Anteprima di Project Gotham Racing 4

Copertina Videogioco PGR 4
  • Piattaforme:

     Xbox 360
  • Genere:

     Guida
  • Sviluppatore:

     Bizarre
  • Lingua:

     Italiano
  • Data uscita:

     12 ottobre 2007
Loading the player ...
A cura di (Benenath) del
In origine era Metropolis Street Racer, racing che doveva accompagnare il lancio del Sega Dreamcast, ma che per diversi problemi mancò l’appuntamento. Una volta giunto negli scaffali, però, rappresentava uno dei giochi più belli per la rivoluzionaria console SEGA. Ottima grafica, ottimo controllo, città realistiche e innovazione rendevano Metropolis uno dei giochi da avere, anche se alcune copie furono costellate da immensi bugs.
Con l’arrivo di Xbox, Bizarre accompagnò il lancio con il nuovo Project Gotham Racing che ottenne subito un gran consenso di pubblico e di critica.
Dopo il sequel e il terzo episodio su Xbox 360, ancora per quest’ultima arriva l’ovvio e doveroso quarto episodio che promette di colmare le lacune viste nel precedente.

Pioggia, fango e neve… che stress!!!
Una delle principali novità di questo quarto capitolo è sicuramente l’introduzione degli effetti atmosferici durante la gara. La pioggia sarà qualcosa di straordinario. Saranno, infatti, migliaia le gocce che si poseranno sulla vostra auto e che si muoveranno con fisica propria in modo incredibilmente realistico. La stessa pioggia non sarà, quindi, solo un effetto di contorno per abbellire il già ottimo comparto grafico. Essa, infatti, comporterà diversi effetti sulle auto e un maggiore impegno ed attenzione, soprattutto nelle curve pericolose che saranno rese pericolosissime dalla quantità di acqua che si andrà a raccogliere in tempo reale per formare pozzanghere, fango e cosi via.
Ma non finisce qui l’incredibile lavoro degli sviluppatori, visto che l’acqua sarà soggetta anche alla temperatura dell’ambiente circostante. Quindi, immaginate pozzanghere che si asciugano piano piano con l’arrivo del sole, o le stesse che si congelano se la temperatura dovesse toccare o scendere sotto i zero gradi!
Non manca neppure la neve, che è resa perfettamente fiocco per fiocco e sarà uno degli avversari più temibili per ogni pilota che si rispetti.
Gli agenti atmosferici sono resi perfettamente grazie ad un magistrale sistema di illuminazione a riflettere proprio lo stato del cielo in quel preciso istante.
Quindi, Project Gotham Racing 4 si presenterà come un gioco all’avanguardia, con una grafica spettacolare che farà la gioia dei tanti appassionati.
Le auto avranno una composizione di circa settanta-centomila poligoni, e anche i piloti subiranno un notevole aumento di quest’ultimi. A proposito dei piloti, avranno un comportamento decisamente più realistico all’interno dell’abitacolo, esultando con il pugno in caso di vittoria, vista ridotta dopo un violento impatto e la novità del gentil sesso con la presenza di donne-pilota!

Solo Supercar? Giammai!
Uno degli elementi meno apprezzati nel terzo capitolo era la presenza ossessiva di super-car, che non si differenziavano molto tra loro e rendevano il titolo poco appetibile dopo un po’ in single player.
Ora in PGR 4 questo non accadrà più dato che si ritorna ai fasti di un tempo.
Infatti, la nuova modalità carriera, che presenterà una mappa da cui scegliere gli eventi in stile Ridge Racer, ci vedrà partire con auto non proprio velocissime, anzi dei veri e propri catorci!
Dovremo quindi sbloccare nuovi eventi, sempre grazie ai famosi Kudos, che ci vedranno nell’abitacolo di auto sempre più veloci e potenti.
Parlando di Kudos, le derapate del nuovo capitolo saranno rese più semplici rispetto al passato e il contatto fisico tra le auto verrà rivisto in modo da non permettere testa-coda solo dopo un leggero tocco del posteriore.
Correremo in oltre duecento circuiti ambientati in città reali che però Bizarre si riserba di tenere segrete, a parte Shangai che è stata già annunciata.
Quest’ultima location, ad esempio, vedrà i piloti impegnati nei più lunghi rettilinei visti nella serie ed una serie di curve larghe che permettono l’alta velocità. Questo dovrebbe essere lo stile che prenderanno anche le altre piste, con curve un po’ più larghe rispetto al passato e cordoli, quindi, distanti dalle barriere a bordo pista.
Quest’ultime saranno soggette a fisica, mostrando i segni violenti degli impatti in tempo reale.
Naturalmente non mancherà una corposa modalità Xbox Live, con una modalità stagione che metterà in palio diversi premi, come contenuti bonus, nuove macchine, corse inedite e molto altro ancora con la possibilità di creare pure i propri tornei online e l’immancabile modalità “Photo”.
La casa ha, inoltre, in serbo una grossissima sorpresa per questa modalità ancora non rivelata ma che ci promette sarà davvero rilevante, trattandosi di una novità Microsoft che debutterà proprio con questo titolo.

Project Gotham Racing 4 sarà, quindi, il “Project Gotham Definitivo” essendo il primo titolo sviluppato senza fretta da Bizarre.
Grafica spettacolare con agenti atmosferici al limite del realismo, corpose modalità single player ed Xbox Live, e una novità grossa che vedremo proprio con questo titolo.
L’appuntamento è fissato per il prossimo Autunno, per gli appassionati di Racing è un grande anno su Xbox 360!
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.