Speciale PlayStation 4 NEO è ufficiale

A cura di (Tahva) del
Ci aspettavamo tutti il grande palco. Anzi, alcuni, proprio non se lo aspettavano del tutto, ritenendo che la valanga di rumor che continuavano a susseguirsi sull'argomento fossero voci di corridoio, pettegolezzi, ma nient'altro. Invece, Andrew House, leader di Sony Interactive Entertainment, l'ha quasi buttata lì, nel corso di un'intervista al Financial Times: sì, stiamo lavorando ad una versione potenziata di PlayStation 4. E no, non sarà all'E3. Dopo settimane di indiscrezioni che puntavano tutte verso la stessa direzione, ora è ufficiale: PlayStation 4K, PlayStation 4.5, PlayStation 4 NEO o in qualsiasi modo vogliate battezzarla si farà. Ma a che pro?


In un mondo che cambia
Partiamo da un presupposto: le cose cambiano, ed è inevitabile. A quanto pare, questa legge assoluta coinvolge prepotentemente anche il mondo degli hardware videoludici, e ci fa pensare che sia giunto il momento di salutare con la manina, e con una certa mestizia che sicuramente non mancherà ai più nostalgici, alcune vecchie abitudini. Quando i giocatori hanno cominciato ad investire i loro soldi su PlayStation 4, nel novembre 2013, lo hanno fatto con la ferma e ferrea convinzione che la loro spesa gli avrebbe consentito di giocare al top del parco titoli Sony per almeno sei o sette anni. Non c'erano voci, né sospetti, che il mondo delle console potesse concretamente imboccare la via di un'obsolescenza ben più rapida, che di fatto vedrà PS4 affiancata da una sorella più prestante già nel suo quarto anno di vita. La parola chiave, però, è proprio questa: affiancata, non sostituita.
Nel corso della sua intervista, House ha ribadito tutto ciò che i rumor ci avevano anticipato: la console si concentrerà su 4K, condividerà la stessa libreria di giochi della PS4 originale, avrà ottimizzazioni per il suo nuovo hardware e arriverà con la console precedente fino alla fine della generazione. Quest'ultimo punto, in particolare, è quello più interessante: per come sono state spiegate le cose fino ad ora, quindi, non è previsto che PS4 venga appiedata di punto in bianco da Sony, quanto piuttosto che PS4 NEO venga dismessa insieme a lei, in futuro, per fare spazio ad una possibile console completamente nuova. Significa, in buona sostanza, che effettivamente chi ha comprato PS4 potrà avere un ciclo vitale che si avvicinerebbe alla durata di quelli tradizionali, mentre chi opterà per PS4 NEO dovrà essere consapevole che la nuova piattaforma vivrà fino a quando non ne arriverà una più potente, che pensionerà entrambe.
Non è stata però la sola questione dell'invecchiamento precoce della console a generare commenti infuocati da parte di chi ha comprato PS4: uno dei punti più legittimamente discussi è, infatti, legato proprio al modo in cui Sony promosse, a suo tempo, la sua ammiraglia. Tra i vari this is 4 the players e la greatness che awaits, si capisce in maniera abbastanza chiara perché i consumatori, con il loro acquisto, fossero convinti di poter giocare al massimo delle possibilità della casa nipponica per un bel po' di tempo. Spendere i soldi per comprare un fuoriserie e scoprire che poco dopo ne sta per essere sfornata una molto più scintillante che potrebbe far impallidire la tua non è mai una sensazione piacevole. In compenso, sappiamo già che NEO avrà un prezzo superiore rispetto a quello della sua sorella più anziana, che sarà giustificato dall'hardware rinnovato. Non sappiamo di preciso a quanto ammonterà, ma è plausibile che Sony, con House che parlava di una macchina high-end pensata per i giocatori più esigenti, voglia tenere una certa forbice di distacco tra le sue due console, andando quindi a dar vita ad una fascia alta e una fascia più economica—un po' come succede nel mondo PC. O, similmente, nel mondo degli smartphone, con PS4 che fa da modello standard di un qualsiasi iPhone e PS4 NEO che funge in pratica da iPhone S di quella generazione.


