Anteprima di Folklore

Copertina Videogioco Folklore
  • Piattaforme:

     PS3
  • Genere:

     Gioco di ruolo
  • Sviluppatore:

     Game Republic
  • Data uscita:

     Disponibile
A cura di (Falconero) del
Gli adventure games appartengono ad uno tra i generi videoludici più seguiti ed apprezzati dall’utenza contemporanea. L’attuale parco titolo Sony può contare su titoli, che pur distinguendosi per tematica e realizzazione tecnica, presentano caratteristiche molto simili; alla luce di questo, i ragazzi di Game Republic sembrano intenzionati a proporre un’esperienza del tutto nuova, che possa elevare questa tipologia di videogames verso nuovi standard. Le loro idee hanno dato origine a Folklore, un adventure game dalla natura “impura”, data la presenza di svariati elementi tipici degli RPG e degli action games. La storia ruota intorno alla figura di due individui: Ellen, giovane ragazza dal passato misterioso e Keats, uno scettico giornalista in cerca di qualche scoop per la rivista “Unknown Realms”. I destini dei due personaggi si incroceranno, portando a sconvolgenti rivelazioni.

Ellen e Keats tornano sul PSN
Negli ultimi giorni, è stata rilasciata sul Playstation Network una nuova demo giocabile di Folklore, che ha evidenziato come lo sviluppo sia ormai ultimato. E’ possibile giocare sia con Ellen che con Keats, intraprendendo il gioco partendo dalle fasi iniziali. La storia è ambientata nel piccolo villaggio di Doolin, un luogo mistico, avvolto da un alone di mistero.

Keats giungerà sul luogo dopo una strana telefonata; la voce di una donna, presumibilmente in pericolo, susciterà la sua curiosità, conducendolo inevitabilmente sul posto. Una volta arrivato farà la conoscenza di alcuni spiriti, fra cui Belgae, uomo invisibile, chiaramente a conoscenza di incredibili segreti. Grazie a questo strano essere, Keats, inizialmente alla ricerca di un semplice scoop, andrà invece incontro al suo destino.

Ellen è una giovane orfana ossessionata dal suo passato. Un giorno riceverà una strana lettera che la inviterà a recarsi sulla costa di Doolin; giunta a destinazione, vedrà una donna cadere da una scogliera. Chi era quella donna? Perché l’aveva condotta in questo posto dimenticato da Dio? Per trovare una risposta a queste domande Ellen dovrà intraprendere un’esperienza mistica, che cambierà la sua vita per sempre.

I Folk: bizzarri compagni di viaggio
Gli eventi successivi, condurranno entrambi i personaggi nell’Oltremondo; questo mondo parallelo, popolato da bizzarre creature chiamate Folk, sarà pieno di insidie e pericoli che dovrete necessariamente essere in grado di fronteggiare. Per fare ciò sarà necessario ricorrere all’aiuto degli stessi Folk, i quali - una volta sconfitti - potranno essere “assorbiti” per essere successivamente sfruttati in battaglia.
Sono presenti oltre 100 esemplari, ognuno dotato di particolari caratteristiche più o meno utili in base alle situazioni correnti. Durante le fasi di gioco avrete l’opportunità di utilizzare fino a 4 creature, che dovranno essere associate ad uno dei tasti principali. Con il passare del tempo, in base ai punti esperienza ottenuti in battaglia, i Folk saranno in grado di apprendere nuove abilità, spesso fondamentali per assicurare la vostra sopravvivenza.
Per superare qualsiasi situazione, senza incorrere in troppi problemi, sarà inoltre importante possedere sempre un buon numero di Folk. Gli avversari che incontrerete saranno infatti molto vari, sia per quanto riguarda le abilità possedute, ma soprattutto per ciò che concerne il loro stile di combattimento; per farvi trovare pronti ad ogni evenienza, dovrete quindi premunirvi, cercando di catturare quante più creature possibili, in modo da avere sempre un “asso nella manica” in caso di bisogno.

Il gameplay appare semplice ed intuitivo, ma allo stesso tempo gode di una notevole profondità; le fasi di combattimento si basano sul costante uso dei Folk offensivi – per infliggere danni ai vostri avversari – e difensivi – per cercare di parare gli attacchi subiti. Durante uno scontro, ogni volta che riuscirete a mettere a segno un colpo, noterete una particolare aurea blu staccarsi per un istante dal corpo del nemico. Continuando ad attaccare, quest’aurea diverrà di colore rosso; quando ciò accadrà avrete finalmente l’opportunità di assorbire il vostro avversario. La funzione di cattura – incentrata sull’uso del sensore di movimento del SixAxis - varierà in base alla forza dell’avversario; i Folk più comuni – e quindi anche più deboli – potranno essere catturati con il semplice movimento del Sixaxis verso sé stessi, mentre quelli più dotati, necessiteranno di particolari movimenti, talvolta legati ad una determinata tempistica di esecuzione.

Il fascino dell’occulto
Dal punto di vista tecnico questo titolo si dimostra molto suggestivo e carico di fascino. L’ambientazione proposta, pur denotando un’eccessiva linearità nelle fasi di esplorazione, appare ben realizzata e di grande effetto. Le animazioni sono di buona fattura, soprattutto per quanto riguarda le movenze dei Folk evocati in battaglia, mentre il livello dei dettagli dei personaggi evidenzia piccoli difetti di definizione, che comunque dovrebbero essere risolti prima dalla messa in commercio del titolo. I filmati, nonostante una resa grafica abbastanza scarna, sono piacevoli da seguire e sostanzialmente adeguati per una maggior scorrevolezza narrativa. Il comparto audio è sicuramente l'aspetto migliore di Folklore; le musiche di sottofondo che accompagneranno la vostra avventura sono molto varie e si mescolano perfettamente con l'atmosfera di gioco; ogni melodia appare entusiasmante e coinvolgente, favorendo una maggior immersione nella realtà proposta.

Commento
Alla luce di ciò che è stato possibile vedere, Folklore si dimostra degno di attenzione. La possibilità di intraprendere l'avventura con 2 personaggi, in una realtà surreale fatta di spiriti e sconvolgenti rivelazioni, saprà sicuramente coinvolgervi. Inoltre l’originale gameplay proposto rappresenterà un elemento di notevole interesse per tutti gli appassionati di RPG e non solo. La data d’uscita è fissata per il 17 Ottobre; siete pronti ad intraprendere un pericoloso viaggio nell’Oltremondo? Ellen e Keats vi aspettano!
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.