Recensione di Crazy Taxi Fare Wars

Copertina Videogioco Crazy Taxi psp
  • Piattaforme:

     PSP
  • Genere:

     Guida
  • Sviluppatore:

     Sniper Studios
  • Data uscita:

     disponibile
- Immediato e coinvolgente
- Stesso gameplay di sempre
- Discreti apparati grafici e sonori
- Molto longevo
- Molti bug grafici
- Conversione in generale non di buon livello
- Caricamenti lunghi e non sempre ottimali in fase di gioco
Loading the player ...
A cura di (Jack Right) del
Il primo Crazy Taxy uscì nelle sale giochi di mezzo mondo ormai otto anni fà. Presentato attraverso un simpatico cabinato (ovviamente) giallo, ebbe a dimostrarsi fin da subito accattivante per via di una giocabilità frenetica e molto intuitiva. Al centro del cabinato era posizionato un volante ed a fianco di esso un cambio che consentiva due posizioni: la retromarcia e la marcia avanti. Due pedali dedicati l'uno all'accelerazione e l'altro alla frenata, completavano il reparto comandi. Seguo questa serie, formata da tre capitoli e tantissime conversioni, fin dalla sua prima apparizione su Dreamcast e, avendone aspettata con ansietà una conversione su console portatile, ho accolto favorevolmente questa release su PSP. Scopriamo assieme se essa sarà ancora in grado di divertire i possessori di questa fortunata console.

Crazy money
E' da premettere che in questo gioco non troverete solo l'originale Crazy Taxy, bensì anche il secondo capitolo della serie. Ammettiamo di aver sempre preferito il primo episodio per via di una costruzione grafica a nostro dire più ispirata ma, nonostante questo, vedremo di analizzare criticamente ambedue gli aspetti di questo Crazy taxy Fare Wars. La meccanica di gioco che lo sottende è presto detta: sceglierete un tassista tra i quattro disponibili e quanto più velocemente possibile caricherete clienti e li porterete a destinazione. Essi saranno contraddistinti da simboli di diverso colore: i verdi saranno quelli la cui destinazione risulterà più lontana (avrete però più tempo a disposizione), i gialli, gli arancioni ed i rossi saranno, invece, più veloci da trasportare. All'inizio seguirete le frecce che vi indicheranno la direzione da seguire per raggiungere la meta, ma presto imparerete a memoria le molte locazioni e le eventuali scorciatoie. La prima scelta che dovrete effettuare dopo che il caricamento avrà avuto termine, sarà quella relativa alla possibilità di giocare il primo o il secondo Crazy Taxy. Selezionando il primo, potrete divertirvi attraverso svariate modalità di gioco:Arcade, Originale, Multigiocatore e Crazy box. Le prime due vi consentiranno di impostare le regole arcade (correrete avendo a disposizione una quantità limitata di tempo che crescerà a seconda della velocità con cui porterete a destinazione i vostri clienti) o lavorare per tre, cinque o dieci minuti e scegliere il vostro personaggio tra i quattro disponibili (Axel, B. D. Joe, Gena, Gus e relative auto); la modalità multigiocatore vi permetterà di sfidare un amico tramite connessione wireless o sulla stessa console in svariate sfide a tempo e Crazy box, molto divertente, vi metterà di fronte a svariati (e a volte difficili) minigiochi in cui dovrete dimostrare il vostro talento a bordo del taxy. Nel menù delle opzioni modificherete i parametri relativi ai volumi di gioco, al livello di difficoltà del traffico e alla quantità di tempo a disposizione.
Uno dei minigiochi disponibili è, ad esempio, il salto: da un enorme trampolino dovrete effettuare un salto che vi porterà ad una distanza pari o maggiore rispetto a quella minima richiesta. Spesso questi minigiochi saranno basati su di una particolare abilità che dovrete apprendere come la sbandata (premerete cerchio ed X insieme alla direzione in cui vorrete sbandare) o l'accelerazione fulminea (premerete cerchio e immediatamente dopo, con un tempismo perfetto che acquisirete con un po' di pratica, R). Vediamo ora i comandi di gioco: con cerchio inserirete la marcia avanti, con X la marcia indietro, con quadrato visualizzerete su schermo la distanza che vi separa dall'obiettivo, con R accellererete e con L frenerete. Tutto qua. L'autoveicolo sterzerà con una grande facilità e, visto l'elevato numero di ostacoli da evitare, questa caratteristica si rivelerà assolutamente importante. In Crazy Taxy 2 sceglierete anzitutto il luogo ove correre tra Around apple e Small apple, poi il vostro personaggio tra Slash, Iceman, Cinnamon e Hot-D. La novità più importante introdotta da questo secondo episodio è la possibilità di saltare (tasto triangolo) che donerà al gameplay una profondità maggiore. La modalità Crazy Piramid vi proporrà ulteriori divertenti minigiochi. Partendo dai primi cinque ne sbloccherete altri quattro, da questi arriverete ad altri tre, poi ad altri due ed infine al minigioco. Vi assicuriamo che impiegherete davvero molto tempo prima di riuscire ad ottenere buoni risultati in ognuno di essi e, questo, innalzerà notevolmente il fattore longevità del gioco. Essenziale sarà, in ambedue gli episodi, guadagnare quanti più soldi possibile e questo avverrà non soltanto attraverso la velocità con cui porterete a destinazione i clienti ma anche grazie al vostro stile di guida. Più sarete spericolati e farete divertire il vostro malcapitato cliente, meglio sarete retribuiti alla fine della corsa. Toccare un'altra auto, ad esempio, vi farà perdere soldi ma sfiorarla appena ve li farà guadagnare. Effettuando uno spericolato salto e finendo addosso ad un'altra vettura perderete soldi, ma ne guadagnerete molti se esso non troverà ostacoli.

Taxy e musica punk
Le musiche di Crazy Taxy rallegravano le sale giochi in cui il cabinato era presente. Ricordiamo ad esempio i divertenti pezzi degli Offspring capaci di galvanizzare il giocatore ed introdurlo in un'atmosfera davvero particolare. Il comparto sonoro che farà da sfondo al vostro giocare, è purtroppo stato modificato e, pur vantando pezzi molto divertenti e godibili, non riesce a trasmettere quelle stesse emozioni di cui era capace il precedente. I caricamenti sono piuttosto lunghi e se è vero che una volta caricata l'area di gioco non dovrete attendere ulteriore tempo, è vero anche che il lettore della PSP a volte "trascinerà" degli elementi che compariranno in ritardo sullo schermo.
Soggetto a numerosi bug, il comparto grafico si presenta almeno discretamente e, soprassedendo su di un numero inferiore di poligoni ed un frame rate un po' più basso rispetto alla versione originale, riusciremo ugualmente a definirlo quantomeno discreto.
Recensione Videogioco CRAZY TAXI FARE WARS  scritta da JACK RIGHT Crazy Taxi Fare Wars si rivela un buon acquisto per tutti gli appassionati della saga. Il comparto sonoro non all'altezza del vecchio ed una realizzazione grafica a tratti approssimativa e soggetta a svariati bug, non riescono ad inficiare del tutto un concept molto immediato e divertente. Chiunque non conosca la serie farebbe meglio, se può, a provare un Crazy Taxi in una differente versione (ne esistono per PS2, Dreamcast, Xbox) ma, se sarete proprio curiosi di provarlo, riuscirete infine ad ignorare i difetti di questo titolo in nome di una portabilità immediata ed ancora coinvolgente.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.