DLC Killzone 2 - Napalm e Cordite

Copertina Videogioco Napalm & Cordite
  • Piattaforme:

     PS3
  • Genere:

     Sparatutto
  • Data uscita:

     23 Luglio 2009
- Mappe ben realizzate...
- Due armi inedite...
- ...ma solo due
- ...ma riciclate
Loading the player ...
A cura di (Folken) del
A distanza di poco più di un mese è finalmente disponibile un nuovo map pack per il best seller PS3 Killzone 2, battezzato per l’occasione col nome di Napalm & Cordite. Questo terzo DLC, oltre ad essere accompagnato da una nuova e discretamente ricca patch, aggiungerà all’esperienza multiplayer due nuove mappe ed inserirà il lancia fiamme ed il boltgun, fin troppo a lungo rimasti esclusi dalla modalità a più giocatori. Ecco le nostre impressioni dopo le prime intense fase di gioco online.

Suljeva Cliffside
La prima delle due arene di scontro concentra l’azione principalmente all’aperto, al centro della mappa. Esattamente come l’altra, è stata costruita allo scopo di rendere i conflitti a fuoco molto più ravvicinati rispetto a quanto visto fin’ora, obiettivo, a nostro parere, decisamente raggiunto visto il ritmo forsennato che avrà l’azione in Suljeva Cliffside. La mappa si suddivide in due zone distinte da cui le due squadre partiranno all’inizio del match. La ristrettezza dei passaggi di tali edifici aiuta ad incrementare la tensione nel momento in cui uno dei due team dovesse avere il sopravvento e riuscire a schiacciare così sempre più in ritirata l’avversario. A collegare i due estremi, vi è un ampio corridoio all’aperto, costantemente battuto dal vento che solleva una coltre di polvere che vi renderà difficile individuare e colpire il nemico. Densa di grossi rottami, vi permetterà comunque di cercare dei ripari, dove nascondervi per recuperare energia o tendere delle imboscate. Non mancano zone sopraelevate per cecchinare, ma sarà difficile rimanere al coperto a lungo, vista appunto la dimensione piuttosto ristretta. L’ambientazione è decadente e “polverosa”, con un colore predominante giallo ed un design da wasteland davvero ben realizzato, ispirato ad ambientazioni della campagna singola. Non mancano oggetti animati, o piccoli dettagli come dei grossi insetti che si aggireranno per il livello. Difficilmente ci farete caso, comunque, vista la rapidità con cui vi dovrete muovere se vorrete restare in vita il più a lungo possibile.

Arctower Landing
La seconda mappa del pacchetto punta grosso modo sugli stessi elementi della precedente, ma presenta una struttura più complessa e, salvo una zona centrale piuttosto vasta ed aperta, può contare su due grosse costruzioni al cui interno è possibile tendere delle imboscate nascondendosi tra i claustrofobici corridoi. Unite da diversi ponti disposti a differenti altezze, le due grandi strutture non lesinano ripari, ma combattere all’aperto significherà spesso divenire facili prede dei velivoli nemici. Il ritmo rimane alto anche in partite con meno di dieci - quindici giocatori, grazie al design incentrato sul close-combat. Graficamente siamo, anche in questa Arctower Landing, su alti livelli, l’atmosfera sarà più pulita ed il colore predominante il grigio blu delle strutture iper tecnologiche che vi circonderanno.

Adoro l'odore del Napalm di mattina…
A lungo attesi dai giocatori, fanno finalmente la loro comparsa anche nelle partite online il lancia fiamme ed il boltgun, rispettivamente disponibili in Suljeva Cliffside e in Arctower Landing. La scelta dei programmatori è stata di non renderli selezionabili dal pannello di scelta della classe, così da mantenerne inalterata la calibrazione, ma nasconderli nelle nuove mappe così da incrementare non poco il tasso di adrenalina e l’unicità delle varie partite. Unitamente a questo nuovo DLC è stato rilasciato un nuovo aggiornamento, che ha portato, oltre al consueto elenco di fix, alcune nuove feature tra cui quella che vi permetterà di visionare le caratteristiche di ogni singola partita, direttamente dal menu di scelta del server. In ultimo, sono stati inseriti gli immancabili nuovi trofei legati sia alle mappe che alle armi.
Recensione Videogioco KILLZONE 2 - NAPALM E CORDITE scritta da FOLKEN Questo terzo map pack per uno dei titoli di punta della console Sony, si è rivelato foriero di partite sicuramente divertenti e densissime di azione. Le due mappe sono realizzate con competenza, sia dal punto di vista del design, seppur senza nessun apparente picco di originalità, che da quello tecnico, allineandosi all’alto standard grafico proprio di Killzone 2. L’inserimento delle due armi è una piacevole aggiunta, ma non ci è parso un elemento particolarmente degno di nota, considerato che la loro aggiunta è più il riempimento di una lacuna a lungo tralasciata. Esse infatti come saprete non sono inedite, ma semplicemente importate dalla modalità principale. Non ci ha inoltre convinti la scelta di non renderle disponibili anche nelle altre mappe. Il prezzo a cui viene venduto questo DLC è di €5.99, allineato alla concorrenza. A nostro parere rimane una cifra piuttosto alta per sole due mappe, ma i fan dell’ottimo multiplayer di Killzone 2 non potranno sicuramente farne a meno. Ricordiamo inoltre la presenza di un pacco comprendente tutti e tre i DLC, occasione perfetta nel caso foste rimasti per aggiornarvi con tutte le mappe disponibili senza spendere troppo.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.