Speciale Microsoft Surface RT

A cura di (Kaname) del
Inaspettatamente assente negli ultimi anni per quanto riguarda la produzione di tablet, Microsoft ha finalmente deciso di schierare in questo mercato particolarmente saturo di offerte una sua personalissima visione del tanto apprezzato connubio Tablet-PC. Microsoft Surface RT, questo il nome del dispositivo acquistabile nei negozi già da qualche tempo, si rivela essere infatti un dispositivo le cui funzionalità, in un certo senso, possono essere considerate più incentrate sulla realizzazione di contenuti che sulla loro semplice fruizione. Recentemente abbiamo avuto l'occasione di testarlo personalmente e siamo ora in grado di esprimere alcune considerazioni su questo prodotto molto interessante ma non privo di difetti.



Potenza e design
La celebre azienda americana, chiaramente, non poteva di certo presentarsi di persona con un prodotto qualitativamente mediocre, sia dal punto di vista delle specifiche tecniche che da quello del puro e semplice design. Con queste premesse non possiamo negare di non essere rimasti piuttosto delusi dalla scarsa dotazione fornita nella confezione, limitata esclusivamente al dispositivo in sé, il caricabatterie e un semplice manuale per il primo avvio. Eventualmente è anche possibile acquistare come accessorio opzionale una tastiera-cover, disponibile in due varianti: Touch Cover, con tasti a sfioramento dalla considerevole leggerezza e semplicità estetica, e Type Cover con tasti fisici a pressione, decisamente più efficace e consigliabile qualora fosse necessario prodigarsi in lunghe sessioni di scrittura su Surface RT.
In ogni caso questo iniziale disappunto è stato completamente spazzato via una volta impugnato il tablet, il quale ha da subito trasmesso un eccellente sensazione di robustezza e praticità d'uso, in parte grazie ai pregiati materiali con cui è stato realizzato il telaio attraverso la sofisticata tecnica del VaporMg. La parte frontale del tablet si rivela essere essenziale nel design e nella forma, essendo presenti unicamente il display da 10,6 pollici Clear Type HD con risoluzione massima di 1366x768 pixel, una fotocamera LifeCam HD da 720p e un tasto a sfioramento identificato dall'inconfondibile logo di Windows. Essenziale ed elegante anche il lato posteriore, con una seconda fotocamera e un apprezzatissimo kickstand che permette al tablet di reggersi da solo sia orizzontalmente che verticalmente. Sui lati destro e sinistro trovano collocazione i tasti di regolazione del volume, il jack da 3,5 mm per le cuffie, una porta USB 2.0 standard, un'uscita video HD, uno slot per schede microSD (celato dal kickstand), due altoparlanti stereo e l'immancabile connettore per il caricabatterie di strutturazione proprietaria. Sul lato inferiore è invece collocato il collegamento per la tastiera-cover, dotato di magneti per una maggiore semplicità di utilizzo, mentre sul lato superiore trova posto il pulsante di accensione del dispositivo. Contenute le dimensioni totali (27,5 x 17,3 x 0,9 cm), mentre il peso di 680 gr si rivela essere leggermente superiore alla media ma comunque apprezzabile in quanto in grado anch'esso di contribuire ad aumentare quella particolare sensazione di cura di realizzazione che pochi altri prodotti sono in grado di trasmettere.
Passando alla componentistica interna di Microsoft Surface RT non possiamo che lodare la scelta di utilizzare il noto processore quad-core NVIDIA Tegra 3 con abbinati 2 GB di memoria RAM, scelte che rendono incredibilmente soddisfacenti le prestazioni del dispositivo in tutti gli ambiti di utilizzo. Due i tagli di memoria interna disponibili, rispettivamente da 32 e 64 GB, ma ulteriormente espandibili grazie alle ormai pressochè indispensabili schede microSD. Dal punto di vista della connettività, è chiaramente garantito il supporto alle reti Wi-Fi (802.11 a/b/g/n) così come al Bluetooth 4.0. Discutibile la mancanza della connettività 3G integrata, se non per altro per l'utilizzo in luoghi con scarsa diffusione di punti d'accesso pubblici.
Soddisfacente l'autonomia di utilizzo che si aggira mediamente sulle 8-9 ore. 



