Recensione di Numblast

Copertina Videogioco Numblast
  • Piattaforme:

     PS3
  • Genere:

     Puzzle game
  • Sviluppatore:

     Sony Computer Entertainment Japan Studio
  • Lingua:

     Inglese (testi a schermo in italiano)
  • Giocatori:

     1
  • Costo:

     € 4,99
  • Data uscita:

     Disponibile
- Buona longevità
- Grafica semplice e funzionale
- Appagante una volta apprese le meccaniche
- Ottimo rapporto qualità/prezzo
- Comparto sonoro sotto la media
- Alle volte frustrante
A cura di (JakDilemma) del
Non sempre per proporre un titolo interessante e gradevole c’è bisogno di ricorrere a un impianto tecnico di alto livello o affidarsi a meccaniche adulte, ne è un perfetto esempio Numblast, nuovo arrivato sul PlayStation Network di Sony, intenzionato a proporre un puzzle-game dalle meccaniche di base semplici e di rendere ardue le fatiche del giocatore che vuole impadronirsi di tutte le tattiche allo stesso tempo, mettendo alla prova riflessi, ragionamento e, alle volte, pazienza. Siete pronti a mettere alla prova la vostra mente?

Cubi energetici e bambini prodigio
Il nuovo lavoro di Japan Studio non ha la pretesa di essere un gioco focalizzato sull'intreccio narrativo, bensì sul rompicapo vero e proprio. Nonostante ciò, alcune sequenze disegnate in cell shading, tecnica grafica usata in giochi come Eternal Sonata e Valkyrie Chronicles, presentano i personaggi coinvolti nella storia e nell'ambiente in cui si muovono.
Il club di Alchimia Scientifica all'Accademia Cross sta portando avanti delle ricerche su particolari pietre cubiche misteriose, chiamate Numblast che, se allineate correttamente in base al numero assegnato, sono in grado di sprigionare una grande quantità di energia. Il bambino prodigio Choco Aoyama però, mentre sperimentava alcune combinazioni su questi cubi per trovare il modo di volare, finisce per trasformare il suo professore Akasaka in una scimmia e, per riportarlo alla sua condizione umana, il giovane studente dovrà continuare la sua esperienza nella sperimentazione sulle combinazioni di Numblast.
Dopo questa breve introduzione, entrare nel vivo del rompicapo è questione di pochi minuti, grazie ai video dimostrativi e al manuale di gioco, presenti nella sezione Tutorial.
Le modalità di gioco a vostra disposizione sono tre, che non brillano certo per originalità ma sono funzionali e curate, soprattutto nella varietà di livelli di sfida e di tempi impiegabili: facendo un paio di esempi, ci sono partite a tempo della durata di tre minuti o rompicapo di difficoltà crescente, pensati per essere affrontate in qualsiasi momento della giornata, che sia una pausa di cinque minuti o una partita di un’ora.
La prima modalità proposta è chiamata Infinito e bisogna far esplodere più cubi Numblast possibili prima che il campo di gioco venga bloccato dai cubi neri, in una maniera che ricorda da vicino le meccaniche introdotte nel mondo dei videogames da Tetris. La seconda modalità è la classica sfida a tempo nella quale occorre raggiungere il numero più alto di combinazioni possibili nel tempo limite di tre minuti. L'ultima opzione è chiamata Rompicapo e offre una serie di venticinque sfide che prevedono l'esplosione di tutti i cubi presenti sul campo di gioco entro un limite di mosse possibili.

Questione di testa
I tasti del joypad usati per giocare, oltre, ovviamente, alle frecce direzionali, sono solo due e ciò permette un apprendimento delle meccaniche facile a chiunque abbia un minimo di dimestichezza con la periferica, ampliando così l'utenza che potrà usufruire del prodotto. Entrando più nello specifico, iniziamo a parlare della schermata di gioco, comune a tutte le modalità.
Al centro dello schermo vi è la piattaforma nella quale sono presenti i cubi che andremo a muovere, organizzati in caselle e numerati da uno a quattro. Il nostro cursore seleziona quattro caselle alla volta, a nostra scelta, sull'intero tabellone e ci permette, tramite la pressione dei tasti cerchio e X, di ruotarli, rispettivamente al tasto premuto, in senso orario e antiorario. Creando blocchi di cubi uguali a due per due, i Numblast inizieranno a liberare energia aumentando di un'unità il loro numero (nel caso che il loro numero sia quattro, il conteggio li porta a uno), che reagiranno con i cubi adiacenti. Se questi ultimi si accoppiano numericamente al nuovo risultato, saranno protagonisti della medesima reazione, formando così una combo che esploderà una volta finita la combinazione, lasciando spazio vuoto sul tabellone. Questo vuoto sarà riempito, nel giro di pochi secondi, da nuovi cubi pronti a reagire.
Ogni tanto alcuni cubi diventano neri rendendo la rotazione possibile solo quando il cursore conterrà almeno uno spazio vuoto o un cubo normale. Inoltre, dopo l'esplosione di un certo numero di blocchi, apparirà un cubo speciale indicato da una stella che potrà essere accoppiato a qualsiasi numero. Quando avviene una reazione tra questo cubo speciale e altri Numblast, tutti i “pezzi” sul campo con lo stesso numero della reazione esplodono.

Leggero ed efficace
Il comparto grafico non fa certo gridare al miracolo, ma si fa apprezzare per il suo stile semplice, funzionale e colorato, mentre le musiche di accompagnamento diventano presto ripetitive, difetto scongiurato, fortunatamente, dalla possibilità di ascoltare la propria musica salvata su Hard Disk. La curva di difficoltà, ben calibrata, porterà i giocatori più capaci a una sfida sempre maggiore e sebbene a prima vista il sistema di gioco possa sembrare eccessivamente complicato, in realtà bastano poche partite per apprendere le nozioni di base e iniziare a divertirsi.
La questione si fa più complicata nel momento in cui la difficoltà del gioco cresce, non essendo più un semplice gioco ma una vera e propria sfida tra riflessi e tabellone. I giocatori meno pazienti potrebbero stufarsi presto di questa richiesta d’impegno ma chi invece si sente pronto ad affrontare i ragionamenti fulminei (accompagnati alle volte da grandi colpi di fortuna) richiesti al giocatore per ottenere la vittoria o il record online, troverà in Numblast non poche soddisfazioni, condite anche da un imprecisato senso di orgoglio. Senza contare poi la presenza di quindici trofei, sbloccabili raggiungendo particolari obiettivi, come ad esempio ottenere una corona d'oro in un livello rompicapo o raggiungere un particolare punteggio nella modalità Infinito.
Recensione Videogioco NUMBLAST scritta da JAKDILEMMA Numblast è un gioco che si fa apprezzare con piacere da tutti, tranne, forse, dagli amanti dell'azione e dai giocatori meno pazienti in generale. Per tutti quelli che avranno la tenacia necessaria per dominare le sue meccaniche, si presenterà un titolo godibile nella sua semplicità grafica e nella sua buona longevità, garantita dalla presenza dei trofei. Il prodotto firmato Japan Studio risulta inoltre adatto sia per una partita occasionale che per lunghe sessioni di gioco. Il tutto ad un prezzo molto ragionevole.
Se amate i puzzle-game e volete cimentarvi in sfide appassionanti questo prodotto farà sicuramente al caso vostro.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.