Recensione di Madden NFL 07

Copertina Videogioco Madden 07
  • Piattaforme:

     Xbox 360
  • Genere:

     Sportivo
  • Sviluppatore:

     Electronic Arts
  • Distributore:

     Electronic Arts
  • Giocatori:

     1-4
  • Data uscita:

     Disponibile
- Modalità superstar eccezionale
- Gioco offensivo più bilanciato
- Mini-giochi divertenti
- Facile per un fan della serie
- Qualche piccola imperfezione
- Non adatto a tutti
A cura di (SAH) del
La maledizione di Madden ha colpito ancora. Per il quinto anno consecutivo il testimonial del titolo della EA Sports è stato vittima di un infortunio. Shaun Alexander, running back dei Seattle Seahawks, si aggiunge dunque alla lunghissima lista di vittime del commentatore della NBC John Madden che annovera tra i tanti il grande Marshall Faulk, ex wide receiver dei Rams, Michael Vick e Donovan McNabb, attuali quarterback dei Falcons e degli Eagles. In compenso se il destino degli uomini copertina non può certamente definirsi fortunato, le vendite del gioco che detiene in esclusiva i diritti per la NFL lievitano di anno in anno conquistando sempre più appassionati anche fuori dai territori a stelle e strisce. Dopo il bluff dell'edizione 2006 realizzata per cavalcare l'onda del lancio della nuova console Microsoft, approda in tutti i negozi il diciassettesimo capitolo con grandi promesse: sarà touchdown?

L'anno della svolta
Se il running game, la rinnovata modalità superstar e il nuovo sistema di bloccaggi difensivi ci avevano già convinto nel corso della recensione per pc, sulla nuova console Microsoft tutto è ancora più grande e convincente.
Partiamo dal running game: l'introduzione di quasi il doppio delle animazioni dalla versione current-gen ha permesso agli sviluppatori di EA Tiburion di operare nuove scelte tattiche e tecniche per le corse. Con lo stick analogico destro, muovendolo in una delle quattro direzioni sarà possibile effettuare spostamenti laterali, brevi accelerazioni e decelerazioni per prendere in controtempo il difensore. Con i comandi dorsali sarà possibile proteggere maggiormente la palla e prevenire eventuali fumble mentre con i quattro tasti principali si potrà o effettuare una piroetta a 360° oppure allungare il braccio per allontanare il bloccatore. Inoltre, in base all'abilità del running back, sarà possibile osservare alcune animazioni automatiche che permetteranno o di evitare un placcaggio o di saltare un difensore a terra. Il tutto funziona con fluidità e realismo ai massimi livelli. Rispetto al passato, finalmente, un grande fan degli Atlanta Falcons potrà basare la propria strategia di gioco più sulle corse che sui passaggi con la certezza di ottenere ottimi risultati mentre il tifoso dei Pittsburgh Steelers potrà mantenere inalterata la sua scelta di lanciare maggiormente sapendo però di poter contare, nei momenti difficoltà, su una seconda opzione decisamente performante.
Per proteggere in modo convincente il running game era necessario realizzare un sistema di bloccaggio difensivo adeguato. Pertanto gli sviluppatori hanno pensato bene di modificare completamente i contatti tra le prime linee. Con i tasti dorsali il difensore cercherà di liberarsi dalla pressione dell'avversario per avere un angolo di blocco migliore. La prima linea invece dovrà cercare di premere in contemporanea lo stesso tasto in modo da precludere qualunque avanzamento. Il tutto avviene nello spazio di pochi secondi; pertanto saranno necessari tempismo, prontezza di riflessi e un pizzico di fortuna.

I want to be a Superstar
Il sogno di ogni sportivo è quello di raggiungere il successo nel giro di pochi anni per entrare poi a fine carriera tra i grandi che hanno lasciato una traccia indelebile nella storia dello sport. In Madden NFL 07 questo sogno potrebbe diventare (almeno virtualmente) realtà grazie alla splendida modalità superstar: dopo aver scelto il propri genitori( e relativo DNA) vi verrà assegnato il ruolo che dovrete ricoprire nel corso della vostra carriera di giocatore di football e sarete catapultati in una serie di eventi pre-draft che saranno fondamentali per attirare estimatori tra gli scout delle squadre più blasonate. Dal momento della scelta dovrete dimostrare, attraverso allenamenti e partite di preparazione, il vostro potenziale: ogni azione verrà valutata con l'assegnazione di punti fiducia che miglioreranno le prestazioni e l'intesa con i compagni di squadra. Un quarterback ad esempio, otterrà numerosi punti fiducia realizzando primi down o passaggi profondi, mentre ne perderà altri subendo sack o causando fumble. Attraverso il proprio agente potrete chiedere in ogni momento di essere ceduti, di rilasciare dichiarazioni e tanto altro. Una volta scesi in campo, il tempo verrà accelerato fino a quando il vostro alter-ego non sarà presente sul terreno di gioco: in questo caso avrete il totale controllo del vostro giocatore e non potrete gestire nessun altro compagno di squadra. Le azioni di gioco vengono gestite in modo molto realistico grazie ad una ottima I.A. che permette al giocatore di determinare le sorti del proprio destino.

Le altre modalità
Il motore grafico è semplicemente splendido: gli stadi sono stati realizzati con cura maniacale(soprattutto i Dome, gli stadi chiusi) così come i modelli dei giocatori. Un esperto di NFL non avrà problemi a riconoscere le movenze meccaniche di Manning o lo stile di corsa esplosivo di Edgerin James. Il frame-rate rimane sempre costante e non si avvertono cali improvvisi in nessuna situazione. Tra le altre modalità di gioco va citata la nuova Hall of Fame, un libro interattivo che fornirà informazioni su tutti i più grandi giocatori di tutti i tempi, ideale per farsi una cultura sulla storia della NFL.
Rispetto alla versione pc sono stati inseriti alcuni nuovi mini-giochi che sfruttano le due levette analogiche del controller della X360: i 40 metri e il sollevamento pesi.
Rimangono alcune perplessità sulla gestione della CPU dei lanci nelle zone esterne del campo: se nella realtà i ricevitori cercano in qualsiasi modo di evitare di mettere un piede fuori prima della ricezione, in Madden NFL 07 i giocatori gestiti dalla CPU non si fanno tanti problemi a lasciare il terreno di gioco pur di catturare la palla. Inoltre proprio in situazione di lancio capiterà di osservare in alcuni casi fumble mancati a dir poco clamorosi e in altri splendide acrobazie balistiche da parte dei difensori che porteranno ad un cambio di possesso. Rimangono ancora perplessità sul bilanciamento del livello di difficoltà: se si esclude la modalità All-Madden che offre un minimo di sfida, i tre restanti livelli di difficoltà sembrano inclusi solo per dare spettacolo e divertire il giocatore.
Recensione Videogioco MADDEN NFL 07 scritta da SAH Pur non raggiungendo ancora il livello simulativo della defunta serie NFL 2k, il nuovo Madden NFL 07 non solo offre un comparto grafico eccezionale ma anche un nuovo sistema di controllo che eleva il fattore giocabilità su nuovi livelli per la serie. La splendida modalità Superstar, i mini-giochi e la modalità Hall of Fame completano un titolo appassionante e divertente. Rimangono alcune pecche storiche ereditate dalla versione current-gen che non permettono a Madden NFL 07 di imporsi come nuovo punto di riferimento tra i giochi dedicati al magico mondo del football americano.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.