Recensione di Madden NFL 06

Copertina Videogioco Madden 06
  • Piattaforme:

     Xbox 360
  • Genere:

     Sportivo
  • Sviluppatore:

     EA Sports
  • Distributore:

     Electronic Arts
  • Data uscita:

     Disponibile
- Modelli dei Giocatori Ottimi
- Stadi Impressionanti
- Solido Gameplay
- Qualche Modalità Assente
- Non Immediato
- Non Per Tutti
A cura di (Tsubasa) del
Quante volte, nei film d'oltreoceano, abbiamo sentito parlare del Super Bowl? Solitamente tenuto nell'ultima domenica di febbraio o nella prima dello stesso mese, si tratta di un evento televisivo senza pari negli Stati Uniti, in grado di paralizzare l'intera popolazione americana davanti alla TV ed è considerato quasi un giorno di festa nazionale. Si tratta della partita che sancisce il campione della NFL, la National Football League, insomma la Serie A del Football Americano. Questo dovrebbe farci capire quanto sia sportivamente importante il football per gli americani, è praticamente come il calcio per noi italiani. Non è un caso che il franchise di John Madden, cronista nonchè storico allenatore, sia tra i giochi sportivi americani probabilmente il più importante di sempre per questa categoria. E non solo per i soldi che fa girare, ma soprattutto qualitativamente: la serie sportiva Madden è di sicuro una delle più vecchie in ambito sportivo (il primo John Madden Football per Sega Mega Drive risale al 1989) e, a differenza di FIFA, si è affinata ogni anno producendo una simulazione quasi perfetta. Puntuale, anzi puntualissima, si presenta oggi poco dopo il lancio di una nuova console accanto ai franchise di maggior successo di EA: FIFA, NBA Live...

Entering the Field
EA Tiburon ha cercato, fin dai menù iniziali, di trasmettere un'esperienza diversa rispetto alla versione di Madden destinata alle "vecchie" console, adesso infatti ci si muove entro finestre scorrevoli sovrapposte l'un l'altra, ogni finestra si sovrappone a quelle precedenti andando a creare diversi livelli dove le finestre vecchie fungono da sfondo. Fin quì nulla di particolare, è solo una veste estetica rinnovata. La grafica spacca-mascella si manifesta però appena entranti in campo: sconvolgente, davvero sconvolgente. Sarà per la dimensione dello stadio maggiore di quella di NBA Live, sarà per le animazioni dei giocatori, degli allenatori e del pubblico ma sta di fatto che l'impatto di Madden 06 è addirittura superiore a quello di NBA Live 06 (anch'esso comunque davvero notevole). I volti dei giocatori sono incredibilmente dettagliati e le loro animazioni li rendono davvero verosimili ai giocatori reali: sicuramente si tratta del gioco sportivo graficamente più imponente prodotto fin'ora.

Taking the control
Il metodo di controllo, passando da Xbox ad Xbox360, è rimasto pressochè invariato, subendo quei piccoli miglioramenti resi possibili dalla dipartita degli scomodissimi pulsanti bianco e nero. Si corre col grilletto destro, al posto del pulsante A, mentre l'uso di A combinato con l'analogico destro ci permette di fintare i movimenti in diverse direzioni. E' rimasta, introdotta l'anno scorso, la funzione "hit stick", attivabile mediante l'analogico che permette al nostro difensore di andare a contrastare in maniera davvero cattiva il portatore di palla o chi la sta per ricevere: in sostanza si tratta di caricare a testa bassa il nostro avversario, il problema ovviamente sarà che se lo mancate ruzzoleremo a terra lasciandolo completamente libero. La vera novità è il "vision cone": si tratta del cono di visione del nostro quarterback (vi ricordate quello del radar del mitico Solid Snake? E' la stessa cosa) che ovviamente varierà per dimensioni in funzione dell'abilità dei singoli Quarterback, a questo punto ad ogni giocatore disponibile per il passaggio corrisponderà un tasto, mentre con la leva analogica avremo la possibilità di correggere la direzione del passaggio. La cosa strana è che, a differenza delle versioni PS2 e Xbox, la nuova feature è disattivata di default e quindi attivabile solo su richiesta. Da segnalare la possibilità, tramite lo stick destro, di evitare i difensori che stanno per placcarvi o la possibilità per il ricevitore di superare il nostro marcatore in fase di ricezione. Purtroppo c'è da segnalare l'assenza di una caratteristica, seppur non fondamentale per il gameplay, apprezzata, anzi apprezzatissima dagli appassionati: la possibilità (il cui esito è affidato al caso) di contestare il fallo fischiato, cosa che a volte produce risultati positivi ed altre volte no.

Game Modes
Iniziamo dai lati negativi. Rispetto alle versioni per console di corrente generazione questa edizione di Madden NFL 06 non ha più la modalità Minichamp, la modalità pratica, la superstar e i minigiochi. Altra carenza è la possibilità di creare i giocatori. Rimangono quindi il "franchise mode", non troppo dissimile da quello del 2001, dove intraprenderemo azioni prettamente manageriali e la possibilità di disputare l'intera stagione NFL. Quest'ultima rappresenta ovviamente la parte principale di Madden 06 in quanto è la parte giocata, ed acquista maggior importanza in virtù del fatto che, quest'anno, EA Sports si sia accaparrata l'esclusiva sui diritti NFL.

Online Gaming
La modalità Online è ben fatta ed è la stessa che siamo stati abituati a conoscere negli ultimi anni con PS2 ed Xbox, non presanta problemi di sorta come lag o altro…ma troverete pochi italiani. Possiamo sfidare altri giocatori in partite amichevoli oppure che influiranno sul nostro ranking globale, che verrà visualizzato nell’apposita schermata. Qui l'unico problema risiede nel fatto che le partite valide per il ranking sono tutte settate al livello massimo per cui, se non abbiamo giocato sufficientemente offline, sarà davvero difficile ottenere risultati positivi.

Xbox 360 versus Old-Generation
La domanda è semplice e ormai ricorrente in questi prodotti: questa versione di Madden è meglio di quelle precedenti? La risposta e come sempre soggettiva. Madden NFL 06 per Xbox 360 mantiene il medesimo gameplay delle versioni per PS2 ed Xbox, ma purtroppo (come del resto NBA Live 06) presenta alcune carenze rispetto ai "vecchi" Madden 06, principalmente riscontrabili nelle modalità di gioco. Sebbene alcune fossero poco utili, altre, come la Minicamp Mode, risultavano divertenti (soprattutto online). Sul piatto della bilancia però pesa, a favore di Xbox 360, un comparto audiovisivo mastodontico da tutti i punti di vista e davvero impressionante che, almeno se siete appassionati di football, non vi potrà lasciare indifferenti. Per cui fate vobis...
Recensione Videogioco MADDEN NFL 06 scritta da TSUBASA Madden NFL 06 per Xbox 360 si presenta, come ogni anno, un ottimo prodotto nel suo genere. Forte di un'esperienza ormai quindicennale, il gameplay di Madden 06 si è affinato producendo la miglior simulazione di football americano e su una console di nuova generazione come Xbox 360 a questo si aggiunge un comparto grafico davvero strabiliante: mai visto niente del genere! Purtroppo però, come altri prodotti EA Sports, rispetto alla versione per le vecchie console, questa presenta qualche modalità in meno che ne intacca la longevità. Rimane comunque un ottimo prodotto che, se apprezzate il football e se avete un'Xbox 360, difficilmente vi deluderà. Se però avete già le altre versioni fate le dovute considerazioni...
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.