I soldi sono miei e li gestisco io
I punti su cui riflettere, insomma, li abbiamo visti: le due console invecchieranno insieme e, a meno di ripensamenti che avrebbero del clamoroso, lo faranno con gli stessi giochi. Si pone quindi la domanda iniziale: perché PS4 NEO? Appare abbastanza innegabile che, nei tempi recenti, l'utenza console abbia affinato sempre più l'occhio per i dettagli tecnici e se, un tempo, vigeva la logica del "datemi un gioco da mettere nella console e sono felice", oggi si accendono dibattiti agguerritissimi su risoluzioni e frame rate. A fronte di nuove esigenze, ecco quindi aprirsi ulteriori possibilità nel mercato, rappresentate dalle console con hardware potenziato. Ricordiamo, infatti, che le case produttrici di hardware e di videogiochi non creano niente che non pensano di poter vendere. Se Sony ha deciso di puntare su NEO, è perché è sicura che la console avrà un mercato, ed effettivamente siamo certi che se lo ritaglierà, tra coloro che non sono ancora passati alla nuova generazione e chi, seppur indispettito da questa strategia, vorrà garantirsi la versione migliore dei giochi PS4, piuttosto che quella castrata dai limiti prestazionali. Questo, ovviamente, a fronte di un prezzo che non risulti proibitivo al punto da scoraggiare potenziali acquirenti—ma, anche in questo caso, siamo sicuri che Sony abbia già fatto i suoi calcoli. Il perché di NEO, quindi, risiede nei cambiamenti di approccio al mondo del gaming da parte degli stessi consumatori, che anche su console hanno cominciato ad interessarsi a tecnicismi che, in precedenza, erano invece parte della passione dei giocatori PC.
Il destino di questo nuovo corso nell'evoluzione delle console è quindi in mano, come sempre, ai videogiocatori, che sanciranno con i loro soldi se le polemiche della Rete siano pronte a diventare concreto disappunto o se, in fin dei conti, l'idea di una macchina evoluta per una console con 40 milioni di basi già installate non sia poi così male. I fatti, con l'annuncio di House, sono chiari: potrete giocare a tutto, tutto, compresi i titoli PlayStation VR, su PlayStation 4. Se volete prestazioni migliori, ci sarà PS4 NEO. Le console esordiscono a qualche anno di distanza l'una dall'altra, ma saluteranno insieme. Né più, né meno, almeno per ora. 
I piatti della bilancia sono due, ed attendono solo di essere soppesati: i 60 fps e il ribadito 4K valgono l'esborso per una nuova console? Compro/mi tengo PS4, o punto PS4 NEO? L'ultima parola, spetta ai giocatori, protagonisti di una questione destinata a protrarsi, vista anche l'annunciata assenza della nuova console dall'imminente E3, dove molti si aspettavano ormai la presentazione ufficiale. Invece, rimangono solo le dichiarazioni di House, che risuonano in un mercato che cambia e che, facendolo, inevitabilmente delude e contemporaneamente alletta decine di videogiocatori, tra chi ha comprato PS4 e si sente tradito dal suo prossimo declassamento, e chi è pronto con entusiasmo a fare in modo che anche l'occhio abbia la sua tanto agognata parte.
Recensione Videogioco PLAYSTATION 4 NEO È UFFICIALE scritta da TAHVA La questione si fa sempre più spinosa. Se il fatto che le due console invecchieranno insieme fa pensare che non ci sia alcun piano per un abbandono di PS4, è anche vero che non è gradevole (e su questo non c'è molto da discutere) aver speso dei soldi per giocare a titoli dalla resa inferiore rispetto a quella su una nuova console potenziata venuta fuori a sorpresa. Di contro, è anche vero che PS4 NEO può essere anche del tutto ignorata, visto che come detto da House si rivolge a giocatori hardcore e dotati di schermi in 4K, desiderosi di una macchina high-end. Vedremo quindi se effettivamente, al suo lancio, sarà accolta dalla nicchia (è davvero una nicchia?) più esigente del mercato, o se, spinti dalla resa grafica migliore, anche molti altri giocatori decideranno di portare a casa NEO.
Voi da che parte state? Siete per il no netto o c'è la possibilità—o magari la certezza—che acquistiate la nuova console?
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Commenti: 235 - Visualizza sul forum
  • Despotes
    Despotes
    Livello: 0
    Post: 174
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Se fossi Sony, ed anche Microsoft, punterei a fare giochi in 1080p a 60 fps, invece di forzare il 4k su hardware non abbastanza potenti da far girare i giochi a 30 fps senza un downscale automatico della risoluzione per mantenere il framerate stabile. Terrei il 4k per le offerte video-streaming, piuttosto.