Cuore pulsante
Ulteriore tratto distintivo di Surface RT è, ovviamente, il sistema operativo installato: una versione sostanzialmente modificata di Windows 8 in modo da renderla compatibile con processori ARM e denominata per l'occasione Windows RT.
Sfortunatamente, è proprio relativamente a questo aspetto che il tablet-PC Microsoft inizia a mostrare le prime sostanziali lacune; l'impossibilità di installare applicativi pensati per le vecchie versioni di Windows si rivela spesso una vera e propria magagna dalla considerevole importanza. L'unica strada per accedere a nuove applicazioni, infatti, è accedere al Windows Store, indubbiamente migliorato rispetto al primo periodo ma comunque povero di offerte se confrontato ai relativi store della concorrenza.
Oltre a questo è necessario evidenziare la considerevole mole di spazio occupata dal sistema operativo e dalle applicazioni in dotazione che, in particolar modo nella versione da 32 GB da noi provata, ha limitato considerevolmente la fruizione di ulteriori contenuti dalle dimensioni particolarmente generose. Indubbiamente la versione con taglio maggiore soffre in misura inferiore di questa problematica ma, a nostro avviso, si rivela essere comunque un'importante circostanza da tenere in considerazione qualora si voglia incentrare l'uso del dispositivo nell'ambito della riproduzione di contenuti multimediali.
A fronte di tanto peso, tuttavia, la dotazione software di Surface RT si rivela essere di ottimo livello. La presenza della suite Home and Office 2013 RT (Word, Excel, Power Point e One Note) non può che far felici gli utenti intenzionati a sfruttarlo in ambito lavorativo, mentre non mancano ovviamente applicazioni adatte alla navigazione come il classico Internet Explorer 10, o alla visione di film e immagini e alla riproduzione di file audio.



Come un PC
Nel periodo di prova abbiamo avuto modo di testare a fondo le varie funzionalità offerte da Microsoft Surface RT e, se da un lato non possiamo che lodare la lodevole iniziativa di tenere in maggior considerazione un possibile utilizzo del tablet in ambito lavorativo, dall'altro non possiamo che ammettere di essere rimasti un po' delusi dalla mediocrità di alcuni aspetti. In primo luogo il display, benché di tutto rispetto, non assicura una resa visiva particolarmente strabiliante, in particolar modo se confrontato con altri prodotti con cui si trova necessariamente a scontrarsi sul mercato. Discorso analogo per la qualità degli scatti realizzati dalle fotocamere. Indubbiamente svolgono discretamente il loro lavoro in occasione di videoconferenze su Skype o simili, ma quando si tratta di realizzare scatti fotografici particolari iniziano a mostrare più o meno evidentemente le loro limitazioni. Certamente nessuno si aspetterebbe di trovare equipaggiate delle fotocamere professionali, ma considerato il prezzo non esattamente accessibilissimo a cui viene venduto il dispositivo ci si sarebbe aspettati una cura maggiormente distribuita in tutti gli ambiti di utilizzo.
Oltre alla piacevole esperienza offerta dalla Type Cover, tuttavia, ci teniamo ad evidenziare un'altra peculiarità di Surface RT, ossia la capacità di offrire un vero multitasking con applicazioni eseguite contemporaneamente sulla medesima schermata senza tempi di transizione nel passaggio dall'una all'altra.
Recensione Videogioco MICROSOFT SURFACE RT scritta da KANAME Con un prezzo medio di poco inferiore ai 500€ per la versione da 32 GB, Microsoft Surface RT non si presenta indubbiamente come una proposta particolarmente economica, soprattutto se considerata la necessità di una spesa aggiuntiva per la Type Cover, a nostro avviso imprescindibile. Inoltre, per quanto eccellente dal punto di vista tecnico, l'ormai imminente uscita del modello PRO rende piuttosto discutibile la scelta di acquisto del dispositivo a meno che le nuove funzionalità annunciate non vi interessino minimamente.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.