Speciale Creative Airwave HD

A cura di (LoreSka) del
“Cosa c'hai dove abiti sorellina per ascoltare quei tremoli piatti sonori? Scommetto che hai solo un povero piccolo patetico portatile da pic nic! Venite dallo zio a sentirli per bene! Ho gli arcangeli con le trombe e i diavoli coi tromboni, ambedue siete invitate!”
Citiamo Alex DeLarge in Arancia Meccanica perché, quando ci presentarono per la prima volta il Creative Airwave HD, ci venne in mente proprio il riferimento allo stereo da picnic. Avete presente le radioline da spiaggia? Ecco, temevamo proprio di avere a che fare con qualcosa del genere. Ma, fortunatamente, non è così, tanto che questo parallelepipedo ci ha conquistati nel giro di poche settimane.


Cavatina
Airwave HD è una cassa portatile stereo alimentata a batterie integrate, compatibile con l’interfaccia Bluetooth, NFC (Near Field Contact) e dotata di un ingresso ausiliario via cavo stereo con connettore minijack. In breve, è sufficiente intefacciare il proprio telefonino, PC portatile o lettore MP3 con l’interfaccia Bluetooth per iniziare a riprodurre musica. Per i dispositivi che supportano l’interfaccia NFC, invece, è sufficiente avvicinare il dispositivo all’Airwave per effettuare la sincronizzazione. Per tutti gli altri dispositivi, infine, basta un cavetto da pochi euro (non incluso nella confezione).
Curiosamente, le tre interfacce hanno un ordine gerarchico. Ovvero, per poter utilizzare il NFC è necessario disattivare temporaneamente il Bluetooth, mentre l’inserimento di un cavo AUX nel dispositivo spegne automaticamente NFC e Bluetooth. In breve, non aspettatevi di utilizzare diverse interfacce contemporaneamente.
Il setup è davvero molto semplice, e non richiede che qualche secondo. Si accende l’Airwave HD con un tasto, si preme un pulsante di sincronizzazione e si entra nelle impostazioni Bluetooth del proprio dispositivo per accoppiarlo al prodotto Creative. Niente altro. Nel caso dei dispositivi NFC, invece, le cose si fanno ancora più semplici: è sufficiente appoggiare il proprio dispositivo alla scocca dell’Airwave per accoppiare i due dispositivi e iniziare in maniera quasi istantanea la riproduzione della musica. In breve, dal momento in cui abbiamo estratto il dispositivo dalla scatola al momento in cui abbiamo riprodotto la prima canzone non sono passati più di 45 secondi.


Duetto
Una delle caratteristiche di Airwave HD si riscontra nella possibilità di accoppiare fino a due dispositivi contemporaneamente. Per ovvie ragioni, i due dispositivi possono funzionare in maniera alternata. Ovverosia, per riprodurre con uno dei due dispositivi è necessario mettere in pausa la riproduzione sull’altro, e viceversa. Questa caratteristica è particolarmente utile qualora si desideri condividere la propria musica fra amici, senza necessità di continuare ad accoppiare i propri dispositivi per passare da una tracklist all’altra.
Al contempo, l’Airwave HD è dotato di un microfono che consente di trasformare la cassa in un comodo vivavoce da tavolo. Abbiamo testato la funzionalità in diverse telefonate, e il feedback delle persone in ascolto è stato sempre positivo, senza echi o ritorni di voce. Poiché la comunicazione avviene via Bluetooth, la musica viene automaticamente sfumata quando si riceve una chiamata, e si ripristina alla sua interruzione. Al contempo, il dispositivo funziona anche con tutte le applicazioni che riproducono un suono dal proprio dispositivo: in altre parole, non è necessario utilizzare l’applicazione standard per la riproduzione musicale sul proprio telefonino, ma è anche possibile visionare un filmato su Youtube o avviare un brano dall’applicazione portatile di Spotify ascoltandolo dall’Airwave.


Aria
La qualità sonora è più che buona. Non ci aspettavamo grandi cose, e certamente questo non è un prodotto dedicato ai maniaci dell’alta fedeltà. Creative ha saggiamente deciso di puntare su di una buona potenza della cassa, che a massimo volume emette un volume di suono davvero notevole senza mai entrare in distorsione. Per contro, abbiamo notato una dinamica un po’ appiattita, e in definitiva il suono non si può definire cristallino. Per capirci, siamo a livello di una buona cassa da computer, e siamo lontani anni luce dal territorio degli Hi-Fi. Ci hanno davvero sorpreso i bassi della cassa, abbastanza imponenti considerando le dimensioni. Come detto, Creative ha puntato sulla quantità più che sulla qualità, e i bassi si fanno certo apprezzare a volumi medio alti. Una cosa che, invece, ci ha lasciati perplessi è lo strano taglio di suono che si produce nei momenti di silenzio del brano. Si tratta, probabilmente, di un sistema pensato per ridurre gli eventuali fruscii di sottofondo, ma che al contempo non ci convince quando la musica riattacca producendo un inevitabile “click” udibile dagli orecchi più attenti. D’altro canto, a meno che non pensiate di ascoltarci musica classica (Donizetti a palla quando FireZ e la sua dubstep non sono presenti in redazione, ndLoreSka) questo effetto non lo noterete praticamente mai.


Rondò
Riguardo all’estetica del prodotto, è davvero interessante il profilo triangolare smussato della cassa. La parte dedicata all’uscita del suono è coperta da una griglia in plastica che richiama la silhouette del prodotto stesso: sobrio ma elegante. La qualità dei materiali ci sembra solida, e in definitiva l’Airwave HD è un prodotto pensato per poter essere trasportato senza troppi pensieri. Il peso, di poco inferiore al chilo, è certamente opportuno per l’oggetto, così come le contenute dimensioni, di circa 26x9x9 cm.. Buona la batteria, con un autonomia dichiarata di circa 7 ore che abbiamo potuto verificare. Airwave HD è disponibile in due colorazioni: nera (da noi testata) e rossa.
Recensione Videogioco CREATIVE AIRWAVE HD scritta da LORESKA Il prezzo di 130 euro non porta certamente Creative Airwave HD nel mondo dei prodotti low cost, ma in definitiva ci sembra un costo opportuno per un oggetto di questa qualità e dotato di queste caratteristiche. Se cercate un dispositivo per riprodurre la musica all’aperto senza necessità di alimentatori e, soprattutto, senza sacrificare il volume, o anche solo per avere un buon compagno di scrivania che funga sia da cassa per il vostro cellulare che da sistema vivavoce, questo prodotto è certamente da tenere in seria considerazione e potrebbe essere un’ottima idea regalo per Natale.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.