  • Aku
    Aku
    Livello: 2
    Post: 7053
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    "The Innovator's Dilemma" - leggetelo.
    by Clayton M. Christensen
  • Jabawack
    Jabawack
    Livello: 7
    Post: 11610
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Dorsai
    Perchè un gioco lo si sviluppa e ottimizza nativamente per la console superiore che ha hardware e prestazioni diverse e poi lo si adatta all'altra , se poi tu credi che si spenderanno tempi e denari dedicati all'ottimizzazione inferiore fai pure


    Si spenderanno perchè ci sarà una base installata che permetterà dei guadagni
  • Dorsai
    Dorsai
    Livello: 0
    Post: 42412
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da super_boz
    Io non capisco la frustrazione nel commento finale dell'articolo. Il progresso ci deve essere, sempre. E non è che i giochi li faranno male per la 4 e bene per la NEO, la differenza sta nello schermo 4K quindi se uno vuole giocare con una grafica appena migliore si deve comprare 5000 euro di tv. Ma ripeto, i giochi per la 4 perché dovrebbero essere accantonati? Quest'articolo perde di significato
    Perchè un gioco lo si sviluppa e ottimizza nativamente per la console superiore che ha hardware e prestazioni diverse e poi lo si adatta all'altra , se poi tu credi che si spenderanno tempi e denari dedicati all'ottimizzazione inferiore fai pure
  • Voklesh
    Voklesh
    Livello: 0
    Post: 8
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da galileo82
    Il discorso come detto da altri è abbastanza semplice: il mercato lo facciamo noi, nel bene e nel male. Se la maggioranza degli utenti attuali
    Ps4 boicotteranno la Neo, la console vecchia continuerà a essere sostenuta le software house continueranno a lavorare sviluppando i giochi nel miglior modo possibile, nonostante le limitazioni hardware; se gli utenti inizieranno a virare sulla Neo alla prima scorreggia in 4k, la vecchia console verrà accantonata e ci troveremo con giochi poco accurati, perché non converrà più sostenere economicamente una console in fase calante.Probabilmente in una prima fase si tenterà di spingere sulla nuova, per orientare il mercato al cambio, ma io sono convinto che Ps4 e One se supportate bene possano regalare ancora soddisfazioni, come fecero le console della generazione precedente negli ultimi anni del loro ciclo,prima dell'uscita della next gen.
    Concordo con te ma la scorsa GEN era molto piu' performante come HW rispetto a quella attuale e i prezzi al lancio decisamente piu' salati. Del resto basta fare un confronto con il mondo PC attuale e di allora per vedere le differenze . La ps3 aveva gia' dei giochi che giravano a 30 fps in fullHD e ai tempi era un ottimo standard anche per i PC (magari con i 60fps) , in questa gen pero' mentre le console faticano a mantenere questi standard l'hw attuale e' andato decisamente oltre aumentando il gap fra le console e la tecnologia attuale. Eccop perche' la nuova PS4
  • gameroldgen
    gameroldgen
    Livello: 1
    Post: 11
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    io mi terrò la mia ps4..anche perchè non posseggo ancora un tv 4k,poi come leggo nei commenti questa console verrà affiancata a quella attuale,quindi morirà con essa,non mi sembra il caso di spendere altri 400 euro solo per un altro paio di anni,anche perchè i giochi gireranno su entrambe le versioni,poi ognuno è libero di spendere come meglio crede.
  • Voklesh
    Voklesh
    Livello: 0
    Post: 8
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Giocare al massimo delle potenzialita' con un HW low cost e'impossibile IL'articolo usa la parola "fuori serie" ma una fuori serie la paghi cosi' come l'hardware performante e di qualita' indispensabile per avere prestazioni di un certo livello lo paghi e anche tanto. 40 milioni di unita' vendute e' un dato di certo di spessore indubbiamente ma quante di queste unita' sono realmente sfruttate dagli utenti? Quanti giochi sta vendendo realmente Sony ? A mio avviso proporzionalmente ai 40 ML pochi e con pochi giochi e pochi abbonamenti al Plus Sony non se ne' fa molto di questi dati dato che i principali guadagni di una compagnia non sono dati dalla vendita delle console ma dai giochi e servizi che l'utente utilizza e paga attraverso le console stesse. La verita' e' che c'e' tutta una schiera di appassionati di VG , fra i quali di certo ci sono pure io , che non sono soddisfatti di quanto visto fino ad ora in questa gen e pur possedendo una console stanno giocando altrove, su PC per esempio. E questo non senza rinunce , in termini di titoli o di amicizie nate da anni di giochi online , gilde e clan vari. LA ps4 Neo tentera' di far tornare su console tutte queste persone e magari solo una parte di essi fara' ritorno al mondo console. Sta di fatto che personalmente apprezzo lo sforzo di Sony in tal senso e trovo sbagliato indignarsi per una maggiore liberta' di scelta. Una Ps slim invece non ha mai suscitato le ire di nessuno ed e' ridicolo perche' invece in passato e' andata sempre a sostituire come fetta di mercato il modello precedente e di conseguenza ne' abbassava il valore intrinseco. Quindi perche' arrabbiarsi? Siete davvero contenti di quanto la vostra console mette sullo schermo? Allora niente paura , continuera' a fare il suo lavoro . Se invece come me' non lo siete potrete/potremo dare una possibilita' alla nuova PS4 di fornirci titoli di qualita' non solo a livello di contenuti ma anche a livello prestazionale con titoli giocati in full hd se non di piu' a 60 fps granitici cosa che personalmente mi aspettavo da questa gen ma che non si e' quasi mai concretizzata con titoli di spessore.
