battaglie. Questo lo renderà accessibile ad un pubblico meno navigato di RTS (come presumibilmente è l'utenza console), ma potrebbe deludere chi si aspetta qualcosa di più profondo.
Per le campagne principali saranno necessarie circa venti ore di gioco, alle quali vanno aggiunte quelle che dedicherete al multiplayer (non ancora completamente svelato), quindi ci sentiamo di dire che l'interesse per questa produzione Namco non manca, rimaniamo in attesa di maggiori informazioni e magari di una demo giocabile su Xbox 360.
caricamento in corso...

 
 
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.