Anteprima di Uncharted 2: Among Thieves

Copertina Videogioco Uncharted 2
  • Piattaforme:

     PS3
  • Genere:

     Action-Adventure
  • Sviluppatore:

     Naughty Dog
  • Data uscita:

     Disponibile
Loading the player ...
A cura di (Dr. Frank N Furter) del
Il primo Uncharted è considerato uno dei migliori titoli della attuale generazione di console. E’ lecito dunque che i fans aspettino con molta ansia il seguito (già annunciato) delle avventure dell’impavido Nathan Drake. Quale occasione migliore se non quella del New York Comic Con 2009 per presentare un intero livello di gioco e svelare ulteriori dettagli sulla storia? Eccoci qui dunque a raccontarvi quanto è stato mostrato alla fiera americana svoltasi di recente, approfondendo le principali caratteristiche di uno di uno dei più interessanti prodotti in sviluppo attualmente.

Un nuovo modo d’intendere l’azione
Le potenzialità alla base del progetto lasciano intendere che ogni elemento sarà implementato con la massima cura per non deludere le attese degli appassionati. Gli stessi programmatori del team Naughty Dog hanno parlato di diverse situazioni pericolose e, allo stesso tempo, adrenaliniche. Gli esempi descritti volevano Nathan alle prese con il crollo di un palazzo e le peripezie per uscirne vivo. La cosa interessante è stata la risposta dei nemici a tale situazione: anch’essi dovranno trovare il modo di rimanere illesi di fronte al disastro, per cui l'approccio diverrà ancor più caotico e complicata. Un altro momento da urlo è stato rappresentato dalla lotta sulle carrozze di un treno in corsa: il vento cambia all'improvviso la traiettoria dei proiettili e costringe i protagonisti a restare in equilibrio precario. Purtroppo queste sono solo scene “raccontate” dai programmatori, ma speriamo che l’attesa di vederle dal vivo non si faccia troppo lunga.
Introducendo questo secondo episodio dal punto di vista narrativo, la storia vuole che Nathan sia alla ricerca del tesoro lasciato dal grande esploratore Marco Polo di ritorno dal suo viaggio nella lontana Cina. Quando quest'ultimo ripartì per tornare a casa, aveva con sé quattordici navi, più di seicento persone ed una quantità infinita di tesori. Una volta giunto nella terra natia erano rimaste solo una nave con diciotto persone a bordo. In molti lo accusarono di raccontare storie assurde, favole adatte solo ai bambini ma l’esploratore non rivelò mai quello che vide durante il suo viaggio. Al momento della dipartita i suoi parenti più stretti lo scongiurarono di raccontare le sue avventure ma egli replicò con “non ho raccontato nemmeno la metà di ciò che ho vissuto”. A questo punto, mentre la curiosità sarà ormai giunta alle stelle, sembra inutile aggiungere che questa impresa può essere degna soltanto di una persona: Nathan Drake.
La trama di questo secondo capitolo è ambientata due anni dopo la prima fortunata vicenda del 2007. La novità più importante rivelata fino ad ora è la presenza di un altro personaggio che affiancherà il protagonista nella sua avventura. Chloe Frazer è descritta come una sconsiderata e burbera esploratrice d’origini australiane e a quanto pare lei e Nathan hanno già avuto modo di conoscersi in passato anche se non è stato dichiarato nient’altro sui loro trascorsi, lasciando il piacere della scoperta al giocatore.

Azione nascosta
Uncharted 2 darà al giocatore la possibilità di scegliere come affrontare determinate situazioni, quali ad esempio, decidere se combattere in modo diretto gli avversari o cercare di non essere scoperti avanzando con circospezione. Le fasi stealth avranno un ruolo di maggiore importanza grazie anche alle possibilità che il gioco stesso offrirà in questo senso: se il nemico non intuirà la vostra presenza l'avventura prenderà una piega differente a livello di possibilità rispetto ad un assalto diretto, con alcuni bivi e situazioni differenti da affrontare. Durante la presentazione abbiamo avuto modo d’osservare alcune scene in cui Nathan riusciva a eludere la sorveglianza regalando ai giocatori forti scariche adrenaliniche causate dal momento di grande pathos dovuto alla paura di essere scoperti.
Se nel primo episodio le fasi in cui bisognava effettuare delle arrampiacate erano molte, aspettatevene ancora di più nel secondo. Ora Nathan potrà aggrapparsi ad una qualsiasi sporgenza, anche le più improbabili come insegne o condizionatori d’aria esterni. Tutto ciò porta a pensare che gli oggetti in questione non sempre potranno reggere il peso di un uomo adulto per troppo tempo ed infatti essi avranno un limite di sopportazione superato il quale cederanno facendo cadere rovinosamente a terra il nostro povero eroe. Davvero stimolante la possibilità di arrampicarsi ovunque sia possibile farlo e, allo stesso tempo, combattere dalla posizione che avrete appena trovato. Immaginate Nathan appeso ad un’insegna ciondolante mentre spara ai nemici, le possibilità offerte da questa innovazione sono molteplici e interessantissime. Gli stessi sviluppatori lo hanno definito un “traversal gunplay” e, a quanto pare, potrebbe risutare estremamente funzionale.
Dal punto di vista tecnico, possiamo già notare diversi miglioramenti sia nei modelli poligonali e sia nella realizzazione degli ambienti, ancora più dettagliati rispetto al passato. Non è possibile ancora fare un'analisi più precisa degli elementi in gioco da questo punto di vista, in quanto il titolo è ancora in fase di programmazione, ma le premesse per un ottimo comparto tecnico appaiono elevate. La colonna sonora sarà curata dallo stesso compositore del primo episodio, ovvero, Greg Edmonson il quale dovrebbe assicurare un sonoro di alto livello. Nonr esta quindi di attendere i prossimi mesi per valutare se tutto procederà per il verso giusto.
Recensione Videogioco UNCHARTED 2: AMONG THIEVES scritta da DR. FRANK N FURTER Uncharted 2: Among Thieves sembra rispettare tutte le aspettative dei fans: miglioramento grafico, implementazioni di fasi stealth più profonde e un sistema di combattimento ampliato e aperto a nuove sperimentazioni. Se il gameplay risulterà altrettanto immediato, senza compromettere la profondità di gioco e la struttura narrativa si rivelerà coinvogente come si spera, il risultato finale potrebbe mantenere tutte le promesse fatte fino ad oggi. Non ci resta che augurare il fatidico “buon lavoro” ai ragazzi di Naughty Dog e sperare in un seguito che riesca a superare il suo predecessore. Restate sintonizzati suSpazioGames per tutti gli aggiornamenti e la recensione del titolo non appena si renderà disponibile.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.