  • xXProphet56Xx
    xXProphet56Xx
    Livello: 7
    Post: 861
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da super_boz
    Io non capisco la frustrazione nel commento finale dell'articolo. Il progresso ci deve essere, sempre. E non è che i giochi li faranno male per la 4 e bene per la NEO, la differenza sta nello schermo 4K quindi se uno vuole giocare con una grafica appena migliore si deve comprare 5000 euro di tv. Ma ripeto, i giochi per la 4 perché dovrebbero essere accantonati? Quest'articolo perde di significato


    5000 euro per una tv 4k?? non esageriamo su,i prezzi partono da €450-500. Le tv da €5000 sono quelle da 65" in su, schermi che nessun videogiocatore (o quasi) usa per una console. Resta comunque l'inutilità di questa versione neo dato che, come scritto nell'articolo, vivrà solo per il restante ciclo generazionale attuale e sommato al fatto che molti giocano su schermi relativamente piccoli (in media dai 24 ai 32 pollici) e dove quindi il 4k non fa tutta questa differenza dal momento che i giochi non sono nativamente 4k ma upscalati non incentiva/giustifica l'acquisto.
  • pcnewsystems
    pcnewsystems
    Livello: 4
    Post: 314
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    La prossima volta non acquisterò più una console Sony, mi potenzio il PC, perchè queste prese in giro non mi vanno giù, punto e basta.
  • galileo82
    galileo82
    Livello: 2
    Post: 2
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Il discorso come detto da altri è abbastanza semplice: il mercato lo facciamo noi, nel bene e nel male. Se la maggioranza degli utenti attuali
    Ps4 boicotteranno la Neo, la console vecchia continuerà a essere sostenuta le software house continueranno a lavorare sviluppando i giochi nel miglior modo possibile, nonostante le limitazioni hardware; se gli utenti inizieranno a virare sulla Neo alla prima scorreggia in 4k, la vecchia console verrà accantonata e ci troveremo con giochi poco accurati, perché non converrà più sostenere economicamente una console in fase calante.Probabilmente in una prima fase si tenterà di spingere sulla nuova, per orientare il mercato al cambio, ma io sono convinto che Ps4 e One se supportate bene possano regalare ancora soddisfazioni, come fecero le console della generazione precedente negli ultimi anni del loro ciclo,prima dell'uscita della next gen.
  • Akin
    Akin
    Livello: 0
    Post: 267
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da cristy1981
    Vabbè si è capito che una delle due console è destinata a morire, per forza di cose...
    Non credo. Sony non sarà così stupida da buttare così 40 milioni di persone che hanno preso la sua console. La ps4 normale là supporteranno senza problemi ! Infatti hanno proprio detto che là NEO sarà solo affiancata. Io sono abbastanza tranquillo.
  • cristy1981
    cristy1981
    Livello: 4
    Post: 188
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Vabbè si è capito che una delle due console è destinata a morire, per forza di cose...
  • super_boz
    super_boz
    Livello: 2
    Post: 165
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Io non capisco la frustrazione nel commento finale dell'articolo. Il progresso ci deve essere, sempre. E non è che i giochi li faranno male per la 4 e bene per la NEO, la differenza sta nello schermo 4K quindi se uno vuole giocare con una grafica appena migliore si deve comprare 5000 euro di tv. Ma ripeto, i giochi per la 4 perché dovrebbero essere accantonati? Quest'articolo perde di significato
  • dodeino
    dodeino
    Livello: 4
    Post: 177
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da PsychoPlay
    E ancora punti alle Console? Con tutti quei soldi adesso avevi un PC della Nasa e tutto quello che usciva da adesso a minimo 5 anni te lo giocavi sicuro in 4K!
    Ti conveniva fidati!!!


    infatti ho già provveduto all'acquisto!
  • xXProphet56Xx
    xXProphet56Xx
    Livello: 7
    Post: 861
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Mi chiedo sinceramente quale possa essere il pro di questa ps4 neo. Alla fine spendi il prezzo pieno per una console che dura solo per il tempo rimanente all'attuale ciclo generazionale e i miglioramenti per quanto riguarda i giochi non è tale da fare un enorme differenza e considerato che molti giocano su massimo 27-32 pollici, avere l'upscaling a 4k (con le eventuali piccole ottimizzazioni degli sviluppatori) non incoraggia ne giustifica l'acquisto di questa v.2. Dal mio punto di vista è comunque un bene questa nuova versione, così potrò approfittare di un ulteriore taglio di prezzo e prendere la ps4 standard che sinceramente va più che bene fino alla prossima gen.
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.